La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Introduzione al corso Applicazioni informatiche alle discipline giuridiche Lucio Maggio Anno Accademico 2003/2004 Università degli Studi di Palermo Facoltà

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Introduzione al corso Applicazioni informatiche alle discipline giuridiche Lucio Maggio Anno Accademico 2003/2004 Università degli Studi di Palermo Facoltà"— Transcript della presentazione:

1 Introduzione al corso Applicazioni informatiche alle discipline giuridiche Lucio Maggio Anno Accademico 2003/2004 Università degli Studi di Palermo Facoltà di Giurisprudenza Corso di laurea in Scienze giuridiche - Enna Informatica Giuridica

2 Informatica(conoscenze) Informatica giuridica

3 Un corso di Informatica giuridica Linterazione tra diritto e informatica si manifesta in una duplice forma Informatica oggetto del diritto Diritto oggetto dellinformatica Diritto dellinformatica Informatica giuridica Validità dei contratti informatici; efficacia della firma digitale; tutela del software; repressione dei reati informatici Scienza impegnata nello studio, nellideazione e nella realizzazione di applicativi informatici di interesse o a contenuto giuridico

4 Riflessioni teoriche Applicazioni pratiche

5 Informatica Giuridica Settori dintervento 1. la conoscenza del diritto 2. la produzione del diritto: a) nellattività parlamentare e consiliare b) nellattività redazionale di testi giuridici 3. lapplicazione del diritto: a) nellattività amministrativa b) nellattività giudiziaria 4. linsegnamento del diritto

6 Il corso di Informatica giuridica Non è un corso di informatica Non è diritto dellinformatica È disciplina ausiliaria delle discipline giuridiche È destinata ai giuristi Tende a creare nei giuristi una sensibilità informatica

7 Le discipline coinvolte lInformatica la Telematica la Scienza dellinformazione le singole discipline giuridiche

8 Parte prima: I fondamenti Linformatica giuridica come disciplina autonoma Origine e sviluppo dellinformatica giuridica Parte seconda: Gli strumenti Strumenti per laccesso allinformazione giuridica Ipermedialità e diritto Reti telematiche e diritto Intelligenza artificiale e diritto Parte terza: Le applicazioni Banche dati e sistemi di documentazione giuridica Informatica e attività legislativa Informatica e attività della P.A. Informatica e attività giudiziaria Informatica e storia del diritto Informatica e lingua del diritto Informatica e didattica del diritto Informatica e professioni legali Programma del corso

9 N. Palazzolo (a cura di) Corso di Informatica giuridica Dispense Catania, Libreria Editrice Torre, 1998 Testo consigliato Solo lettura: capitolo XI N.B. Il manuale indicato nella guida dello studente non è stato ancora pubblicato.

10 Me 3/ Ve 5/ Me 17/ Ve 19/ Me 31/ Ve 2/ Me 14/ Ve 16/ Me 28/ Ve 30/ Me 12/ Ve 14/ Me 26/ Ve 28/ Calendario delle lezioni = Question-time

11 Ricevimento telematico Lucio Ignazio

12 Sito web Il materiale didattico è distribuito attraverso il sito web del corso:

13

14 Prova di verifica = test scritto

15 Calendario delle esercitazioni (Conoscenze informatiche) Lu 5/ Me 7/ Lu19/ Me21/ Lu 3/ Me 5/


Scaricare ppt "Introduzione al corso Applicazioni informatiche alle discipline giuridiche Lucio Maggio Anno Accademico 2003/2004 Università degli Studi di Palermo Facoltà"

Presentazioni simili


Annunci Google