La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esempio di società strutturata ASD Canottieri Comunali Firenze Prof. Marco Guazzini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esempio di società strutturata ASD Canottieri Comunali Firenze Prof. Marco Guazzini."— Transcript della presentazione:

1 Esempio di società strutturata ASD Canottieri Comunali Firenze Prof. Marco Guazzini

2 Settori agonistici Settori principali Acqua piatta, dal 1964 Acqua mossa, discesa, dal 1970 circa Canoa polo dal 2000 Altri sport canoistici Dragon Boat, dal 1990 Canoa polinesiana, dal 1997 Altre attività sociali praticate Voga veneta (anche gare) Canottaggio ricreativo (Vogalonga) Podismo (maratone, 100 km passatore)

3 Classifiche agonistiche FICK Generale: 1° ,6 su 243 società.( °; °; °) Acqua piatta: 4026,5-13°, su 165 società, con 4 soc. professionistiche avanti.( °; °; °). Acqua mossa: ° discesa, su 111 società-2°a.mossa.(2009-2°; °; °) Canoa polo: °, su 48 società. 3° in campionato A. 1° campionato B, promossi A1, 4° campionati U.21 e junior.(2009-8°; °; °)

4 I numeri di sempre 306 Titoli Italiani (175 acqua piatta; 131 acqua mossa-discesa). 324 presenze nazionale (196 acqua piatta; 110 discesa; 18 canoa polo) in tutte le manifestazioni più importanti. 33 medaglie in Mondiali ed Europei (6 oro, 12 argento, 15 bronzo).15 acqua piatta (8 Stefania, 6 Susanna, 1 Brandani), 18 nella discesa. Molti titoli Italiani anche nel Dragon Boat. 1 Campionato Europeo nel OC6 (canoa polinesiana)

5 Reclutamento dei giovani CAS dal Circa 80 ragazzi per acqua piatta e acqua mossa (20-25). Sistema di reclutamento giovani, tramite conoscenza della società sul territorio, storicamente presente a livelli elevati dagli anni 70. Fra le forme di pubblicità più efficaci per noi, articoli su giornali a tiratura nazionale e provinciale (giornalista addetto stampa) Mai fatto un progetto scuola

6 Strutture e mezzi Società costituita da circa 500 soci paganti, che forniscono le risorse economiche per tutto il bilancio sociale. Sponsor solo di tipo tecnico (vestiario, borse) Dotata di spogliatoi maschili, femminili, per gli atleti, per i ragazzi del CAS. Esistono 2 palestre, una solo per i soci, laltra solo per gli atleti, con attrezzature specifiche diverse (3 pagaiergometri+1 CRTT) 2 pulmini, 4 carrelli (per la velocità, dragon boat, discesa e piccolo per discesa o polo)

7 Ambiente geografico di allenamento La società è situata sulla sponda del fiume Arno, normalmente senza corrente, freddo in inverno (4-8°), caldo in estate (27-30°), a carattere torrentizio con piene mediamente frequenti (cadenza mensile circa) nel periodo autunno-inverno. Il tratto di allenamento è di 3 km, ma sono presenti molti canottieri……

8 Organizzazione attività agonistiche Squadra Acqua piatta: mediamente circa atleti non paganti (quota sociale, trasferte) (ragazzi, junior, 2-3 senior). Gli atleti nazionali senior non vengono incentivati a rimanere nella società. Gli atleti, di fronte a standard da atleti, prima vengono chiamati ad un contributo, poi vengono fatti soci. Ogni atleta ha il suo K1 e pagaia Squadra Discesa: mediamente atleti non paganti (ragazzi, junior, senior). Squadre Canoa polo: 6 atleti serie A, non paganti. 2 squadre di circa 8-10 giocatori serie B, U.21, junior, soci paganti. 1 squadra è stata prestata ad unaltra società toscana.

9 Tecnici Acqua piatta: 1 allenatore (4° livello Europeo) ed un collaboratore (istruttore) anche atleta, ambedue con rapporto di collaborazione. Discesa: 1 allenatore ed 1 collaboratore (istruttore), ambedue con rapporto di collaborazione. Canoa polo: 1 allenatore-giocatore (serie A) a titolo gratuito, ed 1 allenatore-giocatore (serie B, promossi A1, U.21, junior) pagato ad ore. Nonostante la presenza di consiglieri addetti (DS, segretario) tutta la programmazione sia tecnica che economica (organizzazioni trasferte, prenotazione alberghi, acquisto materiale e canoe) viene fatta dagli allenatori.

10 Livello agonistico degli atleti Acqua piatta: 1 nazionale junior (4 CI, 2 argenti CE, CM, 1 bronzo CE). 2 nazionali senior maratona. Qualche medaglia nazionali nei ragazzi (K2 ragazzi M, K2 ragazzi F). Acqua mossa: 2 nazionali junior (1 oro e 2 bronzi CE). 2 nazionali senior. Molti C.I. Canoa polo: 1 nazionale U.21; 1 nazionale senior; 2 nazionali junior.

11 Organizzazione degli allenamenti Fattori primari Allenamento di gruppo (anche a coppie). Sicurezza, sempre!! (vestiario, salvagente, regole…) Miglioramento della tecnica, principalmente (anche a terra, pagaiergometro, vasca). 2 cicli semestrali con sovrapposizione carichi effetto diverso. Allenamenti individualizzati per velocisti e maratoneti di valore.


Scaricare ppt "Esempio di società strutturata ASD Canottieri Comunali Firenze Prof. Marco Guazzini."

Presentazioni simili


Annunci Google