La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Trasferimento tecnologico valorizzazione dei risultati della ricerca e spin-off accademici Prof. Loris Nadotti Pisa 6 luglio 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Trasferimento tecnologico valorizzazione dei risultati della ricerca e spin-off accademici Prof. Loris Nadotti Pisa 6 luglio 2005."— Transcript della presentazione:

1 Trasferimento tecnologico valorizzazione dei risultati della ricerca e spin-off accademici Prof. Loris Nadotti Pisa 6 luglio 2005

2 Il trasferimento di tecnologia è un processo attraverso il quale conoscenze, capacità e metodi sviluppati grazie a fondi statali per la ricerca e lo sviluppo sono utilizzati per soddisfare bisogni ed esigenze pubbliche e private. Federal Laboratory Consortium

3 Consiglio Europeo di Lisbona -marzo Obiettivo "fare dell'Europa l'economia basata sulla conoscenza più competitiva e più dinamica del mondo entro il 2010" Strategia aumentare gli investimenti nella ricerca a una media dell'8% annuo, ripartita tra una crescita annua del 6% della spesa pubblica e una crescita annua del 9% degli investimenti privati.

4 Commissione Europea -Febbraio realizzare una crescita più stabile e duratura e creare nuovi e migliori posti di lavoro; stimolare liniziativa imprenditoriale attrarre capitali di rischio in misura sufficiente per lavvio di nuove imprese; sostenere una forte base industriale europea.

5 Settori di intervento ecologia istruzione e formazione tecnologie dellinformazione e della comunicazione (TIC) uso sostenibile delle risorse Biotecnologie Nanotecnologie

6 Gli spin off accadamici rappresentano una forma di trasferimento tecnologico dei prodotti ideati e sviluppati nei laboratori universitari. Ricerca codificabile Brevetto Ricerca non codificabile Spin off

7 Spin-off accademici o della ricerca Imprese promosse da personale delluniversità o di altri centri di ricerca pubblici aventi come scopo l utilizzazione imprenditoriale, in contesti innovativi, dei risultati della ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi Chi crea la nuova impresa è un membro dello staff universitario Lidea deve essere frutto di una ricerca universitaria

8 Lesperienza dellUniversità di Perugia Il Progetto Spin-off dellUniversità di Perugia nasce grazie ad un contributo del FESR a favore del Programma regionale di azioni innovative in.action 1.Valorizzare le competenze, le tecnologie e i risultati delle ricerche svolte nei Dipartimenti e Laboratori dellUniversità di Perugia; 2. Promuovere, nellambito delle politiche volte allinnovazione tecnologica, unintegrazione realistica delle conoscenze presenti nellUniversità per metterle a disposizione del sistema produttivo regionale; 3. Favorire la realizzazione di un processo istituzionale in ambito universitario, per la valorizzazione dei risultati della ricerca ed il loro trasferimento mediante la creazione di spin-off.

9 Il 24 marzo 2003 è entrato in vigore il Regolamento dellAteneo di Perugia sugli Spin-Off universitari (Decreto Rettorale 620, 19/03/03) Tale regolamento definisce Spin-off universitari quelle società di capitali (s.r.l. o s.p.a.) aventi come scopo lutilizzazione imprenditoriale, in contesti innovativi, dei risultati della ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi. Gli spin-off universitari assumono un ruolo fondamentale quali strumenti di trasferimento tecnologico dal mondo accademico al mondo imprenditoriale.

10 PNIcube Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Competizioni Locali Scopo dellAssociazione, costituitasi a novembre 2004, è quello di riunire gli Incubatori universitari nonché quelle Università e quei Centri di Ricerca pubblici che realizzano al loro interno attività di creazione di imprese. Possono essere soci dellAssociazione tutti i soggetti, Università, Società e Consorzi a partecipazione prevalente universitaria, che gestiscono o coordino Incubatori di Impresa e Competizioni Locali atte a favorire la nascita di nuove imprese.


Scaricare ppt "Trasferimento tecnologico valorizzazione dei risultati della ricerca e spin-off accademici Prof. Loris Nadotti Pisa 6 luglio 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google