La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 IL CSM A 24 ORE Roberto Mezzina DSM Trieste. 2 Griglia descrittiva Occorre analizzare: i percorsi della domanda, le caratteristiche di accessibilità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 IL CSM A 24 ORE Roberto Mezzina DSM Trieste. 2 Griglia descrittiva Occorre analizzare: i percorsi della domanda, le caratteristiche di accessibilità"— Transcript della presentazione:

1 1 IL CSM A 24 ORE Roberto Mezzina DSM Trieste

2 2 Griglia descrittiva Occorre analizzare: i percorsi della domanda, le caratteristiche di accessibilità del servizio (es. single point of entry, Rosen); la relazione tra strutture/servizi e funzioni/programmi e le connessioni tra le diverse parti della rete dei servizi in una prospettiva di continuità terapeutica (case-manager+crisi, Rosen); la flessibilità - modulazione o la possibile combinatoria di programmi (non protocolli rigidi); la presenza o meno di selezione dellutenza per gravità e strutture per gravi; lintegrazione con risposte "sociali" ai bisogni della persona; levitamento dell'ospedalizzazione attraverso lo sviluppo di interventi comunitari sulla crisi; laffrontamento dei fallimenti terapeutici e del rischio di cronicità-istituzionalizzazione.

3 3 Passaggio da ospedale a territorio Mentalità Spostare risorse, es. SPDC ---> CSM 24 h Spostare la presa in carico da subito sul CSM Vedere i contesti, la famiglia, la rete Essere attivi, oblativi, propositivi Lavorare assieme, essere connessi

4 4 Storia Dispensari francesi Gorizia: centro esterno USA: legge Kennedy 63 Trieste: dal 1975 in poi, dalla settorizzazione / territorializzazione dellOP (responsabilità territoriale o accountability) 2 funzioni principali: prevenzione secondaria e terziaria nel processo di deistituzionalizzazione (trincee o grimaldelli) Terza funzione comunitaria - di integrazione e di inclusione sociale Aspetto strategico ed aspetto comunitario

5 5 Storia Presa in carico e seguimento vero a partire dalla crisi Continuità Focus su utenza grave Posti letto come asilo: non ricovero ma ospitalità (da internato ad ospite dellex- OP) L utente: deve poter riconoscere il servizio come punto di riferimento Da modello territoriale 24 h semplice a modello dipartimentale: livello più alto di complessità

6 6 Storia DE-gerarchizzare: empowerment parallelo tra operatori ed utenti - e comunità (vedi progetto di comunità) Modelli in Italia: PNSM, ricerca crisi, Progres acuti mostrano la necessità di servizi integrati (DSM) e complessi a differenza di modelli bipolari. Da sistemi a prestazioni standardizzate a sistemi che rispondono alle domande di una comunità in modo adeguato Lutopia della realtà (Basaglia)

7 7 STRUTTURE ASSISTENZIALI PSICHIATRICHE in ITALIA se. PONSM CENTRI SALUTE MENTALE –(CSM 12 ore - fino a 24 ore): 1/ ab. DAY-HOSPITAL 1p./10000 CENTRI DIURNI 1p./10000 STRUTTURE RESIDENZIALI –Trattamento delle acuzie nel 2% SERVIZI OSPEDALIERI (SPDC) –0,87 x ab.


Scaricare ppt "1 IL CSM A 24 ORE Roberto Mezzina DSM Trieste. 2 Griglia descrittiva Occorre analizzare: i percorsi della domanda, le caratteristiche di accessibilità"

Presentazioni simili


Annunci Google