La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La biblioteca e le sue risorse 10-11 Marzo 2009 Opac internazionali A cura di Eva Carraro, Francesca Scarpati Giorgio Meneghetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La biblioteca e le sue risorse 10-11 Marzo 2009 Opac internazionali A cura di Eva Carraro, Francesca Scarpati Giorgio Meneghetti."— Transcript della presentazione:

1 La biblioteca e le sue risorse Marzo 2009 Opac internazionali A cura di Eva Carraro, Francesca Scarpati Giorgio Meneghetti

2 Finalita del modulo Fornire un bagaglio di conoscenze teorico- pratiche sui principali cataloghi utili per il reperimento di documenti disponibili nelle biblioteche straniere.

3 Il deposito legale degli stampati Legge o accordo in base al quale, gli editori o chi è responsabile della pubblicazione, ha l obbligo di depositare una particolare versione, stato o formato di una pubblicazione, in un certo numero di copie, presso istituzioni designate. Obiettivi: la conservazione del patrimonio culturale la compilazione di bibliografie nazionali laccesso alle pubblicazioni depositate

4 Legge italiana sul deposito legale Legge n. 106/04 Norme relative al deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati alluso pubblico (pubblicata nella G.U. n. 98 del ) DPR 3 maggio 2006 n. 252 Regolamento recante norme in materia di deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati alluso pubblico

5 Il deposito legale in Italia: la normativa Legge n. 106/2004 Soggetti obbligati e istituti depositari I soggetti obbligati al deposito legale sono: a) l'editore o comunque il responsabile della pubblicazione, sia persona fisica che giuridica; b) il tipografo, ove manchi l'editore; c) il produttore o il distributore di documenti non librari o di prodotti editoriali similari; d) il Ministero per i beni e le attività culturali, nonché il produttore di opere filmiche. Una copia é consegnata alla Biblioteca nazionale centrale di Roma e una copia alla Biblioteca nazionale centrale di Firenze, più una copia agli istituti individuati dal regolamento

6 Il deposito legale in Italia Categorie di documenti destinati al deposito legale (art. 4) a) libri; b) opuscoli; c) pubblicazioni periodiche; d) carte geografiche e topografiche; e) atlanti; f) grafica d'arte; g) video d'artista; h) manifesti; i) musica a stampa; l) microforme; m) documenti fotografici; n) documenti sonori e video; o) film iscritti nel pubblico registro della cinematografia tenuto dalla Società italiana autori ed editori (SIAE); p) soggetti, trattamenti e sceneggiature di film italiani ammessi alle provvidenze previste dall'articolo 20 del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 28; q) documenti diffusi su supporto informatico; r) documenti diffusi tramite rete informatica non rientranti nelle lettere da a) a q).

7 Il deposito legale: legislazione internazionale Guidelines for legal deposit legislation (1981) IFLA (International Federation of Library Association) e UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per leducazione, la scienza e la cultura). Legislazione nazionali sul deposito legale

8 OPAC di singole biblioteche / collettivi OPAC di singole biblioteche OPAC che interrogano il patrimonio posseduto da una singola biblioteca (es. BNCF OPAC) OPAC collettivi Interrogano il patrimonio bibliografico di varie biblioteche con una sola ricerca (es. OPAC SBN), restituendo una sola descrizione per il documento ricercato, accompagnata dallindicazione delle diverse biblioteche che lo possiedono.

9 Meta-OPAC Sono supportati da un server che interroga in contemporanea vari OPAC, comunque consultabili anche separatamente.

10 OPAC di biblioteche nazionali straniere British library Deutsche Bibliothek Bibliothèque Nationale de France Biblioteca nacional de España Library of Congress

11 Funzioni comuni: ricerca semplice (per autore, titolo, soggetto, parola chiave) ricerca avanzata (combinazione di più campi) scorrimento liste (autori, titoli, soggetti, etc.) stampare, salvare, inviare via i records selezionati

12 British Library : British library integrated catalogue consente laccesso ai principali cataloghi della BL descrive più di 13 milioni di titoli, disponibili nelle sale di lettura o attraverso i servizi di DD ed ILL

13 British Library : come salvare un record Selezionare i records di interesse da selected records scegliere /print/save indicando il proprio indirizzo si spedisce per posta elettronica. Lasciando vuoto il campo dellindirizzo di posta, si stampa o si salva (per salvare in word inserire.doc nellestensione del file)

14 Deutsche Bibliothek : E nata nel 1990 dalla fusione delle preesistenti istituzioni: Deutsche Bücherei Leipzig (fondata nel 1912) Deutsche Bibliothek Frankfurt am Main (fondata nel 1945) Deutsches Musikarchiv Berlin Interfaccia anche in inglese per laccesso, poi solo tedesco

15 Come salvare un record 1 selezionare il record con Aus Ihrer Auswahl entfernen 2 Meine Auswahl: visualizzo la lista dei record selezionati 3 Druckansicht per stampare/salvare): compare lanteprima di stampa. Scegliere lopzione stampa o salva con nome (adottando come tipo file lopzione file di testo.txt o.doc) 4 Versenden per spedire via mail i risultati

16 Bibliothèque Nationale de France 1. BN-Opale plus: Il catalogo oggi ha più di 9 milioni di notizie bibliografiche. Il sistema è privo di help, ma abbastanza facile da usare, con tre modalità: ricerca semplice, ricerca combinata e in modalità «equazione». La ricerca semplice permette di ricercare parole nei campi autore, titolo e soggetto; quella combinata permette di inserire quattro parole di ricerca, in AND, su campi diversi, con possibilità di filtrare per data, o per luogo di pubblicazione, o per lingua, o per tipo di documento. Con la ricerca per equazione si possono usare gli operatori booleani. La gestione degli accenti è molto elastica: si possono digitare correttamente o no.

17 Bibliothèque Nationale de France http :// http :// Selezionati i records è possibile: voir les notices = vedere i records imprimer = stampare i risultati (cliccare prévisualizer, poi imprimer) envoyer par courriel = inviare per mail i dati salvare: dopo aver impostato la funzione di stampa selezionare la parte da salvare con il tasto dx del mouse, opzione copia, quindi da start scegliere programmi, accessori, blocco note/word, sempre col tasto dx del mouse opzione incolla, dal menu file, opzione salva con nome.

18 Bibliothèque Nationale de France Mes recherches Prima di uscire da una sessione di lavoro, è possibile esaminare la successione delle ricerche svolte e riutilizzarle a proprio piacimento

19 Library of Congress : La Library of Congress statunitense - nota anche con la sigla LOC e, in Italia, come Biblioteca del Congresso - è de facto la biblioteca nazionale degli Stati Uniti. Con gli oltre 128 milioni di documenti che essa conserva è la seconda maggiore biblioteca della storia del mondo, seconda solo alla British library che conserva oltre 150 milioni di documenti. Il Catalogo contiene circa 12 milioni di records che descrivono libri, periodici, files per computer, manoscritti, materiali cartografici, spartiti musicali, registrazioni sonore e materiali visivi.

20 Library of Congress : Subject browse: la ricerca di un termine o una frase viene fatta confrontando quelle trovate allinterno di un vocabolario controllato. Questa ricerca è consigliata quando si sa lesatto ordine delle parole o quando si deve fare una ricerca per argomento Keyword search: ricerca per parole chiave in tutti i campi dei records presenti nel catalogo. I risultati son visualizzati per ordine di rilevanza Search history: prima di uscire da una sessione di lavoro, è possibile esaminare la successione delle ricerche svolte e riutilizzarle a proprio piacimento, combinandole fra loro.

21 Biblioteca nacional de Espana Cataloghi: Interfaccia in spagnolo ed inglese nel record viene visualizzata la localizzazione Keep per selezionare il record se si vuole salvare o spedire via possibile la ricerca di altri risultati mediante il metamotore della BNE

22 OPAC collettivi e meta-OPAC stranieri KVK (Karlsruhe virtual Katalog) COPAC (Catalogo collettivo del Regno Unito) SUDOC (Système universitaire de documentation)

23 Metaopac : definizione Cataloghi collettivi virtuali costruiti a posteriori. Un software specifico interroga contemporaneamente OPAC indipendenti tra loro e consultabili separatamente. I risultati possono essere presentati in ordine di intestazione (es. titolo), ma più spesso per singoli OPAC.

24 Caratteristiche generali dei metaopac Interrogano più cataloghi contemporaneamente Permettono vari tipi di ricerca Offrono vari tipi di servizi (es. ILL) Permettono di salvare le ricerche o di inviarle via mail Utilizzano gli operatori logici

25 Operatori logici Particelle che permettono di fare una ricerca più mirata. Sono di vari tipi : bouleani, relazione, prossimità

26 Operatori bouleani Derivano dagli studi algebrici del matematico Boule In inglese : AND, OR, NOT In tedesco : UND, ODER, UND NICHT In francese : ET, OU, NON (ET PAS)

27 AND Restringe la ricerca es. Anemia AND mediterranea trova tutti i records che contengono entrambi i termini

28 OR Amplia la ricerca es. Anemia OR mediterranea trova tutti i records che contengono o l'uno o l'altro o tutti e due i termini (anemia, dieta mediterranea, macchia mediterranea, anemia mediterranea…).

29 NOT Restringe in parte la ricerca es. anemia NOT mediterranea trova tutti i records che contengono il termine anemia, ma non il termine mediterranea

30 Altre strategie di ricerca OPERATORI DI PROSSIMITA : Servono a cercare nello stesso campo parole con un certo ordine o distanti un certo numero di parole OPERATORI RELAZIONALI : = servono per le date e gli elenchi alfabetici FRASE ESATTA... TRONCAMENTI * ?

31 KVK KVK Karlsruhe virtual Katalog karlsruhe.de/hylib/virtueller_katalog.html karlsruhe.de/hylib/virtueller_katalog.html Con ununica maschera di ricerca interroga non solo numerosi cataloghi di biblioteca dellarea germanico- austriaca e mondiale, ma anche cataloghi commerciali.

32 KVK Ricerca Selezionare i cataloghi che si desidera consultare (per area geografica). La maschera di ricerca consente di compilare più campi contemporaneamente. Loperatore booleano predisposto di default è AND. E consentita la ricerca con termini troncati, utilizzando il simbolo ?

33 KVK Risultati I risultati della ricerca vengono visualizzati catalogo per catalogo separatamente. Per visualizzare il record cliccare sul titolo (ci si collega al singolo catalogo per cui la visualizzazione del record può essere diversa) Per tutte le operazioni di salvataggio e invio dei risultati si rimanda ai singoli opac

34 Copac : Copac è il catalogo cumulativo britannico Consente l'accesso gratuito ai cataloghi on-line delle biblioteche che fanno parte del CURL (Consortium of University Research Libraries). Il Consorzio è formato da 24 biblioteche universitarie, cui si aggiungono la British library e la Biblioteca nazionale di Scozia.

35 Copac : Modalità dinterrogazione e risultati Search copac Questo catalogo prevede luso di troncamenti * Non usa gli operatori bouleani, tranne land per default Per ogni record visualizzato vengono elencate le biblioteche che possiedono il documento

36 Ricerca per autore / titolo, soggetto, periodici, mappe Quick, Main, Map search per ogni record visualizzato vengono elencate le biblioteche che lo possiedono Location details selezione del record: cliccare su Mark a record (Marked list) Inviare per e salvare uno o più record Download dal bottone History è possibile ripercorrere le ricerche svolte in ununica sessione di lavoro. Avere un aiuto per le ricerche Help Avere il collegamento con Google book Preferences

37 SUDOC catalogue du système universitaire de documentation Nato nel 2002, Il catalogo permette di effettuare ricerche bibliografiche nelle collezioni delle biblioteche universitarie e di centri di studi superiori francesi, oltre che nelle collezioni di periodici di circa 2400 centri di documentazione per un totale di oltre 7 milioni di records bibliografici.

38 SUDOC Il catalogo permette : Effettuare ricerche bibliografiche e localizzare i documenti (Localisation) Avere informazioni dettagliate sulle biblioteche che possiedono i documenti che ci interessano (Repertoires des centres des ressources) Accedere direttamente ai documenti disponibili sul WEB (Liens) Chiedere direttamente il servizio di prestito interbibliotecario (Pret) o di fornitura fotocopie (Photocopie), con iscrizione obbligatoria al servizio, ove questo sia previsto.

39 SUDOC Inoltre è possibile: Salvataggio, stampa, invio per mail delle ricerche effettuate (Sauvegarde / Export) Salvare i risultati per la sessione corrente di lavoro (Historique/ Mon panier) Avere una guida in linea (Aide) Analizzare i risultati per Tipologia, Lingua, Paese di pubblicazione ( Analyse du lot)

40 SUDOC Modalità di interrogazione: Recherche simple : per titolo, autore, parole chiave (vedette matière), ecc.. Recherche avancée : uso di operatori bouleani (et, ou, et pas); impostazione di filtri. Tutte le ricerche possibili prevedono luso dei troncamenti (? A fine parola ; # e ! allinterno delle parole per sostituire una sola lettera).

41 Metaopac utili per le ricerche bibliografiche REBIUN : è catalogo collettivo che consente di consultare circa 61 biblioteche universitarie e si ricerca della Spagna RERO : è un catalogo collettivo che permette linterrogazione di circa 215 biblioteche universitarie e non della Svizzera Occidentale.

42 Metaopac utili per le ricerche bibliografiche CCFR: Catalogo collettivo delle biblioteche di Francia Sorto nel 1997 e terminato nel 2000, è gestito dal luglio 2001 dalla Biblioteca nazionale di Francia ; contiene 15 milioni di documenti situati in 4000 sedi. Comprende il catalogo della Biblioteca Nazionale di Francia (BN-Opale plus), il catalogo delle biblioteche universitarie e delle grandi istituzioni francesi (SUDOC), il catalogo dei fondi antichi e locali delle biblioteche comunali e specializzate (BMR )

43 Metaopac utili per le ricerche bibliografiche European Library : è un portale che permette laccesso a risorse bibliografiche e collezioni digitali gestite dalle Biblioteche Nazionali di 46 paesi europei Nasce come progetto finanziato dalla Comunità Europea nel 2001per la creazione di un catalogo unico di 9 biblioteche nazionali, tra cui lItalia. Oltre allaccesso alle risorse permette anche di scaricare materiali digitali (servizio spesso a pagamento). Il progetto è ancora in fase di evoluzione

44 Cataloghi stranieri Si possono effettuare ricerche bibliografiche su cataloghi stranieri direttamente dal portale AIRE : selezionando su ricerca semplice o avanzata cataloghi stranieri. Se abbiamo bisogno di fare una ricerca su un un singolo catalogo, su trova risorse, inserire il nome dellopac che interessa


Scaricare ppt "La biblioteca e le sue risorse 10-11 Marzo 2009 Opac internazionali A cura di Eva Carraro, Francesca Scarpati Giorgio Meneghetti."

Presentazioni simili


Annunci Google