La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto FSE 2007-2013 PON Governance e azioni di sistema MLPS-DG POF per gli obiettivi Convergenza e Competitività A CURA DELLO STAFF SICUREZZA: Colombo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto FSE 2007-2013 PON Governance e azioni di sistema MLPS-DG POF per gli obiettivi Convergenza e Competitività A CURA DELLO STAFF SICUREZZA: Colombo."— Transcript della presentazione:

1 Progetto FSE PON Governance e azioni di sistema MLPS-DG POF per gli obiettivi Convergenza e Competitività A CURA DELLO STAFF SICUREZZA: Colombo Conti, Mara Marincioni, Ermanno Laganà MODULO A – Web Community Scuole medie superiori MODULO A – Web Community Scuole medie superiori Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro

2 IL SITO WEB DEDICATO I materiali sono disponibili in rete allindirizzo: Si tratta della Intranet Moodle Isfol, dedicata ai gruppi di lavoro e di ricerca a distanza, dove laccesso è riservato a coloro che possiedono una determinata chiave virtuale. Quindi un indirizzo Internet facilmente raggiungibile in rete, ma aperto solo ad utenti autorizzati. Tra i vari gruppi raggiungibili nella Home Page, dobbiamo selezionare: Progetto Sicurezza sui luoghi di lavoro

3 ISCRIZIONE: Passo 1 Per svolgere liscrizione e scaricare i materiali, bisogna collegarsi al Portale ISFOL Nella Home page in alto a destra, clicchiamo sul tasto Istituto, quindi sul menù di sinistra, Macroarea Politiche sistemi formativi e quindi sul nostro Progetto salute e sicurezza. In basso nelle Attività si scegli la sezione la sperimentazione di moduli formativi con gli istituti scolastici che ci porta alla pagina dove inserire i propri dati personali.

4 ISCRIZIONE: Passo 2 Ai fini della iscrizione bisogna compilare il Modulo di richiesta "supporti didattici scaricabile in formato word o in formato pdf. Esso va compilato in tutte le sue parti e spedito ai colleghi che si occupano di aggiornare il data base dei formatori iscritti. Una volta inseriti nel database sarete contattati per collegarvi al sito Moodle.

5 LA REGISTRAZIONE presso In alto a destra nella home page di accesso si effettua il Login. Per il primo accesso si sceglie il tasto Crea un account e si segue la procedura richiesta. Ai fini della registrazione è necessario possedere un indirizzo valido. Solo dopo aver dato conferma della registrazione dal proprio indirizzo , ci si può proseguire con la registrazione………. …..si invia una ai tutor oppure a che provvederanno ad inserirci nel gruppo della web community.

6 La pagina principale del Progetto Salute e Sicurezza Se abbiamo effettuato in modo corretto tutte le operazioni precedenti, accediamo alla pagina principale del progetto. Essa è costituita da una colonna centrale, con le attività più importanti da svolgere e due colonne laterali con le altre attività. Vediamo nel dettaglio le varie opzioni……

7 I MATERIALI SCARICABILI Nella colonna centrale della home page, divisi per ciascuna sezione, sono scaricabili tutti i materiali delle 10 Unità Didattiche. Selezionando il titolo dellUnità Didattica si apre una ulteriore pagina di dialogo dove sono elencati tutti i materiali disponibili per quella Unità. Di ciascun materiale, dispense, quiz, filmati ecc., viene riportata leffettiva grandezza in termini di occupazione di memoria. Cliccando sul titolo del materiale, parte automaticamente il download. Naturalmente maggiore è la dimensione del materiale, maggiore sarà il tempo per il collegamento necessario al download.

8 LE SEZIONI DEDICATE Nelle COLONNE LATERALI abbiamo diverse sezioni riferite a differenti servizi disponibili. LA COMMUNITY Ad esempio cliccando su Partecipanti, compare tutto lelenco delle persone iscritte alla community con tutti i dati riassunti nelle scheda di profilo. Dalla foto del partecipante, ai suoi interessi e i recapiti telefonici o per stabilire contatti personali. LE NEWS Nella colonna di destra abbiamo tutte le novità della Web Community e i prossimi impegni o scadenze per le attività di gruppo. GLI ALERT DI GOOGLE Unaltra attività molto interessante riguarda laggiornamento degli alert inviati dal motore Google su tutti gli articoli e le notizie che riguardano il mondo della Sicurezza. I NOSTRI SITI Man mano che i formatori si iscrivono, si aggiunge il link dellIstituto in cui lavora. Infatti quasi tutti gli Istituti scolastici possiedono un indirizzo internet con tutte le informazioni attinenti la proposta formativa ed i corsi svolti.

9 LAREA DELLE DISCUSSIONI I FORUM In ciascuna sezione sono attivi i Forum specifici per ciascuna Unità per commentare gli aspetti positivi o negativi. La partecipazione al forum è un sistema diretto di intervento. I vari messaggi sono commentati dai partecipanti alla community e dallinnesco delle discussioni avvia la modifca ed il miglioramento delle Unità Didattiche prodotte. AREA DI DISCUSSIONE E DIBATTITO Dopo la prima fase di sperimentazione in aula dei materiali didattici prodotti da ISPESL-ISFOL, lo scambio collaborativo in rete, ha lobiettivo di definire e sistematizzare le UFC (Unità Formative Capitalizzabili) del primo modulo (Modulo A), mediante discussione attiva dei formatori con gli esperti della materia. LE INTERVISTE REALIZZATE In questa sezione riporteremo anche tutti le interveste dei formatori che hanno già utilizzato i materiali, utilizzando le interviste stesse come stimolo allavvio delle discussioni.

10 LINTERVISTA GUIDATA Ciascun formatore che utilizzerà in classe il Modulo, oltre ad intervenire direttamente nei forum, verrà comunque inviata una traccia di una intervista guidata con lo scopo di raccogliere in modo sistematico pareri e proposte su come migliorare il materiale prodotto.

11 FINE PRESENTAZIONE LO STAFF SICUREZZA Colombo Conti Mara Marincioni Ermanno Laganà Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori Via G. B. Morgagni, 30/E – 00161, Roma Telefono:


Scaricare ppt "Progetto FSE 2007-2013 PON Governance e azioni di sistema MLPS-DG POF per gli obiettivi Convergenza e Competitività A CURA DELLO STAFF SICUREZZA: Colombo."

Presentazioni simili


Annunci Google