La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Centro Universitario di Ricerca per la Sicurezza Stradale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Centro Universitario di Ricerca per la Sicurezza Stradale."— Transcript della presentazione:

1 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Centro Universitario di Ricerca per la Sicurezza Stradale

2 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS

3

4

5

6 Il MIUR ha finanziato un progetto E-LEARNING, sulla SICUREZZA STRADALE della durata di 8 ore, da sperimentare nelle Scuole Secondarie di I e II Grado della Regione Lombardia. Il progetto di educazione stradale è rivolto agli studenti di tutte le classi delle Scuole secondarie di II grado e agli allievi delle 3 classi delle Scuole secondarie di I grado E utilizzabile per la formazione degli insegnanti Il progetto è stato realizzato dal DISS Centro Universitario di Ricerca per la Sicurezza Stradale)

7 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS OBIETTIVI evidenziare i principali fattori di rischio in strada, sia alla guida (auto e moto) che in condizioni di utenti deboli (pedoni, ciclisti) generare nei giovani una reale coscienza della pericolosità della strada che induca alla riduzione dellincidentalità sperimentare un metodologia di apprendimento basata sullimpiego di tecnologie innovative, da affiancare a forme di insegnamento tradizionali della sicurezza stradale.

8 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Strumenti: E-LEARNING questionari, quiz, tavole a fumetti filmati simulazioni e interattività. materiale didattico,

9 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Contenuti I contenuti, altamente qualificati sono stati selezionati e filtrati da docenti universitari, esperti di psicologia del traffico, medicina, comunicazione e sono rivolti a fornire conoscenze sullincidentalità, sulle cause e sulle conseguenze, sulle regole da rispettare in strada, sia alla guida che da utenti deboli (pedoni ciclisti ciclomotori), nonché a fornire istruzioni di guida di auto, moto e minicar e nozioni di primo soccorso.

10 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Fasi e tempi dell e-learning Per gli allievi: In classe Fase I - Test iniziale - (1 ora) (dall al ) In classe e/o a casa Fase II - Modulo didattico e-learning (3 moduli di due ore ciascuno) (dal al ) In classe Fase III - Test finale (1 ora) (dal al ) Per gli insegnanti (facoltativo) aggiornamento/approfondimento e discussione in classe con gli allievi

11 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Risultati Lanalisi ed il monitoraggio dei risultati dei test consentirà la valutazione dellefficacia del progetto sia in termini di acquisizione di una maggiore consapevolezza dei rischi sulla strada e sia in termini di gradimento del progetto.

12 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Premi e Attestati Alle scuole. Alla fine dellanno scolastico le tre scuole che hanno partecipato al progetto con il maggior numero di studenti e con la maggior continuità saranno premiate con attrezzature informatiche, utili per le attività scolastiche. Agli insegnanti. Verrà consegnato lattestato del MIUR di partecipazione a S3T, corso di formazione sulla sicurezza stradale. Agli studenti. Verrà consegnato lattestato del DISS di partecipazione al progetto S3T che le scuole potranno utilizzare per lattribuzione di crediti formativi.

13 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Iscrizione alla piattaforma e-learning INSEGNANTI Gli insegnanti che vogliano partecipare al progetto con le proprie classi devono iscriversi alla piattaforma Liscrizione può essere effettuata dal sito del DISS nella pagina S3T iscrizione degli insegnanti oppure farne richiesta per allindirizzo indicando nome e cognome, scuola di appartenenza, recapiti telefonici, e codice della scuola (facoltativo). A ciascun insegnante verranno inviate dal sistema le credenziali di accesso personali alla piattaforma. STUDENTI Gli studenti dovranno registrarsi dal sito del DISS Iscrizione degli studenti compilando il modulo di login (nuovo account), fornendo i dati richiesti, tra cui il nominativo del proprio insegnante e quello della scuola.

14 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Accesso alle fasi I e III – IN CLASSE (test di ingresso e test finale) INSEGNANTI Linsegnante effettuerà laccesso alla piattaforma con le proprie credenziali Il sistema genererà una chiave temporanea di accesso che linsegnante comunicherà agli allievi. STUDENTI Gli allievi verranno condotti nellaula di informatica e avranno accesso al sistema indicando, oltre alle proprie credenziali personali (ottenute allatto delliscrizione), la chiave indicata dal docente. Da questo momento saranno disponibili i test di ingresso (o finale) che gli studenti dovranno compilare in aula in totale autonomia. Al termine dellattività (tempo previsto 1 ora) il docente chiuderà la sessione. La password decadrà e il test non sarà più accessibile.

15 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Accesso fase II: E--LEARNING (3 moduli didattici di due ore ognuno) CLASSE O CASA STUDENTI Gli allievi potranno accedere alla fase II, indicando le proprie credenziali (ottenute allatto della prima iscrizione), solo dopo avere completato i test di ingresso. Da quel momento saranno resi disponibili i 3 moduli e-learning che ogni studente potrà utilizzare, scegliendo un ordine di ingresso personale. I moduli saranno disponibili anche al di fuori dellorario scolastico.

16 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Attività di discussione e approfondimento in aula con linsegnante/formazione insegnante INSEGNANTE E STUDENTI In apposite sezioni dedicate della piattaforma (nella fase II) sono a disposizione degli insegnanti materiale didattico e filmati che potranno essere utilizzati per la formazione degli insegnanti e/o per discussioni e approfondimenti in classe.

17 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS

18

19 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Centro Universitario di Ricerca per la Sicurezza Stradale

20 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Centro Universitario di Ricerca per la Sicurezza Stradale

21 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS quiz, questionari

22 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Materiale didattico

23 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS fumetti

24 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS fine filmati

25 Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS simulazioni


Scaricare ppt "Prof. Ing. Lorella Montrasio - Università degli Studi di Parma – Direttore DISS Centro Universitario di Ricerca per la Sicurezza Stradale."

Presentazioni simili


Annunci Google