La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un modello di Finanza Islamica per lItalia Fatima Edouhabi Strumenti islamici come veicolo per il passaggio dalla welcome bank allopen bank Biella, 23.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un modello di Finanza Islamica per lItalia Fatima Edouhabi Strumenti islamici come veicolo per il passaggio dalla welcome bank allopen bank Biella, 23."— Transcript della presentazione:

1 Un modello di Finanza Islamica per lItalia Fatima Edouhabi Strumenti islamici come veicolo per il passaggio dalla welcome bank allopen bank Biella, 23 giugno 2006

2 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 2 Sommario La finanza islamica in numeri e trend di sviluppo La finanza islamica in numeri e trend di sviluppo Situazione attuale in Italia Situazione attuale in Italia Come conciliare bisogni attuali con esigenze future Come conciliare bisogni attuali con esigenze future Modelli finanziari a confronto Modelli finanziari a confronto Strumenti di finanza islamica per lItalia Strumenti di finanza islamica per lItalia Ruolo della finanza islamica per lo sviluppo del sistema finanziario italiano Ruolo della finanza islamica per lo sviluppo del sistema finanziario italiano Finanza islamica come veicolo per lintegrazione Finanza islamica come veicolo per lintegrazione Conclusioni Conclusioni

3 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 3 La finanza islamica oggi Musulmani circa 1,5 mld Musulmani circa 1,5 mld Patrimoni stimati > 1000 mld dollari Patrimoni stimati > 1000 mld dollari Oltre 200 istituzioni finanziarie Oltre 200 istituzioni finanziarie Dow Jones Islamic Indexes Dow Jones Islamic Indexes Oltre 400 mld di dollari di fondi gestiti Oltre 400 mld di dollari di fondi gestiti Capitalizzazione degli istituti maggiore di 7 mld di dollari Capitalizzazione degli istituti maggiore di 7 mld di dollari Tasso di crescita annuale nellultimo triennio > 20% Tasso di crescita annuale nellultimo triennio > 20%

4 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 4 Trend di sviluppo futuri CRESCITA FINANZA ISLAMICA Aumento del prezzo del petrolio Aumento del prezzo del petrolio Sviluppo economico paesi nord-africa e medio orientali Sviluppo economico paesi nord-africa e medio orientali Esigenze degli immigrati nei paesi occidentali Esigenze degli immigrati nei paesi occidentali

5 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 5 Situazione in Italia I musulmani in Italia sono oggi 824 mila (dati Caritas) I musulmani in Italia sono oggi 824 mila (dati Caritas) La gran voglia di impresa tra i musulmani si traduce in 66 mila imprese avviate su aziende individuali presenti in Italia appartenenti a cittadini stranieri. La gran voglia di impresa tra i musulmani si traduce in 66 mila imprese avviate su aziende individuali presenti in Italia appartenenti a cittadini stranieri. Nazionalità Var % % su totale imprese straniere nel paese Marocco ,2%17,5% Senegal %6,3% Tunisia ,4%4,2% Egitto ,7%3,7% Totale %33% Fonte: Metropoli, La Repubblica, Marzo 2006

6 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 6 Situazione in Italia Prima generazione di immigrati: le banche italiane non hanno ancora sviluppato strumenti pienamente rispondenti alle esigenze dei musulmani e degli immigrati in genere. Prima generazione di immigrati: le banche italiane non hanno ancora sviluppato strumenti pienamente rispondenti alle esigenze dei musulmani e degli immigrati in genere. Non esistono in Italia esempi di strumenti di finanza islamica ma solo prodotti bancari occidentali mascherati per soddisfare i principi musulmani. Non esistono in Italia esempi di strumenti di finanza islamica ma solo prodotti bancari occidentali mascherati per soddisfare i principi musulmani.

7 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 7 Strumenti bancari per immigrati Istituti di credito alla ricerca di strumenti bancari che soddisfino i principi coranici Istituti di credito alla ricerca di strumenti bancari che soddisfino i principi coranici Negli ultimi 5 anni, crescita di offerte ad hoc per gli immigrati musulmani Negli ultimi 5 anni, crescita di offerte ad hoc per gli immigrati musulmani Scopo puramente commerciale: conquistare la nascente fetta di mercato. Scopo puramente commerciale: conquistare la nascente fetta di mercato. Strumenti che non apportano alcun grado di novità alla scena esistente ed anzi appaiono spesso come forzature. Strumenti che non apportano alcun grado di novità alla scena esistente ed anzi appaiono spesso come forzature.

8 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 8 Strumenti bancari per immigrati: lesempio Carifac La Cassa di Risparmio di Fabriano è tra gli istituti più attivi nellofferta di prodotti bancari per immigrati La Cassa di Risparmio di Fabriano è tra gli istituti più attivi nellofferta di prodotti bancari per immigrati Tra le opportunità offerte vi è quella di convertire gli interessi attivi sui depositi con buoni pasto Tra le opportunità offerte vi è quella di convertire gli interessi attivi sui depositi con buoni pasto Proposta commercialmente valida ma sostanzialmente non valutabile come strumento di finanza islamica Proposta commercialmente valida ma sostanzialmente non valutabile come strumento di finanza islamica

9 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 9 Cosè la finanza islamica? Finanza islamica non significa banalmente divieto di percepire interessi. Finanza islamica non significa banalmente divieto di percepire interessi. Gli strumenti islamici si fondano su un insieme di regole molto più complesso volto a garantire lefficienza e la trasparenza del sistema finanziario. Gli strumenti islamici si fondano su un insieme di regole molto più complesso volto a garantire lefficienza e la trasparenza del sistema finanziario.

10 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 10 Principi distintivi del modello finanziario islamico RIBA (divieto di pagamento di interessi legati al fattore temporale) GHARAR (irragionevole incertezza, ambiguità) HARAM (attività economiche proibite dal corano: distribuzione/produzione di alcol, tabacco, armi, carne suina, pornografia, gioco dazzardo) MAISIR(speculazione)

11 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 11 Principi finanza islamica Solo lHARAM è un principio legato alla fede musulmana Solo lHARAM è un principio legato alla fede musulmana Gli altri 3 invece, compresa la RIBA, sono principi pienamente condivisibili anche dai valori occidentali Gli altri 3 invece, compresa la RIBA, sono principi pienamente condivisibili anche dai valori occidentali La RIBA proibisce linteresse frutto di una semplice rendita finanziaria che non sia correlato ad unattività reale comportante un determinato livello di rischio (concetto di interesse legato alla dimensione temporale) La RIBA proibisce linteresse frutto di una semplice rendita finanziaria che non sia correlato ad unattività reale comportante un determinato livello di rischio (concetto di interesse legato alla dimensione temporale) Il divieto di speculazione e lirragionevole incertezza, MAISIR e GHARAR, rappresentano invece due principi comuni, almeno in linea teorica, ai due modelli. Il divieto di speculazione e lirragionevole incertezza, MAISIR e GHARAR, rappresentano invece due principi comuni, almeno in linea teorica, ai due modelli.

12 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 12 Differenze tra i due modelli reale. Finanza islamica Fondata su un sistema di tracciabilità dei capitali che permette di collegare facilmente fonti ed impieghi evitando situazioni indecifrabili dovute alle asimmetrie informative tipiche del sistema occidentale Finanza occidentale Basata sullo strumento dellinteresse, risulta estremamente efficiente nella fase di raccolta dei capitali in quanto fornisce ampie garanzie anche ai soggetti avversi al rischio. Nella fase di impiego però, avviene spesso unallocazione inefficiente delle risorse a causa dellastrazione del risparmio dallinvestimento

13 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 13 I due modelli a confronto CaratteristicheBanca IslamicaBanca Occidentale Garanzia del valore nominale dei: - Depositi a vista - Fondi di investimento Si No Si Rendimento dei depositiIncerto e non garantito per gli investment deposit; nullo per quello a vista. Certo e garantito. Meccanismo di determinazione dei rendimenti sui depositi Dipendente dalla performance reddituale della banca, dai profitti dei suoi investimenti e dalle perdite subite. Indipendente dalla performance reddituale della banca e dei suoi investimenti (eccetto in caso dinsolvenza). Applicazione principio di Profit Loss Sharing (PLS) SiNon applicabile. Uso discrezionale di garanzie (collaterali) da parte della banca Generalmente non permesso nelle transazioni PLS eccetto in casi eccezionali al fine di ridurre fenomeni di moral hazard. Permesso sempre nelle transazioni non- PLS. Si (sempre)

14 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 14 Strumenti finanziari islamici Mudaraba(trust finance contract) Musharaka(Equity participation contract) Muzarah Musaqat Mugarada Direct Investement Strumenti di Profit Loss Sharing Murabaha (cost plus mark-up) Ijara (leasing,lease purchase) Sukuk (obbligazioni) BaiMuajjal (vendita pagamento differito) Salam or BalSalam (acquisto consegna differita) Qard al-Hasanah (benificence loans) Strumenti di Non Profit Loss Sharing Takaful Strumenti Assicurativi

15 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 15 Strumenti di finanza islamica innovativi per il mercato italiano Conti di risparmio Al Wadiah Conti di risparmio Al Wadiah Murabaha Murabaha Qard al-Hasan Qard al-Hasan Fondi per lo Zakat Fondi per lo Zakat Mudaraba Mudaraba Sukuk Sukuk

16 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 16 Conti di risparmio Al Wadiah Depositi che prevedono al posto di un tasso di interesse fisso legato al fattore temporale un premio in relazione allandamento dei profitti totali della banca. Depositi che prevedono al posto di un tasso di interesse fisso legato al fattore temporale un premio in relazione allandamento dei profitti totali della banca.

17 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 17 Conti di risparmio Al Wadiah: PROs & CONs Vantaggi: Aumento dellefficienza della banca il cui operato è valutato direttamente dai clienti Aumento dellefficienza della banca il cui operato è valutato direttamente dai clienti Maggiore concorrenza tra istituti bancari Maggiore concorrenza tra istituti bancari Maggiore trasparenza nei bilanci e negli investimenti delle banche e mercato dei capitali più efficiente Maggiore trasparenza nei bilanci e negli investimenti delle banche e mercato dei capitali più efficienteSvantaggi: Minori garanzie per il risparmiatore (perdita dellinteresse fisso sul deposito) Minori garanzie per il risparmiatore (perdita dellinteresse fisso sul deposito) Poco adatto per i risparmiatori avversi al rischio Poco adatto per i risparmiatori avversi al rischio

18 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 18 Murabaha Funzionamento: la banca acquista il bene desiderato dal cliente e glielo rivende ad un prezzo maggiorato. Il valore del sevizio offerto viene inglobato nel prezzo finale al cliente. Funzionamento: la banca acquista il bene desiderato dal cliente e glielo rivende ad un prezzo maggiorato. Il valore del sevizio offerto viene inglobato nel prezzo finale al cliente. Il Murabaha può sostituire alcune forme di prestito ed è utile per gli acquisti di beni immobili (auto, elettrodomestici, altre spese per la famiglia) Il Murabaha può sostituire alcune forme di prestito ed è utile per gli acquisti di beni immobili (auto, elettrodomestici, altre spese per la famiglia) Si differenzia rispetto ai prestiti offerti da vari istituti di credito in quanto viene giustificato dallobiettivo e sottintende un bene reale. Si differenzia rispetto ai prestiti offerti da vari istituti di credito in quanto viene giustificato dallobiettivo e sottintende un bene reale. Limporto dovuto è ratealizzabile e il mark up costituisce una sorta di premio per il servizio offerto dalla banca e per il rischio che essa sopporta nel tempo in cui il bene rimane di sua proprietà. Limporto dovuto è ratealizzabile e il mark up costituisce una sorta di premio per il servizio offerto dalla banca e per il rischio che essa sopporta nel tempo in cui il bene rimane di sua proprietà.

19 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 19 Murabaha: PROs & CONs Vantaggi: la banca è in grado di acquisire il bene ad un costo inferiore grazie alle economie di scala che ne derivano la banca è in grado di acquisire il bene ad un costo inferiore grazie alle economie di scala che ne derivano vengono meno i costi amministrativi relativi alla documentazione che abitualmente i centri commerciali redigono per dilazionare i pagamenti vengono meno i costi amministrativi relativi alla documentazione che abitualmente i centri commerciali redigono per dilazionare i pagamenti si ha un rapporto diretto tra prestito ed investimento con il vantaggio che il bene sottostante costituisce un garanzia del rientro dellinvestimento effettuato dalla banca si ha un rapporto diretto tra prestito ed investimento con il vantaggio che il bene sottostante costituisce un garanzia del rientro dellinvestimento effettuato dalla bancaSvantaggi: Scarsa dimistichezza delle banche nel gestire azioni di questo tipo Scarsa dimistichezza delle banche nel gestire azioni di questo tipo Aumento costi gestionali lagati a questo tipo di prestiti Aumento costi gestionali lagati a questo tipo di prestiti

20 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 20 Qard al-Hasan Strumento rivolto alle classi meno abbienti Strumento rivolto alle classi meno abbienti Prestito che non richiede il pagamento di interessi ne nessuna altra maggiorazione. Prestito che non richiede il pagamento di interessi ne nessuna altra maggiorazione. Vengono rimborsati alla banca i soli costi di gestione della pratica. Vengono rimborsati alla banca i soli costi di gestione della pratica.

21 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 21 Qard al-Hasan: PROs & CONs Vantaggi: Prodotto con un elevato valore sociale: consente a persone che si trovano in una situazione patrimoniale compromessa di accedere ugualmente al credito Prodotto con un elevato valore sociale: consente a persone che si trovano in una situazione patrimoniale compromessa di accedere ugualmente al credito Possibilità di richiedere sovvenzioni statali data la nobiltà del servizio offerto, che consente a persone in difficoltà di rientrare nel sistema consumistico Possibilità di richiedere sovvenzioni statali data la nobiltà del servizio offerto, che consente a persone in difficoltà di rientrare nel sistema consumisticoSvantaggi: Le banche si accollano il mancato percepimento di interessi sperando nel consolidamento della posizione finanziaria del nuovo cliente acquisito e quindi di una sua fidelizzazione futura Le banche si accollano il mancato percepimento di interessi sperando nel consolidamento della posizione finanziaria del nuovo cliente acquisito e quindi di una sua fidelizzazione futura

22 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 22 Fondi per lo Zakat Zakat: tassa sulla ricchezza prevista dal Corano che tutti i musulmani sono tenuti a versare annualmente in base al loro reddito. Zakat: tassa sulla ricchezza prevista dal Corano che tutti i musulmani sono tenuti a versare annualmente in base al loro reddito. Sorta di ridistribuzione del capitale che oggi viene effettuata dai musulmani verso conoscenti meno fortunati e persone bisognose Sorta di ridistribuzione del capitale che oggi viene effettuata dai musulmani verso conoscenti meno fortunati e persone bisognose Con il tempo però potrebbe essere utile un soggetto che provvede alla raccolta di questi denari per investirli in progetti umanitari e di beneficenza di più grande portata Con il tempo però potrebbe essere utile un soggetto che provvede alla raccolta di questi denari per investirli in progetti umanitari e di beneficenza di più grande portata Il bisogno è reale se si pensa che in breve i musulmani presenti in Italia saranno totalmente estranei ai loro paesi di origine e non avranno probabilmente nessuno a cui versare limposta. Il bisogno è reale se si pensa che in breve i musulmani presenti in Italia saranno totalmente estranei ai loro paesi di origine e non avranno probabilmente nessuno a cui versare limposta.

23 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 23 Fondi per lo Zakat: PROs & CONs Vantaggi: LItalia un paese dove le donazioni e la beneficenza sono molto frequenti. La banca potrebbe rendere più efficiente la raccolta e limpiego delle risorse integrando e/o sostituendo loperato di fondazioni/associazioni/organizzazioni LItalia un paese dove le donazioni e la beneficenza sono molto frequenti. La banca potrebbe rendere più efficiente la raccolta e limpiego delle risorse integrando e/o sostituendo loperato di fondazioni/associazioni/organizzazioni I fondi per lo zakat (di beneficenza) diventerebbero così nelle varie tipologie un valido esempio di strumento valido per tutta la clientela. I fondi per lo zakat (di beneficenza) diventerebbero così nelle varie tipologie un valido esempio di strumento valido per tutta la clientela. Accrescimento dellimmagine della banca e del sistema creditizio in genere Accrescimento dellimmagine della banca e del sistema creditizio in genereSvantaggi: Esposizione della banca verso il giudizio dei clienti e della società. Esposizione della banca verso il giudizio dei clienti e della società.

24 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 24 Mudaraba Rappresenta il prodotto di finanza islamica più adatto per consentire laccesso al credito alle PMI Rappresenta il prodotto di finanza islamica più adatto per consentire laccesso al credito alle PMI Funzionamento: la banca valuta il progetto aziendale e la redditività dellinvestimento lasciando piena facoltà di agire allimprenditore ma partecipando ai profitti in relazione al capitale investito. Linteresse è anche qui sostituito dal profitto e dalla relazione diretta tra risparmio e investimento Funzionamento: la banca valuta il progetto aziendale e la redditività dellinvestimento lasciando piena facoltà di agire allimprenditore ma partecipando ai profitti in relazione al capitale investito. Linteresse è anche qui sostituito dal profitto e dalla relazione diretta tra risparmio e investimento Servizio oggi svolto in Italia dalle società di venture capital, dalle banche di investimento e dai così detti business angel. Servizio oggi svolto in Italia dalle società di venture capital, dalle banche di investimento e dai così detti business angel.

25 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 25 Mudaraba : PROs & CONs Vantaggi: Facilita laccesso al credito per le aziende Facilita laccesso al credito per le aziende Rende meritoria la distribuzione del capitale favorendo gli investimenti più redditizzi Rende meritoria la distribuzione del capitale favorendo gli investimenti più redditizzi Maggiore efficienza del sistema finanziario e produttivo. Maggiore efficienza del sistema finanziario e produttivo.Svantaggi: Banche italiane frenate dal principio che limita la commistione banca-impresa (allentato con la riforma del 1993) Banche italiane frenate dal principio che limita la commistione banca-impresa (allentato con la riforma del 1993) Possibilità di comportamenti opportunistici in stile anni 30 (finanziamento di investimenti sbagliati di società largamente partecipate) Possibilità di comportamenti opportunistici in stile anni 30 (finanziamento di investimenti sbagliati di società largamente partecipate)

26 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 26 Sukuk Alternativa ai titoli obbligazionari. Il Sukuk sostituisce la rendita di unobbligazione con la rata dellaffitto di un bene Alternativa ai titoli obbligazionari. Il Sukuk sostituisce la rendita di unobbligazione con la rata dellaffitto di un bene Funzionamento: la banca riceve i soldi dal cliente e compra per suo conto un bene immobile. Il bene viene preso in affitto dalla banca che paga la rata al cliente. In questo modo linvestimento è legato ad un bene materiale che appartiene formalmente al risparmiatore ma viene utilizzato dalla banca. Funzionamento: la banca riceve i soldi dal cliente e compra per suo conto un bene immobile. Il bene viene preso in affitto dalla banca che paga la rata al cliente. In questo modo linvestimento è legato ad un bene materiale che appartiene formalmente al risparmiatore ma viene utilizzato dalla banca.

27 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 27 Sukuk : PROs & CONs Vantaggi: Correlazione diretta tra risparmi e investimenti. Correlazione diretta tra risparmi e investimenti.Svantaggi: Maggiore esposizione degli istituti di credito verso i clienti e gli utilizzatori finali del bene (imprese) Maggiore esposizione degli istituti di credito verso i clienti e gli utilizzatori finali del bene (imprese)

28 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 28 Perché non esistono strumenti di finanza islamica in Italia? Cause Prima generazione di immigrati (titoli di studio di medio-basso livello) Prima generazione di immigrati (titoli di studio di medio-basso livello) Immobilismo delle istituzioni statali Immobilismo delle istituzioni statali Mancanza di una strategia di lungo periodo Mancanza di una strategia di lungo periodo

29 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 29 Perché non esistono strumenti di finanza islamica in Italia? Inerzia della domanda: la maggior parte degli immigrati non conosce approfonditamente gli strumenti islamici Inerzia della domanda: la maggior parte degli immigrati non conosce approfonditamente gli strumenti islamici Inerzia dellofferta: le banche non hanno interesse a compiere studi approfonditi sulla finanza islamica riuscendo a vendere per islamici strumenti occidentali privi di interesse Inerzia dellofferta: le banche non hanno interesse a compiere studi approfonditi sulla finanza islamica riuscendo a vendere per islamici strumenti occidentali privi di interesse

30 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 30 Proposta di un modello italiano dofferta: problematiche Rischio Creazione di una banca islamica autonoma in Italia Creazione di una banca islamica autonoma in ItaliaConseguenze: Contrapposizione tra due sistemi di gestione del risparmio concorrenti. Contrapposizione tra due sistemi di gestione del risparmio concorrenti. Sfida persa nel percorso dintegrazione. Ad ognuno la sua banca in base alla sua religione, così come scuola, luogo di culto, amicizie, ecc. Paese diviso Sfida persa nel percorso dintegrazione. Ad ognuno la sua banca in base alla sua religione, così come scuola, luogo di culto, amicizie, ecc. Paese divisoSoluzione: In una situazione di totale inerzia da parte di domanda e offerta solo lintervento statale può portare ad un cambiamento. In una situazione di totale inerzia da parte di domanda e offerta solo lintervento statale può portare ad un cambiamento.

31 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 31 Proposta di un modello italiano dofferta: Piano operativo Studio esperienze mercati anglosassoni e altri sistemi bancari Gruppi di studio formati da: politici, sociologi, teologi, esperti finanza islamica, esperti finanza occidentale, imprenditori, immigrati Studio principi e strumenti di finanza islamica da parte di istituzioni bancarie e statali Implementazione di strumenti islamici che presentano caratteri innovativi Promozione dei servizi attraverso canali specifici

32 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 32 Primi passi verso lintegrazione Parallelamente al processo di studio ed implementazione dei principi provenienti dalla finanza islamica, devono essere sviluppati servizi indispensabili per gli immigrati: Parallelamente al processo di studio ed implementazione dei principi provenienti dalla finanza islamica, devono essere sviluppati servizi indispensabili per gli immigrati: Servizi di money transfer (per semplificare le rimesse) Servizi di money transfer (per semplificare le rimesse) Microcredito anche a fronte di garanzie reddituali non eccelse Microcredito anche a fronte di garanzie reddituali non eccelse Carte collegate a conti correnti in italia impiegabili nei paesi di origine senza costi aggiuntivi Carte collegate a conti correnti in italia impiegabili nei paesi di origine senza costi aggiuntivi Personale e materiale multilingua Personale e materiale multilingua

33 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 33 Dal welcome banking allopen banking OPEN BANK Prodotti che sfruttino il confronto aperto di sistemi finanziari basati su schemi differenti e contribuiscano al perfezionamento della funzione dei mercati dei capitali svolgendo un ruolo guida nel percorso dintegrazione EQUALITY BANK Prodotti che valorizzano le diverse identità Prodotti che valorizzano le diverse identità dei cittadini (finanziamenti per: progetti Etici, ricongiungimenti familiari, attività non in contrasto con principi religiosi) DIVERSITY BANK Prodotti per clienti diversi [mutui agevolati per coppie gay, depositi senza interessi per islamici, ecc.] WELCOME BANK Prodotti per immigrati accompagnati da mediazione interculturale

34 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 34 Vantaggi sociali ed economici La banca può diventare uno strumento di integrazione degli immigrati nel tessuto sociale nazionale La banca può diventare uno strumento di integrazione degli immigrati nel tessuto sociale nazionale Miglioramento generale della trasparenza e dellefficienza del sistema finanziario Miglioramento generale della trasparenza e dellefficienza del sistema finanziario Il mutualismo tipico del sistema islamico migliora le condizioni di vita delle classi meno abbienti Il mutualismo tipico del sistema islamico migliora le condizioni di vita delle classi meno abbienti Aprire alla cultura araba consentirebbe alle banche di instaurare canali preferenziali volti alla penetrazione dei mercati dei paesi MENA Aprire alla cultura araba consentirebbe alle banche di instaurare canali preferenziali volti alla penetrazione dei mercati dei paesi MENA

35 23 giugno 2006Un modello di finanza islamica per lItalia 35 Domande ?


Scaricare ppt "Un modello di Finanza Islamica per lItalia Fatima Edouhabi Strumenti islamici come veicolo per il passaggio dalla welcome bank allopen bank Biella, 23."

Presentazioni simili


Annunci Google