La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modello democratico-corporativo Paesi dellEuropa centro-settentrionale: –Scandinavia –Paesi Bassi –Germania –Austria –Svizzera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modello democratico-corporativo Paesi dellEuropa centro-settentrionale: –Scandinavia –Paesi Bassi –Germania –Austria –Svizzera."— Transcript della presentazione:

1 Modello democratico-corporativo Paesi dellEuropa centro-settentrionale: –Scandinavia –Paesi Bassi –Germania –Austria –Svizzera

2 Tre compresenze Sviluppo contemporaneo di media commerciali di massa e media politicizzati. Forte parallelismo politico ma alto livello di professionalizzazione. Limitazioni al potere statale ma rilevante intervento statale nella sfera mediatica.

3 Origini storiche A partire dal 600, i primi giornali (corantos) nascono nelle città commerciali. Tra il 1766 e il 1874 tutti questi paesi adottano leggi davanguardia su: –Libertà di stampa –Accesso a documenti ufficiali –A favore della circolazione dei giornali

4 Condizioni strutturali Alfabetismo di massa precoce (Riforma). Espansione del sistema postale. Affermarsi del mercato e della borghesia. Patriottismo locale. = Industrie editoriali finanziate dalle vendite e dalla pubblicità, orientate allinnovazione tecnologica.

5 Conflitti Religiosi Ideologici Etnico-linguistici Economici I giornali sono coinvolti sia nel mercato che nello scontro politico e ideologico.

6 Pillarizzazione (Olanda ) 4 subculture: –protestante –cattolica –socialista –liberale Ognuna con propri canali di socializzazione e di comunicazione (pluralismo segmentato)

7 Dimensioni del parallelismo politico Possesso dei mezzi di informazione. Appartenenza di giornalisti e proprietari. Tipologia dei lettori. Contenuti e stile giornalistico.

8 Settori della stampa: –Stampa di partito. –Stampa sensazionalista di massa. –Stampa indipendente di qualità Tendenze in corso: –Declino della stampa politica a favore di quella commerciale. –Nella stampa locale, polarizzazione fra due testate.

9 Stato sociale e media I media sono istituzioni sociali di interesse pubblico. Interventi: –Economici: sussidi alla stampa –Legislativi: regolamentazione –Operativi: televisione pubblica

10 Professionalizzazione Si sviluppa presto, per lalta circolazione dei giornali che offre lavoro a tempo pieno I sindacati sono forti e non seguono divisioni ideologiche Press councils per lautoregolamentazione Corsi di formazione specifici (anni 30-60) Autonomia dei singoli giornalisti da direttori e caporedattori Atteggiamento critico verso le istituzioni

11 Corporativismo Nasce negli anni 30 da negoziazioni per evitare la crisi economica e il totalitarismo. Centralità dei gruppi sociali organizzati, integrati nel sistema politico. Particolare ruolo dello stato: –Limitato da autonomie locali e società civile –Alleato alle associazioni sociali –Interventista: misure sociali, politica industrial


Scaricare ppt "Modello democratico-corporativo Paesi dellEuropa centro-settentrionale: –Scandinavia –Paesi Bassi –Germania –Austria –Svizzera."

Presentazioni simili


Annunci Google