La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 ISTITUTO DI RICERCHE E COLLAUDI M. MASINI Dispositivi di protezione individuale: CLASSIFICAZIONE Relatore: Gabriele Lualdi Camera Commercio Ancona 7.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 ISTITUTO DI RICERCHE E COLLAUDI M. MASINI Dispositivi di protezione individuale: CLASSIFICAZIONE Relatore: Gabriele Lualdi Camera Commercio Ancona 7."— Transcript della presentazione:

1 1 ISTITUTO DI RICERCHE E COLLAUDI M. MASINI Dispositivi di protezione individuale: CLASSIFICAZIONE Relatore: Gabriele Lualdi Camera Commercio Ancona 7 aprile 2011

2 2 DPI - Classificazione DPI Prima Categoria Protettori dellocchio - Maschere ed occhiali per limmersione e il nuoto - Protettori dellocchio progettati e costruiti per fornire protezione contro la luce del sole, occhiali da sole (senza correzione) per uso privato e professionale. Ciò include le lenti tinte dopo la fabbricazione o assemblate dopo la fabbricazione ( Es. assemblaggio di lenti protettive solari in montatura non marcata CE) - Occhiali da sci di tutti i tipi con esclusione di quelli correttivi

3 3 DPI - Classificazione DPI Prima Categoria Protettori del capo Copricapo leggeri concepiti e fabbricati per la protezione del cuoio capelluto.

4 4 DPI - Classificazione DPI Prima Categoria Indumenti protettivi Indumenti e/o loro accessori (staccabili o fissi) progettati e costruiti per proteggere - contro le condizioni atmosferiche che non sono eccezionali né estreme per uso professionale; - contro aggressioni meccaniche i cui effetti sono superficiali; - contro i rischi durante la manipolazione di oggetti caldi che non espongono a temperature superiori a 50°C né a urti pericolosi

5 5 DPI - Classificazione DPI Prima Categoria Dispositivi di protezione dei piedi e delle gambe e con funzione antiscivolo Dispositivi per lo sport (in particolare calzature) e/o accessori staccabili o fissi) progettati e costruiti per proteggere - da urti e vibrazioni che non interessano parti vitali del corpo e i cui effetti non causano lesioni irreversibili. Nota: parastinchi (per calcio e hockey) sono di solito di II categoria salvo che sia specificata la protezione contro impatti minori. - contro le le condizioni atmosferiche che non sono né eccezionali né estreme, per uso professionale.

6 6 DPI - Classificazione DPI Prima Categoria Dispositivi per la protezione della mano e/o del braccio Dispositivi e/o accessori staccabili o fissi) progettati e costruiti per proteggere - contro aggressioni da agenti per la pulizia di debole azione (per lavaggio piatti, pulizia in genere, …) per uso professionale; - contro rischi meccanici con effetti superficiali (punture da cucitura, giardinaggio, lavori insudicianti, sport,..) (inclusi i guanti da box, ecc…) - contro il calore e i rischi generati da componenti caldi che non espongono lutilizzatore a temperature eccedenti 50 °C, né a urti pericolosi e dal freddo esterno non estremo, per uso professionale.

7 7 DPI - Classificazione DPI Prima Categoria Dispositivi destinati alla protezione destinati alla Protezione contro rischi per azione meccanica Dispositivi progettati e costruiti per proteggere la pelle dellutilizzatore contro la frizione e lo sfregamento (ad esempio: pezze di protezione) Dispositivi per la protezione contro rischi di minor entità relativamente allimpatto e alle vibrazioni di parti del corpo non vitali e il cui effetto non causa lesioni irreversibili (es. elmetti anti- abrasione, guanti, scarpe leggere, …) Equipaggiamenti sportivi destinati a proteggere contro impatti minori da caduta (contusioni, abrasioni, ginocchiere imbottite per pallavolo)

8 8 DPI - Classificazione DPI Prima Categoria Equipaggiamenti per motociclisti Indumenti per motociclisti e protezioni aggiuntive (Es. guanti, stivali,..) che proteggono solo contro condizioni climatiche avverse per uso professionale

9 9 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Protezione dellorecchio Tutti i dispositivi di protezione dellorecchio (sia indossati che inseribili nellorecchio)

10 10 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Protezione dellocchio Tutti i protettori dellocchio e i filtri ad eccezione di quelli in prima categoria (già elencati) e di terza (radiazioni e rischi di folgorazione)

11 11 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Dispositivi per la protezione del capo Tutti gli elmetti, inclusi quelli sportivi ad eccezione di quelli in prima categoria (già elencati) e di terza (Elmetti progettati e costruiti per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 e più °C in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi, Elmetti progettati e costruiti per la protezione contro rischi elettrici)

12 12 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Dispositivi per la protezione totale o parziale del viso Tutti i dispositivi esclusi quelli di classe III (cioè dispositivi progettati e costruiti per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 °C e più in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi, e quelli progettati e costruiti per la protezione in ambienti a bassa temperatura i cui effetti sono comparabili a temperature dellaria di - 50 °C o meno e dispositivi destinata alla protezione contro rischi elettrici)

13 13 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Indumenti protettivi Tutti gli indumenti e/o accessori (fissi o staccabili) progettati e costruiti per fornire protezione contro rischi specificati. Questa categoria include anche: -indumenti sportivi quali mute da sub, mute da sci dacqua, giubbetti antiproiettile usate da guardie private (escluse le forze armate o di sicurezza) o indumenti per la protezione contro le infezioni diverse da quelle destinate alle forze armate.

14 14 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Dispositivi per la protezione delle gambe e/o dei piedi e per la protezione anti scivolamento Tutti i dispositivi e loro accessori fissi o smontabili destinati a tale protezione. In tale categoria sono inclusi anche i dispositivi di protezione contro lelettricità statica dato che tali dispositivi possono essere utilizzati in ambienti atex.

15 15 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Dispositivi per la protezione di mani e braccia Tutti i dispositivi e loro accessori fissi o smontabili destinati a tale protezione. Nota : sono inclusi tutti gli indumenti protettivi della mano o di parte della mano, quindi guanti, manopole, guanti per la protezione delle sole dita o del solo palmo, guanti per sub.

16 16 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Dispositivi destinati alla prevenzione di annegamenti o per luso come ausili di galleggiamento Tutti i dispositivi progettati e costruiti per prevenire lannegamento o per luso come ausili di galleggiamento inclusi corsetti galleggianti, coadiuvanti per il nuoto, galleggianti gonfiabili che non sono considerati giocattoli e destinati alluso in acque profonde Note : Inclusi i ramponi per ghiaccio,corde e altri dispositivi utilizzati per uscire dallacqua dopo cadute attraverso il ghiaccio. Incluse le tenute da nuoto incorporanti galleggianti e giubbotti salvagente

17 17 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Dispositivi per la protezione contro rischi elettrici Dispositivi di protezione (quali scarpe e indumenti, ecc..) contro lelettricità statica. Nota: Tali dispositivi sono utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive.

18 18 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Dispositivi per la protezione contro rischi meccanici Tutti i dispositivi progettati e costruiti per proteggere chi li indossa contro: - vibrazioni; - rischi rilevanti derivanti dallimpatto con altre persone o dalla caduta durante la pratica di attività sportive (es. protezioni posteriori per mountainbikers, protezioni varie per football e hockey su ghiaccio, etc.. ) - effetti della forza di gravità (collari per kart e altre protezioni per lattività di corse in auto e simili).

19 19 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Equipaggiamenti per Motociclisti Indumenti per motociclisti e protezioni aggiuntive ( es. airbag, protezioni anti impatto contro le cadute, protettori di gomiti e braccia, protettori contro abrasioni o tagli).

20 20 DPI - Classificazione DPI Seconda Categoria Indumenti ad alta visibilità ed accessori Indumenti ad alta visibilità ed accessori ad alta visibilità (bande riflettenti, giubbotti con bande rifrangenti)

21 21 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezione degli occhi Protettori dellocchio progettati e costruiti per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 e più °C in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi. Dispositivi progettati e costruiti per la protezione contro radiazioni ionizzanti e contro rischi elettrici..

22 22 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezione contro i rischi da cadute dallalto Tutti i dispositivi progettati e costruiti per fornire protezione contro le cadute dallalto, per uso privato o professionale (lavori ad altezze elevate, cadute fuori barca, alpinismo, speleologia). Nota: Questa categoria include i dispositivi per i lavori in quota e con supporto (cinghie, agganci, ecc..) e tutti gli accessori per agganciare una persona alla struttura con leccezione dei punti di ancoraggio che formino parte integrante della struttura o roccia.

23 23 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezione del capo Elmetti progettati e costruiti per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 e più °C in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi. Elmetti progettati e costruiti per la protezione contro rischi elettrici

24 24 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezione integrale o parziale del viso Maschere progettati e costruiti per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 °C o maggiori in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi. Maschere per luso in ambienti con basse temperature i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di -50 °C o meno. Maschere progettati e costruiti per la protezione contro rischi elettrici

25 25 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Indumenti protettivi Indumenti protettivi e/accessori (sia fissi che staccabili) progettati e costruiti - per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 °C o maggiori in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi. - per luso in ambienti con basse temperature i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di -50 °C o meno. -per la protezione contro rischi elettrici. - per fornire una limitata protezione contro gli attacchi chimici o le radiazioni ionizzanti (Nota: il fabbricante deve indicare limiti e durata della protezione) - per fornire un completo isolamento dallatmosfera.

26 26 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezione respiratoria Tutti i dispositivi per la protezione respiratoria (comunque descritti) progettati e costruiti per fornire protezione contro aerosol, liquidi e gas. Tutti i dispositivi respiratori progettati e costruiti per fornire un completo isolamento dallatmosfera e per luso subacqueo

27 27 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezione di gambe e/o piedi e antiscivolamento Dispositivi e accessori (fissi o staccabili) progettati e costruiti - per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 °C o maggiori in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi. - per luso in ambienti con basse temperature i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di -50 °C o meno. - per fornire una limitata protezione contro gli attacchi chimici o le radiazioni ionizzanti (Nota: il fabbricante deve indicare limiti e durata della protezione) - per la protezione contro rischi elettrici da lavoro, incluse tensioni pericolose o per fornire isolamento contro le alte tensioni

28 28 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezioni di mano e braccia Dispositivi e accessori (fissi o staccabili) progettati e costruiti - per luso in ambienti con alta temperatura i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di 100 °C o maggiori in cui possono o meno essere presenti radiazioni IR, fiamme o proiezioni di grandi quantità di materiale fusi inclusa lattività antincendio. - per luso in ambienti con basse temperature i cui effetti sono comparabili a temperatura dellaria di -50 °C o meno. - per fornire una limitata protezione contro gli attacchi chimici o le radiazioni ionizzanti (Nota: il fabbricante deve indicare limiti e durata della protezione) - per la protezione contro rischi elettrici da lavoro, incluse tensioni pericolose o per fornire isolamento contro le alte tensioni

29 29 DPI - Classificazione DPI Terza Categoria Dispositivi per la protezione contro rischi elettrici Dispositivi per la protezione contro i rischi elettrici Nota: Per tensioni pericolose si intende maggiore o uguale a 50 V ca e maggiore o uguale a 75 V cc

30 30


Scaricare ppt "1 ISTITUTO DI RICERCHE E COLLAUDI M. MASINI Dispositivi di protezione individuale: CLASSIFICAZIONE Relatore: Gabriele Lualdi Camera Commercio Ancona 7."

Presentazioni simili


Annunci Google