La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Internet Governance: situazione attuale e prospettive future. Udine, 30 maggio 2003.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Internet Governance: situazione attuale e prospettive future. Udine, 30 maggio 2003."— Transcript della presentazione:

1 Internet Governance: situazione attuale e prospettive future. Udine, 30 maggio 2003

2 2Università di Udine, 30 maggio 2003 Register.it: quelli dei domini Primo operatore italiano accreditato presso ICANN Oltre domini registrati ( nuovi domini/mese)

3 3Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore Il punto di vista degli operatori ci vede in…. preoccupati per la situazione attuale e soprattutto per la sua possibile evoluzione

4 4Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore In Internet la vera regola di mercato è la libera concorrenza …

5 5Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore … Mario Rossi sceglie loperatore XYZ liberamente e decide altrettanto liberamente di affidare a lui la gestione della sua presenza in Rete …

6 6Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore … Nella maggior parte dei casi, Mario Rossi potrebbe rivolgersi direttamente al Registro anziché passare tramite il Provider/Maintainer prescelto!!!

7 7Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore … e in più gli operatori sono in diretta concorrenza con migliaia di altri operatori … Ad oggi ci sono 2250 provider/maintainer attivi solamente per il.IT!

8 8Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore Escludere gli operatori dallInternet Governance significa sottovalutare il rapporto di fiducia che lega ogni Mario Rossi a ciascun operatore XYZ

9 9Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore … eppure le tendenze in atto sembrano proprio condurre verso una più o meno velata esclusione dei Provider/Maintainer dallInternet Governance …

10 10Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore A livello nazionale: Sarà la Fondazione Meucci a decidere a chi andrà un determinato indirizzo web. Il provvedimento per la nascita dellorganismo è attualmente allo studio degli uffici legislativi dei ministeri dellInnovazione e dellIstruzione…* E gli operatori che con i domini ci lavorano tutti i giorni? *Il Corriere delle Telecomunicazioni, 4 maggio 2003

11 11Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore A livello internazionale: Nothing in the registrar accreditation agreement requires ICANN to make all of its policies according to the "consensus policy" mechanism defined in that agreement* Dove sta andando la bottom- up consensus policy? *http://www.icann.org/committees/reconsideration/rc02-5.htm

12 12Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore Registrare, rinnovare e gestire nomi a dominio sono normali attività commerciali Le regole del mercato dei nomi a dominio, come quelle di tutte le attività commerciali, devono essere semplici, chiare, precise e definite …

13 13Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore Sarebbe così utile che anche nel settore dei domini ci fossero regole semplici e chiare … Legge 1 marzo 1968, n. 186 (G.U , n. 77) Disposizioni concernenti la produzione di materiali, apparecchiature, macchinari, installazione e impianti elettrici ed elettronici. – Articolo 1. Tutti i materiali, le apparecchiature, i macchinari, le installazioni e gli impianti elettrici ed elettronici devono essere realizzati e costruiti a regola d'arte. –Articolo 2. I materiali, le apparecchiature, i macchinari, le installazioni e gli impianti elettrici ed elettronici realizzati secondo le norme del Comitato Elettrotecnico Italiano si considerano costruiti a regola d'arte.

14 14Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore …Le regole del mercato dei nomi a dominio, come quelle di tutte le attività commerciali, devono essere semplici, chiare, precise e definite … condivise da chi queste regole le utilizza tutti i giorni, da chi ne conosce ogni singola ed eventuale ripercussione! … non da un navigatore qualsiasi!

15 15Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore Quando il CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) promulga una nuova legge non va certo a chiedere alle casalinghe come vorrebbero fossero fatti gli interruttori … … ma interpella gli operatori e i tecnici che conoscono gli interruttori, che con gli interruttori ci lavorano ogni giorno e che sono in grado di valutare ogni eventuale impatto di una nuova norma sul loro lavoro!

16 16Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore Abbiamo bisogno che le norme su Domini, Indirizzi IP e Protocolli siano preparate dagli operatori

17 17Università di Udine, 30 maggio 2003 Internet Governance: il punto di vista delloperatore … Speriamo che il.EU venga gestito in maniera trasparente con regole semplici, chiare e condivise!


Scaricare ppt "Internet Governance: situazione attuale e prospettive future. Udine, 30 maggio 2003."

Presentazioni simili


Annunci Google