La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Internet: PRIMI PASSI Fabio Navanteri lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Internet: PRIMI PASSI Fabio Navanteri lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì"— Transcript della presentazione:

1 1 Internet: PRIMI PASSI Fabio Navanteri lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013

2 2 Il contesto 6 INTERNET E la rete più grande al mondo per il TRASPORTO di informazioni 6 CON INTERNET è possibile USUFRUIRE e/o FORNIRE SERVIZI è possibile USUFRUIRE e/o FORNIRE SERVIZI 6 I SERVIZI più utilizzati sono NAVIGAZIONE – POSTA ELETTRONICA più utilizzati sono NAVIGAZIONE – POSTA ELETTRONICA ACCESSO A PROGRAMMI INFORMATICI, ACCESSO A PROGRAMMI INFORMATICI, IMMAGINI, MUSICA…. IMMAGINI, MUSICA….

3 3 Esempio – accesso ad un sito Web CLIENT SERVER HTTP

4 4 Esempio – accesso ad un sito Web CLIENT SERVER INTERNET UPSTREAM DOWNSTREAM

5 5 Il trasporto su Internet – il protocollo IP CLIENT SERVER INTERNET Ogni risorsa visibile su Internet ha un INDIRIZZO univoco A: DA:

6 6 Il trasporto su Internet – il protocollo IP CLIENT SERVER INTERNET Si parla in questo caso di INDIRIZZO IP PUBBLICO A: DA:

7 7 Il trasporto su Internet – i ROUTER CLIENT SERVER I ROUTER sono gli apparati che sanno COME INOLTRARE i pacchetti in base allindirizzo I ROUTER hanno ALMENO 2 indirizzi IP, con uno vedono la rete del Client o del Server (LAN), con laltro vedono la rete geografica (WAN/Internet)

8 8 LOrganizzazione logica di Internet – i DOMINI Alle risorse visibili su Internet (es. sito Web) viene assegnato un NOME LOGICO. I nomi sono organizzati in DOMINI Esistono Domini Geografici (.it,.uk…) o legati a usi particolari (.com,.gov,.edu…) I domini sono strutturati gerarchicamente in LIVELLI edscuola.it – Secondo livello board.edscuola.it – Terzo livello

9 9 LOrganizzazione logica di Internet – il DNS INTERNET Il Domain Name Server fornisce il servizio di TRADUZIONE da nome logico a indirizzo IP A: DA: DNS

10 10 Laccesso a Internet Tre Componenti: il POP, il LOCAL LOOP, la SEDE CLIENTE RTG o ISDN POP SEDE CLIENTE LOCAL LOOP CIRCUITI DIRETTI ADSL fonia dati

11 11 Tipologie di accesso 6 Accesso Commutato è quello che si ha utilizzando la linea telefonica RTG o ISDN. Con un opportuno modem si effettua una CHIAMATA verso un POP RTG/ISDN che autentica il chiamante e trasporta la chiamata verso il POP Internet 6 Accesso Diretto è quello che si ha utilizzando un Circuito Digitale Numerico (CDN o CD). Il Circuito è sempre disponibile (non occorre effettuare una chiamata) e veicola i protocolli FRAME RELAY o ATM che provvedono al trasporto dei pacchetti IP dalla sede Cliente al POP Internet. 6 Accesso ADSL è un accesso diretto (sempre attivo) che utilizza il doppino telefonico del servizio RTG. Sulla centrale telefonica su cui è terminato il doppino, appositi apparati separano linformazione voce da quella dati, trasportando questultima verso il POP Internet. Non tutte le centrali sono abilitate a questo servizio.

12 12 I parametri dellaccesso VELOCITA DI ACCESSO è la quantità di informazione MASSIMA (bit/s) che il local loop può trasferire dalla sede cliente al POP e viceversa. Dipende dal tipo di local loop: 6 RTG: max bit/s 6 ISDN: max bit/s 6 ADSL: 640Kbit/s DOWNstream; 128Kbit/s UPstream 6 CD in rame: da bits a 34Mbit/s 6 Fibra Ottica: oltre 34Mbit/s ! ! La velocità di accesso non è la velocità con cui si possono scaricare le informazioni da un sito. La velocità per il download dipende dalla velocità del sito.

13 13 I parametri dellaccesso BANDA GARANTITA è la quantità di informazione MINIMA (bit/s) che il local loop garantisce di trasferire dalla sede cliente al POP e viceversa. Dipende dal tipo di local loop: 6 RTG: servizio non previsto 6 ISDN: servizio non previsto 6 ADSL e CD: pari ad un % della velocità di accesso. La percentuale viene fissata da un parametro detto CIR oppure MCR VELOCITA DACCESSO BANDA GARANTITA CIRCUITO FISICO CIRCUITO LOGICO o CIRCUITO VIRTUALE (PVC)

14 14 I parametri dellaccesso TERMINAZIONE DI RETE (NT) è lapparato che Telecom Italia installa presso la sede cliente per terminare il local loop. Alle interfaccie rese disponibili dalla NT il Cliente può collegare i propri apparati che parlano IP. 6 TERMINAZIONE INTELLIGENTE DI RETE (TIR) è lapparato IP (di solito un router) che viene fornito opzionalmente al Cliente. Tramite la fornitura della TIR è possibile erogare servizi a valore aggiunto: 6 NAT/PAT 6 Tunnelling 6 Backup

15 15 Servizi opzionali della TIR - NAT INDIRIZZI IP PRIVATI sono indirizzi IP (es ) che non vengono riconosciuti su Internet, ma solo su una rete privata di una singola Azienda (es: una LAN). Dato che sono privati non sono univoci (ogni Azienda può deciderli e gestirli autonomamente). Cosa succede se una macchina con IP Privato vuole accedere ad Internet? Da: A: Da: A: Da: A: Da: A: A: Da: Da: A: Network Address Translation TIR

16 Da: A: Da: A: Servizi opzionali della TIR - Tunnelling IP Internet è una rete Pubblica dove sono visibili tutti i pacchetti IP che vi transitano con le informazioni su mittente e destinatario. Mediante la prestazione di tunnelling una Azienda può crearsi una RETE PRIVATA VIRTUALE ritagliata su quella pubblica. Il tunnell collega mittente e destinatario e consiste in una busta che incorpora la busta originaria Da: A: Da: A: Da: A: Sede A Sede B Internet Da: A: TIR TIR

17 17 Servizi opzionali della TIR - il backup su ISDN ISDN POP Per una maggiore affidabilità, nel caso di local loop mediante CD, è possibile equipaggiare la TIR con una interfaccia ISDN (Accesso Base) che si attiva nel caso di temporaneo malfunzionamento del CD. Quando il router si accorge di non riuscire più a spedire pacchetti sul CD, esegue automaticamente una chiamata ISDN verso il POP. Sul circuito commutato che si crea, passano i pacchetti finchè il CD non è nuovamente disponibile. TIR

18 18 Grazie per lattenzione Fabio Navanteri


Scaricare ppt "1 Internet: PRIMI PASSI Fabio Navanteri lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì 11 novembre 2013lunedì"

Presentazioni simili


Annunci Google