La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I formattati: Coordinatore: Rossoni Andrea Memoria: Grilli Andrea Orientato al gruppo: Della Bella Pietro Orientato al lavoro: Vazzano Deborah Osservatore:Oduro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I formattati: Coordinatore: Rossoni Andrea Memoria: Grilli Andrea Orientato al gruppo: Della Bella Pietro Orientato al lavoro: Vazzano Deborah Osservatore:Oduro."— Transcript della presentazione:

1

2 I formattati: Coordinatore: Rossoni Andrea Memoria: Grilli Andrea Orientato al gruppo: Della Bella Pietro Orientato al lavoro: Vazzano Deborah Osservatore:Oduro Kyei Daniele

3 Le reti informatiche Si dividono in : reti locali reti geografiche

4 Le reti locali La LAN ( Local Area Network) è un insieme di nodi distribuiti in unarea limitata e connessi tra loro tramite: doppino telefonico, cavi coassiali, cavi a fibra ottica. Per fare parte di una rete, i nodi devono possedere una scheda di rete. Essi sono, inoltre, connessi a concentratori, (HUB o Switch), che permettono di inoltrare le varie informazioni. In una LAN si distinguono due tipi di nodi: - Il nodo server: un elaboratore su cui è installato il software che permette la condivisione con gli altri elaboratori. - I nodi client: elaboratori su cui vengono trasmesse informazioni tramite server.

5 Le reti geografiche Una WLAN (wireless local area network), è impiegata dove diventa difficoltoso lutilizzo di cavi per collegare i diversi elementi della rete. Si utilizza per condividere la connessione a internet tra i computer di un azienda. Tra i vantaggi di questa tecnologia possiamo ricordare: - la velocità di istallazione - la possibilità di una connessione wireless Una WAN è costituita da moltissimi nodi connessi tra loro su un territorio molto vasto. Questo tipo di reti possono essere realizzate usando sia la rete telefonica, sia linee appositamente costruite.

6 La rete telefonica e i computer La rete telefonica viene impiegata, oltre che per trasmettere informazioni verbali, anche per la trasmissione di informazioni digitali. Per la connessione a internet, in passato, era necessario possedere un modem che faceva da interfaccia tra il computer e la rete. Il modem, che può essere interno o esterno, trasforma i segnali provenienti dal computer in segnali analogici. In un modem è importante la velocità di trasmissione. Per rendere possibile la comunicazione fra due o più nodi della rete è necessario stabilire un collegamento, che è chiamato dedicato quando si tratta di un collegamento permanente, è detto invece commutato, quando il collegamento è virtuale e non fisso. La linea telefonica è il modo più conveniente per effettuare il collegamento.

7 - PSTN (Public Switched Telephone Network) È la sigla con la quale si identifica una comune linea telefonica analogica. - ISDN (Integrated Service Digital Network) È la sigla con la quale si identifica lo standard internazionale per la rete digitale commutata. - ADSL (Asymmetrical Digital Subscriber Line) È una tecnologia che consente la trasmissione dati ad alta velocità sul doppino di rame utilizzato dalle normali linee telefoniche. LADSL permette di essere collegamenti in modo permanente ad internet, sottoscrivendo un apposito abbonamento con una compagnia telefonica.

8 Internet nasce negli USA alla fine degli anni 60. É una enorme rete WAN che permette il collegamento di un numero straordinario di computer, anche se dotati di sistemi operativi diversi. Oggi è diventato un importante strumento di studio, molto diffuso in quanto è semplice da usare e permettere di comunicare con gente molto lontana. Si può immaginare come un enorme rete composta da tante reti locali, collegate a dorsali ad alta velocità, chiamate Backbone che utilizza un protocollo di trasmissione dei dati chiamato TCP\IP; questo a sua volta usa un sistema a commutazione di pacchetto in cui le informazioni da trasmettere vengono appunto scomposte dal protocollo IP in pacchetti. Ogni pacchetto viaggerà nella rete per conto proprio sino alla destinazione, dove il protocollo TCP li rimetterà insieme, in base al numero dordine assegnato alla partenza, ricostruendo il messaggio. Tutte le risorse della rete sono contrassegnate da un indirizzo IP, al quale è affiancato un corrispondente simbolico. Internet

9 Le modalità di collegamento a internet Per collegarsi a internet esistono diverse modalità: attraverso la linea telefonica PSTN, che necessità di un modem per convertire i segnali digitali in analogici e viceversa. attraverso la rete ADSL, per cui è necessario un router e dei filtri. In questo caso le connessioni possono essere di due tipi: - a banda larga sempre attiva, con lutilizzo internet 24 ore su 24 - a banda larga di tipo PPPoE con identificazione dellutente attraverso linee dedicate tipo ISDN, veloci ma costose via etere, tramite il telefono cellulare. I siti visitati con questo metodo sono meno complessi di quelli che si trovano in rete, hanno pagine meno elaborate e sono visibili su display di ridotte dimensioni via cavo attraverso la rete Wireless attraverso lADSL satellitare

10 Servizi offerti da internet Internet fornisce numerosi servizi a chi naviga: la posta elettronica il WWW (World Wide Web) il trasferimento di File i gruppi di discussione

11 La posta elettronica È comunemente detta e permette di inviare messaggi in breve tempo, a più destinatari e in qualsiasi parte del mondo (comunicazione asincrona) Per poter utilizzare la posta elettronica servono: un computer un collegamento internet un software per la gestione della posta elettronica un abbonamento a un fornitore del servizio (provider) un identificativo utente (username) e una password Lindirizzo di posta elettronica è composto da tre elementi: lidentificazione utente, scelto dallutente e accettato dal provider il simbolo (in inglese detto at) il dominio, cioè il riferimento al proprio provider seguito da un punto e dal suffisso che indica lo Stato di appartenenza

12 Come avviene linvio di un messaggio? lutente, grazie ad un software di gestione della posta elettronica, inserisce lindirizzo del destinatario, loggetto e il testo del messaggio e lo invia il server SMTP (Simple Mail Transport Protocol) riceve i messaggi e li smista ai relativi destinatari il messaggio viene spedito alla casella di posta (mailbox) del destinatario e ricevuto dal server POP (Post Office Protocol) al quale lutente si collega tramite nome e password se il messaggio non arriva al destinatario il server SMTP avverte il mittente ATTENZIONE Gli allegati dei messaggi possono contenere virus

13 WWW tipo di dominio World Wide Web (.com,.gov,.edu) o nazionalità (.it,.fr) protocollo per il proprietario trasferimento dei del sito documenti È una vasta rete di documenti che combinano testo, immagini, suoni e video, collegati con dei link (collegamenti ipertestuali che possono essere parole, o immagini su cui si può cliccare, navigando sul Web). Il linguaggio utilizzato per la loro creazione è detto HTML. Le pagine Web sono organizzate in siti.

14 Il trasferimento di file Nei siti internet si possono trovare file (musicali o software) che possono essere facilmente scaricati tramite un protocollo detto: FTP (File Transfer Protocol) con password di autenticazione FTP anonimo senza password di autenticazione

15 Gruppi di discussione In rete esistono anche gruppi di discussione Ma ricordati queste semplici regole: Scrivi in minuscolo Inserisci oggetti nel messaggio Scrivi frasi brevi

16 La comunicazione nel mondo elettronico Oltre alla posta elettronica ci sono altri servizi offerti dalla rete: la messaggistica istantanea (IM) che consente di scambiare in tempo reale frasi e brevi messaggi fra utenti di due computer il VoIP (Voicer over IP)che per mette di telefonare sfruttando una connessione internet o unaltra rete Lan Feed RSS (Really Simple Syndication) un tipo di formato che usa il linguaggio XLM per notificare la pubblicazione di un nuovo contenuto sul Web. Con un apposito programma permette di aggregare i contenuti di un sito, presentandoli sotto altre forme. il Blog è una sorta di diario in rete in cui è possibile trovare informazioni, storie, opinioni ed esperienze vissute. I loro gestori vengono chiamati blogger. il Podcast è un file, generalmente audio o video, messo a disposizione in rete per chiunque si abboni ad una trasmissione periodica e per utilizzarlo è necessario scaricare un software gratuito.

17 Le comunità virtuali In rete si può far parte di una comunità virtuale,cioè di un gruppo di persone che hanno gli stessi interessi e che, in ogni momento, possono lasciare messaggi (forum) oppure fare quattro chiacchiere in linea (chat) Le reti sociali (social network) sono un esempio di comunità virtuale e sono formate da un insieme di persone unite da legami sociali di natura diversa, ad esempio politici, familiari o anche sportivi.

18 Si può far parte di una comunità virtuale attraverso: Forum: è uno strumento di comunicazione asincrono in quanto i messaggi vengono letti e scritti anche in momenti diversi. Molti forum richiedono la registrazione per inviare i messaggi e a volte anche per leggerli. Chat: è uno strumento di comunicazione sincrono in cui il dialogo avviene in tempo reale e il luogo è uno spazio virtuale chiamato chatroom. Le chat possono essere di due tipi: uno a uno, in cui i messaggi vengono inviati a una persona per volta di gruppo, dove i messaggi sono inviati contemporaneamente alle persone che in quel momento sono collegate al gruppo

19 Internet, Intranet, Externet Internet : è una rete di computer mondiale ad accesso pubblico attualmente rappresentante il principale mezzo di comunicazione di massa. Intranet: è una rete usata all'interno di unazienda per facilitare la comunicazione e l'accesso all'informazione, con accesso ristretto tramite codice e ad accedervi sono solo i dipendenti. Extranet: è una rete usata all'interno di unazienda per facilitare la comunicazione e l'accesso all'informazione con accesso ristretto tramite codice e ad accedervi sono tutti coloro che hanno rapporti con lazienda, anche se non sono dipendenti.

20 I trasferimenti dei dati Quando si è connessi a una rete si può scaricare e caricare dati. download è il processo di scaricamento dei dati, cioè il prelievo di file dalla rete upload è linvio di file sulla rete Queste due operazioni sono fondamentali per i processi peer to peer, il cui tempo dipende dalla velocità di trasferimento tra le unità connesse e si misura in bit\sec.


Scaricare ppt "I formattati: Coordinatore: Rossoni Andrea Memoria: Grilli Andrea Orientato al gruppo: Della Bella Pietro Orientato al lavoro: Vazzano Deborah Osservatore:Oduro."

Presentazioni simili


Annunci Google