La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Provincia di UDINE BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Lanalisi del Gruppo consiliare del Partito democratico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Provincia di UDINE BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Lanalisi del Gruppo consiliare del Partito democratico."— Transcript della presentazione:

1 Provincia di UDINE BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Lanalisi del Gruppo consiliare del Partito democratico

2 Bilancio di previsione 2012 Il quadro generale riassuntivo - Tributi propri Trasferimenti di parte corrente della Regione e altri Entrate extratributarie Alienazioni, trasferimenti di capitali Mutui, prestiti o altre operazioni creditizie: Avanzo di amministrazione Totale complessivo (al netto delle partite di giro) Titolo I - Spese correnti Titolo II - Spese in conto capitale Titolo III - Spese per rimborso di prestiti TOTALE

3 Titolo I - TRIBUTI - IPT imposta provinciale di trascrizione acquisto autovetture - (trascrizione, iscrizione ed annotazione dei veicoli richiesti al P.R.A. pubblico registro automobilistico ) Addizionale sullenergia elettrica su consumi usi diversi dalle abitazioni (aliquota 0,0114 /kWh) Tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi (+ addizionale provinciale TARSU / TIA) : Le entrate

4 Titolo II – Contributi e trasferimenti Trasferimenti regionali correnti: Funzioni delegate dalla Regione (contratto di servizio trasporto pubblico locale) Trasferimenti dallo Stato: Trasferimenti correnti da altri enti (compreso L.R. 10/88) Le entrate

5 Tit.III - Extratributarie - Proventi dai servizi dellente Proventi beni immobili Interessi attivi Utili società partecipate Proventi concorso spese dalla Regione Proventi diversi Totale

6 Le entrate Tit. IV - C/capitale - Alienazioni beni mobili e immobili Dalla Regione per investimenti Da altri enti Riscossione di crediti Totale

7 Le entrate Tit. V - Mutui - Mutui per opere viabilità Mutui per edilizia scolastica Mutuo per sistemazione patrimonio Totale nuovi mutui da contrarre

8 Le entrate Trasferimenti correnti Trasferimenti per funzioni delegate Contributi pluriennali finalizzati L.R. 10/ Concorso spese Trasferimenti regionali in c/capitale (pluriennali+funz.delegate) TOTALE TRASFERIMENTI DALLA REGIONE Percentuale 72% risorse regionali su entrate acquisite da impegnare pari a (al netto delle entrate da nuovi mutui e impiego liquidità)

9 Le spese Tit. I – SPESE CORRENTI - Servizi generali Affari istituzionali, segreteria, ragioneria, ecc Istruzione e servizi scolastici Attività culturali e beni culturali Funzioni settore turistico, sportivo e ricreative Trasporto pubblico locale Viabilità e gestione del territorio Tutela ambientale e risorse energetiche Protezione sociale, servizi assistenziali Sviluppo economico, politiche attive del lavoro Totale

10 Le spese Tit. II – SPESE C/CAPITALE - Servizi generali Acquisti, manut. straord. beni mobili e immobili Investimenti edilizia scolastica Settore turistico, sportivo e ricreativo Investimenti nel campo dei trasporti Viabilità e gestione del territorio Interventi nel settore sociale Sviluppo economico e mercato del lavoro Totale

11 Le spese Tit. III – RIMBORSO di PRESTITI - Spese rimborso quota capitale di mutui Rimborso di prestiti obbligazionari Rimborso di altri debiti pluriennali Totale Nuovi mutui Rimborso prestiti __________________________________________________________________________________________________ Indebitamento netto

12 Le spese SPESE CORRENTI PER INTERVENTI Personale Acquisti beni consumo e materie prime Prestazione di servizi Utilizzo beni di terzi Trasferimenti Interessi passivi Imposte e tasse Oneri straordinari della gestione Fondo di riserva TOTALE SPESE CORRENTI

13 RESIDUI PASSIVI da rendiconto di gestione 2010 AREE DINTERVENTO *** RESIDUI PASSIVI in milioni di euro Viabilità – grandi opere infrastrutturali 90,5 Trasporto pubblico loc.–motorizzazione civ.– sicurezza strad. 13,3 Edilizia scolastica – servizi istruzione secondaria 39,8 Mercato del lavoro – centri per limpiego – sviluppo economico (agr. art. comm. ind.) 21,7 Ambiente –gestione rifiuti–risorse idriche energetiche- caccia 17,6 Cultura – musei – biblioteche – turismo – sport e tempo libero 4,5 Servizi sociali – assistenza infanzia, disabili – politiche giovanili – coop. sociali 2,8 Servizi generali 10,5 TOTALE RESIDUI PASSIVI -Risultato Rendiconto gestione , 6

14 Il rendiconto finanziario 2010 Della somma di 200,6 milioni di residui passivi risultano: circa 60 milioni di euro a carattere fisiologico (cioè effettivamente non liquidabili nellanno di competenza); 140 milioni sono patologici quindi riconducibili alla gestione politico- amministrativa poco efficace dellente il dato è riscontrabile anche dal Conto del patrimonio dove i Debiti di finanziamento ammontano a ,12 euro.

15 Sempre dal Conto economico del Rendiconto 2010 si desumono i seguenti dati: ATTIVO - fondi liquidi di cassa 27 milioni di + residui attivi per complessivi 185 milioni di euro cos ì suddivisi: liquidit à investita in titoli, obbligazioni, fondi azionari e assicurativi 75 milioni di + crediti da riscuotere 110 milioni di. PASSIVO – debiti di funzionamento 44 milioni di che vanno ad aggiungersi ai debiti di finanziamento sopra riportati ( 141 milioni ) e agli altri debiti ( 15 milioni ) che tutti assommati riportano il risultato complessivo dei residui passivi di 200 milioni di euro.

16 Intervento*** Importo lavori da eseguire in milioni di euro Complanare autostrada A4 – tratta Ronchis-San Giorgio Nog. 3,5 Variante di Manzano 2,9 Sottopasso P.L. ferroviario S.Caterina (Pasian di Prato) 4,7 Completamento tangenziale est Salt-Cerneglons 8,7 Intervento 8.2 PRUSST rotonde SS Pontebbana – SP Tresemane – seconda fase 4,7 Variante S.P.80 dellAussa Corno - Porpetto 12,1 Sottopasso P.L. ferroviario Palmanova 2,0 Ribitumature strade provinciali (residui ) 2,2 Messe in sicurezza e manutenzioni straord. Strade prov. 7,5 Principali interventi con lavori da eseguire e cantieri ritardati


Scaricare ppt "Provincia di UDINE BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Lanalisi del Gruppo consiliare del Partito democratico."

Presentazioni simili


Annunci Google