La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lindagine IEA TIMSS Stefania Pozio International Association for the Evaluation of Educational Achievement.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lindagine IEA TIMSS Stefania Pozio International Association for the Evaluation of Educational Achievement."— Transcript della presentazione:

1 Lindagine IEA TIMSS Stefania Pozio International Association for the Evaluation of Educational Achievement

2 IL TIMSS Trends in International Mathematics and Science Study. Fornisce informazioni che permettono di migliorare linsegnamento e lapprendimento della matematica e delle scienze. Riguarda studenti di IV elementare e III media. Viene effettuato ogni 4 anni. Il primo ciclo è stato nel 1995 (41 paesi) e lultimo nel 2007 (60 paesi).

3 IL PISA Programme for International Student Assessment. Ha lobiettivo generale di verificare se, e in che misura, i giovani che escono dalla scuola dellobbligo abbiano acquisito alcune competenze giudicate essenziali per svolgere un ruolo consapevole e attivo nella società e per continuare ad apprendere per tutta la vita.. Riguarda studenti di 15 anni. Viene effettuato ogni 3 anni. Il primo ciclo è stato nel 2000 (32 paesi) e lultimo nel 2009 (62 paesi).

4 Caratteristiche del TIMSS La validità delle prove cui sono sottoposti gli studenti nelle ricerche IEA, la validità dei confronti operati sulla base dei risultati ottenuti sono entrambe legate strettamente ai curricoli scolastici dei diversi paesi partecipanti. La difficoltà è di conoscere a fondo preventivamente i curricoli reali comuni e di poter bilanciare le inevitabili differenze di intensità e approfondimento con cui ciascun contesto nazionale interpreta contenuti e abilità apparentemente simili. Per questo negli studi IEA le fasi preliminari dedicate alla costruzione degli strumenti di indagine occupano normalmente molto tempo a volte degli anni proprio per poter conoscere meglio la struttura dei curricoli realmente svolti.

5 Per far ciò l'attenzione è stata rivolta anche: –all'analisi dei libri di testo –allanalisi dei materiali didattici usati e –allo studio della variabile cosiddetta OTL (Opportunity to learn). Per ogni quesito che si intende usare per costruire i test usati nelle indagini, viene chiesto a campioni rappresentativi di insegnanti di indicare quale opportunità di apprendimento hanno avuto gli studenti di apprendere ciò che è necessario per rispondere correttamente ai diversi quesiti. Comporre un test in modo che lopportunità di apprendimento complessiva media in ciascun paese partecipante è sostanzialmente la stessa consente di ottenere misure di performance di sistema confrontabili e interpretabile rispetto allefficacia del sistema educativo analizzato. Caratteristiche del TIMSS

6 Strumenti del TIMSS

7 Le indagini comparative internazionali Risultati in termini diapprendimento International Association for the Evaluation of Educational Achievement Questionario studente: Sesso Titolo di studio dei genitori Abitudini di studio Ecc. Questionario insegnante: Formazione Età Strategie di insegnamento Atteggiamenti Ecc. Questionario scuola: Contesto Risorse organizzazione

8 Quadro teorico di riferimento del TIMSS - matematica Domini dei contenuti: Domini dei contenuti della quarta primariaPercentuali Numero 50% Figure geometriche e misure 35% Visualizzazione dati 15% Domini dei contenuti della terza sec. I gradoPercentuali Numero30% Algebra30% Geometria 20% Dati e probabilità 20%

9 Domini dei contenuti Ciascun dominio di contenuto ha diverse aree di argomento. –Es. Numero (IV primaria: lavorare con i numeri naturali è il fondamento della matematica nella scuola primaria) numeri naturali; frazioni e decimali; espressioni numeriche; sequenze e relazioni. –Es. Numero (III secondaria I grado:lattenzione è focalizzata sulle frazioni e sui numeri decimali, anziché sui numeri naturali) numeri naturali; frazioni e decimali; numeri interi; rapporto, proporzione e percentuale.

10 Quadro teorico di riferimento del TIMSS Domini cognitivi specificano i processi di pensiero (conoscere, applicare, ragionare) I domini cognitivi descrivono i comportamenti che ci si aspettano dallo studente quando lavora con la matematica. Domini cognitiviPercentuali Classe quarta primaria Classe terza sec. I grado Conoscenza40%35% Applicazione40% Ragionamento20%25%

11 Domini cognitivi Conoscenza: riguarda i fatti, le procedure e i concetti che gli studenti devono conoscere. Considera i seguenti comportamenti: –Ricordare –Riconoscere –Eseguire calcoli –Recuperare –Misurare –Classificare/ordinare

12 IV primaria. Dominio di contenuto: Numero Dominio cognitivo: Conoscere

13 III Secondaria I grado. Dominio di contenuto: Numero Dominio cognitivo: Conoscere

14 Domini cognitivi Applicazione: è incentrato sullabilità degli studenti di applicare nozioni e conoscenze concettuali per risolvere problemi o rispondere a quesiti. Considera i seguenti comportamenti: –Scegliere –Rappresentare –Modellizzare –Implementare/ Eseguire una serie di istruzioni matematiche –Risolvere problemi di routine

15 IV primaria. Dominio di contenuto: Numero Dominio cognitivo: Applicare

16 III Secondaria I grado Dominio di contenuto: Numero Dominio cognitivo: Applicare

17 Domini cognitivi Ragionamento: va oltre la soluzione di problemi di routine per includere situazioni non familiari, contesti complessi e problemi che richiedono una soluzione in più fasi. Considera i seguenti comportamenti: –Analizzare –Generalizzare –Sintetizzare/integrare –Giustificare –Risolvere problemi non di routine

18 IV primaria. Dominio di contenuto: Numero Dominio cognitivo: Ragionare

19 III Secondaria I grado. Dominio di contenuto: Numero Dominio cognitivo: Ragionare

20 Quadro teorico di riferimento del TIMSS - scienze Domini dei contenuti: Domini dei contenuti della quarta primariaPercentuali Scienze della vita 45% Scienze fisiche 35% Scienze della Terra 20% Domini dei contenuti della terza sec. I gradoPercentuali Biologia35% Chimica20% Fisica 25% Scienze della Terra 20%

21 Domini dei contenuti Ciascun dominio di contenuto ha diverse aree di argomento. –Es. Scienze fisiche (IV primaria: concetti relativi alla materia e allenergia e argomenti di chimica e di fisica con maggior rilievo per i concetti di fisica.) classificazione e proprietà della materia; stati fisici e trasformazioni nella materia; fonti di energia, calore e temperatura; luce e suono; elettricità e magnetismo; forze e moto. –Es. Chimica e Fisica (III secondaria I grado) classificazione e composizione della materia; proprietà della materia; trasformazioni chimiche. stati fisici e trasformazioni nella materia; trasformazioni di energia, calore e temperatura; luce; suono; elettricità e magnetismo; forze e moto.

22 Quadro teorico di riferimento del TIMSS Domini cognitivi che specificano i processi di pensiero (conoscere, applicare, ragionare) Domini cognitiviPercentuali Classe quarta primaria Classe terza sec. I grado Conoscenza40%30% Applicazione35% Ragionamento25%35%

23 Domini cognitivi Conoscenza: fa riferimento alla conoscenza di base di fatti, informazioni,concetti, strumenti e procedure scientifiche da parte degli studenti. Considera i seguenti comportamenti: –Ricordare/Riconoscere –Definire –Descrivere –Illustrare con esempi –Uso di strumenti/procedure

24 Domini cognitivi Applicazione: lapplicazione diretta della conoscenza e della comprensione in situazioni semplici. Considera i seguenti comportamenti: –Confrontare/Contrapporre/Classificare –Utilizzare modelli –Mettere in relazione –Interpretare informazioni –Trovare soluzioni –Spiegare

25 IV primaria. Dominio di contenuto: Scienze fisiche Dominio cognitivo: Conoscere IV primaria. Dominio di contenuto: Scienze fisiche Dominio cognitivo: Applicare

26 III Secondaria I grado. Dominio di contenuto: Chimica Dominio cognitivo: Conoscere

27 III Secondaria I grado. Dominio di contenuto: Chimica Dominio cognitivo: Applicare

28 Domini cognitivi Ragionamento: usare il ragionamento scientifico per risolvere problemi, per sviluppare spiegazioni, per trarre conclusioni, per prendere decisioni e per estendere la conoscenza acquisita a nuove situazioni. Considera i seguenti comportamenti: –Analizzare/Risolvere problemi –Integrare/Sintetizzare –Ipotizzare/Prevedere –Progettare/pianificare indagini –Trarre conclusioni –Generalizzare –Giustificare

29 IV primaria. Dominio di contenuto: Scienze fisiche Dominio cognitivo: Ragionare

30 III Secondaria I grado. Dominio di contenuto: Chimica Dominio cognitivo: Ragionare

31 Indagine scientifica Viene considerata lelemento principale della valutazione. La valutazione dellindagine scientifica include quesiti e compiti che richiedono agli studenti: –di dimostrare la conoscenza degli strumenti, dei metodi e delle procedure necessarie per fare scienza –di applicare questa conoscenza per impegnarsi in ricerche scientifiche –di usare la comprensione scientifica per proporre spiegazioni sulla base di elementi oggettivi.

32 Grazie


Scaricare ppt "Lindagine IEA TIMSS Stefania Pozio International Association for the Evaluation of Educational Achievement."

Presentazioni simili


Annunci Google