La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La CHIESA di SANTA TERESA a CAVALLERMAGGIORE Francesca Ferro Cavallermaggiore, 08 Settembre 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La CHIESA di SANTA TERESA a CAVALLERMAGGIORE Francesca Ferro Cavallermaggiore, 08 Settembre 2010."— Transcript della presentazione:

1 La CHIESA di SANTA TERESA a CAVALLERMAGGIORE Francesca Ferro Cavallermaggiore, 08 Settembre 2010

2 AST, Mappe, Particolare centro abitato Cavallermaggiore, Catasto Antico, 1778, alleg. C rot. n° 1

3 Cavallermaggiore nell’anno 1778 a cura di Pino Carità in Sebastiano GALLETTO, Cavallermaggiore, storia, vita, arte, Edizioni >, Cavallermaggiore, ) Cappella di S. Sebastiano 2) Ponte di porta Sottana 3) Confraternita dei Battuti Bianchi 4) Parrocchia di S. Maria della Pieve 5) Monastero di S. Chiara 6) Chiesa della Madonna delle Grazie 7) Chiesa e convento di S. Agostino 8)Confraternita dei Battuti Neri 9) Chiesa e convento di S.Teresa 10) Palazzo De Platea (dal 1287 al 1818 Palazzo Comunale) 11) Palazzo Caramelli e torre comunale 12) Confraternita di S. Rocco 13) Casa del Priorato di S. Michele 14) Parrocchia dei Ss. Michele e Pietro 15) Ponte di porta Molina 16) Chiesa e convento di S. Francesco 17) Chiesa di S. Pietro 18) Martinetto 19) Casaforte dei Templari in regione S. Bartolomeo 20) Cappella della Madonna della Pace 21) Palazzo Garneri, ora pal.del Comune 22) Palazzo Filippi 23) Palazzo Crema e torre medievale 24) Palazzo dei Principi d’Acaja

4 Ritratto ad olio di Giamo Valsania, presente nel coro della chiesa di Santa Teresa 1636: Muore a Cavallermaggiore il farmacista Giacomo Valsania, il quale lascia 40 giornate di terreno ai PP. Carmelitani, con l’obbligo di fondare nella città un convento. 1638: Benedizione della pietra fondamentale del nuovo Convento. 1672: Inizio della costruzione della Chiesa. Sospensione dei lavori per mancanza di fondi, il Comune venne meno alla promessa di concorrere alle spese.…

5 1707: Riprendono i lavori per la costruzione del Convento su disegno dell’ Arch. Gian Giacomo PLANTERY Ex Convento dei PP. Carmelitani

6 Prima metà del XVIII sec: Riprendono i lavori per la costruzione della Chiesa su disegno dell’Arch. Benedetto ALFIERI 1770: Fine lavori 1801: Soppressione degli ordini religiosi; Confisca dei loro beni a favore dello Stato 1803: Chiusura del Convento di Santa Teresa Dispersione di un cospicuo patrimonio artistico: traslocato, manomesso, in parte perso. Pietro Bonante, sacerdote e sindaco del Comune di Cavallermaggiore, assunse il ruolo di tutela del patrimonio artistico locale creato dalle Istituzioni religiose. Inventariati e trasferiti tutti i beni mobili in luoghi sicuri. Si impegnò in particolare a conservare intatto l’arredo mobile della Chiesa di Santa Teresa, che intendeva acquistare e utilizzare, con il Convento, quale SEDE del nuovo MUNICIPIO, delle SCUOLE PUBBLICHE e del TRIBUNALE di PACE.

7 1808: Acquisto da parte della famiglia GARNERI dal Dipartimento della Stura del Convento e della Chiesa di Santa Teresa. In seguito diversi passaggi di proprietà fino alla famiglia DEMONTE. Chiesa: Aperta nuovamente al culto Convento: Trasformazione in abitazione privata 1958: Esecuzione di lavori di modifica e varianti per rendere la Chiesa indipendente dall’attiguo ex-Convento: -Apertura di un ingresso sul lato nord - Chiusura dei passaggi sul lato est tra le due fabbriche 1959: Donazione della Chiesa di Santa Teresa alla Chiesa Parrochiale dei Santi Michele e Pietro di Cavallermaggiore

8 Allegato alla richiesta di autorizzazione per l’esecuzione dei lavori di apertura di un nuovo ingresso alla chiesa di Santa Teresa dalla via Fiume, pianta generale con indicazione della chiesa e del nuovo ingresso, scala originale 1: : richiesta da parte degli Eredi Demonte al Reverendo Monsignor Merlo, dell’ Ufficio Diocesano Amministrativo di Torino, per l’esecuzione di lavori di adattamento nella chiesa di Santa Teresa in Cavallermaggiore: apertura di un ingresso da via Fiume alla chiesa fornitura della relativa porta di ingresso, a due battenti; fornitura e posa di gradini d’accesso dal piano stradale al piano della chiesa; formazione di un ripiano al termine dei gradini, ricavandone un piccolo vano, chiuso da una vetrata, con relativa porta; chiusura di tutti gli attuali passaggi dalla proprietà Demonte alla chiesa; ripristino della scala a chiocciola di accesso dalla chiesa al coro; annessione di un locale al piano terreno e di un altro al primo piano, con relativa chiusura degli attuali passaggi; installazione di una lampadina elettrica in prossimità del vano di ingresso.

9 Allegato alla richiesta di autorizzazione per l’esecuzione dei lavori di apertura di un nuovo ingresso alla chiesa di Santa Teresa dalla via Fiume, particolare nuovo ingresso e scale, pianta chiesa di Santa Teresa, scala originale 1:20

10 Allegato alla richiesta di autorizzazione per l’esecuzione dei lavori di apertura di un nuovo ingresso alla chiesa di Santa Teresa dalla via Fiume, particolare nuovo ingresso e scale, sezione chiesa di Santa Teresa, scala originale 1:20

11 Il Principe Umberto inaugura la Mostra d'Arte in Santa Teresa. Discorso di benvenuto del Podestà A. Bonino. A lato il Vescovo di Aosta Mons. Calabrese (1927). Foto (Archivio Bonino) 1927: SEDE della MOSTRA d’ARTE settecentesca

12 Scorcio dell' Esposizione d'Arte nella chiesa di Santa Teresa. Foto (Archivio Bonino) 1927: SEDE della MOSTRA d’ARTE settecentesca

13 Il Re d'Italia Vittorio Emanuele III presenzia a Cavallermaggiore all'inaugurazione del Congresso della Società Piemontese per gli studi storici, archeologici ed artistici (1932). Foto (Archivio Bonino) 1931: SEDE del CONGRESSO del primo CONCORSO PIEMONTESE di ARCHEOLOGIA e BELLE ARTI

14

15 Volta a botte con arconi e lunette del coro Vista della volta a botte con arconi e lunette volgendo lo sguardo verso il presbiterio Vista della volta a botte con arconi e lunette volgendo lo sguardo verso la cantoria Volta a botte ribassata del piano inferiore

16 Sottotetto, particolare dell’orditura del tetto Sottotetto, particolare dell’appoggio dell’orditura principale sul muro perimetrale Manto di copertura in coppi

17

18 Particolare dei capitelli Particolare delle chiavi degli archi Particolare di cornici, mensole e rosoni Particolare delle cornici

19 Cappella laterale ovest affrescata

20 Francesco Antonio Cuniberti, Pala d’Altare in tela/ Impalcatura lignea della pala d’altare, metà del XVIII sec.

21 1_Particolare dell’ingresso, bussola 2_Particolare del confessionale3_Particolare del pulpito 1 2 3

22 2_Particolare del coro 1_Particolare della grata del matroneo 1 2

23 1_Altare centrale del presbiterio 2_Balaustra, divisione presbiterio-navata 1 2

24 Giovanni Battista Bernero, Statua di Santa Teresa, metà del XVIII sec.

25

26 Portale della chiesa di Santa Teresa, metà del XVIII sec.

27 Pronao

28 Campanile, prospetto sud-es

29 Prospetto nord

30 Grazie…


Scaricare ppt "La CHIESA di SANTA TERESA a CAVALLERMAGGIORE Francesca Ferro Cavallermaggiore, 08 Settembre 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google