La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Da AlmaLaurea a EAL-NET prof. Andrea Cammelli Università di Bologna Direttore AlmaLaurea Conferenza Budapest, 9 febbraio, 2007 www.eal-net.org.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Da AlmaLaurea a EAL-NET prof. Andrea Cammelli Università di Bologna Direttore AlmaLaurea Conferenza Budapest, 9 febbraio, 2007 www.eal-net.org."— Transcript della presentazione:

1 Da AlmaLaurea a EAL-NET prof. Andrea Cammelli Università di Bologna Direttore AlmaLaurea Conferenza Budapest, 9 febbraio, 2007

2 Perché nasce AlmaLaurea? Per rispondere a quali esigenze: –Verifica dellefficacia e della qualità dei percorsi formativi –Colmare le lacune delle statistiche ufficiali –Accompagnare i neolaureati nella transizione al lavoro –Consolidare le relazioni tra Università ed imprese –Valorizzare lintero sistema universitario italiano

3 Perché nasce AlmaLaurea? Con quali obiettivi: –Fornire agli organi di governo delluniversità una documentazione completa, puntuale ed attendibile –Mettere a disposizione delle aziende uno strumento per il reperimento delle risorse umane più qualificate –Favorire la più ampia e migliore collocazione dei laureati nel mercato del lavoro italiano ed estero

4 La storia di AlmaLaurea 1988 –Primo pionieristico studio sui laureati esteri dellUniversità di Bologna. Nellambito delle celebrazioni per il IX centenario dellUniversità di Bologna Si indagò lorigine sociale, la formazione secondaria, la riuscita negli studi universitari, la posizione sociale e professionale. Fu presto chiaro che loggetto della ricerca doveva essere esteso a tutti coloro che avevano studiato a Bologna

5 La storia di AlmaLaurea 1993 –LOsservatorio Statistico dellUniversità di Bologna avvia il Progetto AlmaLaurea Somministrazione del questionario ai laureandi Il questionario viene consegnato alle segreterie al momento della domanda di laurea Integrazione con i dati amministrativi 1994 –Nasce la banca dati dellUniversità di Bologna Lo stesso anno che visto nascere Monster negli Stati Uniti

6 1996 –Il progetto si estende a livello nazionale ingresso di tutte le Università della regione e dellUniversità di Firenze –Il Ministero dellUniversità e della Ricerca Scientifica accorda il suo sostegno al Progetto La storia di AlmaLaurea

7 La storia di ALmaLaurea 1997 –La banca dati viene resa consultabile on line AlmaLaurea è tra i pionieri di Internet in Italia 2001 –Fondazione del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea –Alla fondazione partecipano le 21 università che avevano fino a quel momento aderito al Progetto

8 Il Consorzio AlmaLaurea oggi 2006 –49 università italiane – CV conservati in Banca dati –66% del complesso dei laureati italiani di ogni anno –4.000 aziende hanno usufruito dei servizi offerti –35 impiegati –4,5 Milioni di Euro di Fatturato –Canali di finanziamento: 40% Università consorziate 25% Ministero dellUniversità 35% Aziende clienti

9 Siena Viterbo Bari Firenze Trento Venezia IUAV Udine Ferrara Modena e Reggio E. Parma Piemonte Orientale Catanzaro Cassino Genova Calabria MI-IULM Roma LUMSA Padova Verona Perugia Salerno Sassari Basilicata Bolzano Foggia Reggio Calabria Roma III VE-Ca Foscari Torino Politecnico Università di Torino Bologna Trieste Chieti Molise Catania Messina Lecce Perugia Stranieri Roma La Sapienza Cagliari Camerino MI – San Raffaele LAquila Roma Campus Bio-Medico Napoli SUN. Teramo Roma IUSM Aosta - Valle dAosta Castellanza - LIUC

10 Laureati Università Aziende

11 Da AlmaLaurea a EuroAlmaLaurea Per rispondere a quali sfide: –L internazionalizzazione dei mercati del lavoro –Lintegrazione dei sistemi distruzione superiore europei (Processo di Bologna) –La comparabilità della documentazione statistica a livello europeo

12 Coerenza con il dettato della Dichiarazione di Bologna EuroAlmaLaurea intende: –facilitare il conseguimento di una maggiore compatibilità e comparabilità dei sistemi distruzione superiore […] sostenendo misure concrete che consentano di realizzare tangibili avanzamenti –favorire loccupabilità dei cittadini europei e la competitività internazionale del sistema europeo di istruzione superiore

13 La risposta : il progetto EAL-NET. Obiettivi del progetto –Realizzare il prototipo di banca dati dei laureati europei –Farvi confluire i CV dei laureati provenienti dalle università aderenti al progetto e da quelle italiane consorziate in AlmaLaurea –Testare il prototipo con la collaborazione di università e aziende –Creare uno strumento multi lingue per la pubblicazione dei CV e la loro ricerca

14 Consorzio di progetto AlmaLaurea (I) Coordinatore AlmaLaurea (I) Coordinatore INTRASOFT (B) IT Company INTRASOFT (B) IT Company TARKI RT (H) Research Centre TARKI RT (H) Research Centre U. Varsavia (PL) ELTE U. Budapest (H) U. Maastricht (NL) U. Marne-la-Vallée (F) CINECA (I) IT Company CINECA (I) IT Company

15 Il progetto EAL-NET Durata : 20 mesi (luglio 2005 – febbraio 2007) Commissione Europea, Programma eTEN Finanziamento :

16 Il progetto EAL-NET obiettivi raggiunti –Formato comune di curriculum vitae –Portale con funzionalità multi lingua –Compatibilità delle leggi in materia di tutela della privacy vigenti in ciascun paese –Interrogazione univoca della banca dati per tipologia del titolo di studio e disciplina – Inserimento in banca dati dei CV a fini di TEST del sistema –ldentificazione di un gruppo di utenti che stanno testando il sistema

17 Il progetto EAL-NET Prospettive future –Avvio a pieno regime della banca dati a partire dal 2007 –Estensione del progetto a nuovi atenei –Creazione in ciascun paese di consorzi universitari sullesempio di AlmaLaurea –Sensibilizzazione degli organi di Governo del sistema universitario –Ingresso nel progetto di Università di altri paesi, europei e non

18


Scaricare ppt "Da AlmaLaurea a EAL-NET prof. Andrea Cammelli Università di Bologna Direttore AlmaLaurea Conferenza Budapest, 9 febbraio, 2007 www.eal-net.org."

Presentazioni simili


Annunci Google