La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Famiglia PDP Esperto esterno Alunno DSA Dirigente Scolastico Referente DSA Esperto Interno Segreteria Istituto Comprensivo Statale di Bedizzole (BS) Via.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Famiglia PDP Esperto esterno Alunno DSA Dirigente Scolastico Referente DSA Esperto Interno Segreteria Istituto Comprensivo Statale di Bedizzole (BS) Via."— Transcript della presentazione:

1 Famiglia PDP Esperto esterno Alunno DSA Dirigente Scolastico Referente DSA Esperto Interno Segreteria Istituto Comprensivo Statale di Bedizzole (BS) Via Mons. A. Bontacchio, 4 – Bedizzole (BS) Tel.030/ Fax.030/ e_mail: – Sito web:

2 FAMIGLIA: La famiglia che si accorge per prima delle difficoltà del proprio figlio informa la scuola per poter programmare un percorso adeguato. La famiglia ha il compito di sostenere il bambino nel lavoro scolastico, collabora con le insegnanti nella gestione dei tempi di studio e nellimpegno scolastico.

3 PDP: Il piano didattico personalizzato secondo la normativa (legge 8 ottobre 2010, n 170; linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con DSA 12 luglio 2011) prescrive che gli insegnanti e il collegio docenti entro il primo trimestre scolastico predispongano la compilazione del PDP, dove vengono indicate tutte le strategie da mettere in atto per rispondere alle esigenze dellallievo DSA. Si tratta di un documento che stringe lalleanza tra la scuola,lalunno, la famiglia, gli specialisti.

4 SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE: La diagnosi fatta dal servizio sanitario su richiesta della famiglia è comunicata dalla stessa alla scuola. La legge regionale Lombardia del 2 febbraio 2010 n 4 prevede lidentificazione di centri di riferimento per la diagnosi e il trattamento dei soggetti con DSA presso le UONPIA delle strutture pubbliche e private accreditate. La diagnosi viene effettuata da un équipe multidisciplinare composta da un neuropsichiatra infantile, psicologo e logopedista.

5 ESPERTO ESTERNO: Fornisce consulenza ai docenti e alle famiglie, effettua una prima valutazione. Si occupa della formazione degli insegnanti, della programmazione e della supervisione dei laboratori per alunni in difficoltà.

6 ALUNNO DSA: Si parla di Disturbi Specifici dellApprendimento quando un bambino mostra delle difficoltà nella lettura (dislessia), nella scrittura dal punto di vista costruttivo ed esecutivo (disortografia e disgrafia) nel calcolo (discalculia), in una situazione in cui il livello scolastico globale e lo sviluppo intellettivo sono nella norma e non sono presenti deficit sensoriali.

7 NORMATIVA: Legge 18 ottobre 2010 n 170. Decreto attuativo 5669 del 12 luglio 2011 e linee guida. Esame di stato conclusivo del primo ciclo di istruzione C.M. n 48 del 31 maggio 2012 (Prot. AOODGOS 3376). Svolgimento degli esami di stato O.M. n 41 dell (prot. 2881) Legge Regionale Lombardia 2 febbraio 2010, n 4.

8 DIRIGENTE SCOLASTICO: Il dirigente scolastico è garante delle opportunità formative nella scuola ed è colui che attiva ogni possibile iniziativa e intervento rispetto alle norme di riferimento (legge ottobre 2010 art. 2 e 4). Il D.S. stimola e promuove iniziative e attività di formazione per i docenti, attiva interventi preventivi per gli alunni.

9 REFERENTE DSA: Si occupa della raccolta dei fascicoli personali degli alunni, coordina gli interventi dellesperto esterno, informa il collegio docenti, collabora con i docenti nella stesura del PDP. Stimola e promuove ogni iniziativa finalizzata a rendere operative le indicazioni condivise: interventi preventivi, comunicazione alle famiglie, riceve le diagnosi e le condivide con i docenti.

10 ESPERTO INTERNO: Docente Specializzato in DSA, si occupa della somministrazione degli screening allinterno della scuola e della preparazione del materiale didattico specifico; elabora un PDP specifico per lIstituto, fornisce informazioni specifiche sui DSA.

11 COLLEGIO DOCENTI: Al collegio docenti si richiede la condivisione, la corresponsabilità la conoscenza e la competenza del processo educativo degli alunni. Tutti i docenti dellistituto sono corresponsabili del progetto formativo elaborato e realizzato per gli alunni con DSA. Il collegio docenti ha il compito di approvare il PDP.

12 SEGRETERIA: La segreteria nel rispetto della privacy custodisce la documentazione degli alunni DSA, consentendo ai docenti di avere accesso agli atti ai fini professionali.


Scaricare ppt "Famiglia PDP Esperto esterno Alunno DSA Dirigente Scolastico Referente DSA Esperto Interno Segreteria Istituto Comprensivo Statale di Bedizzole (BS) Via."

Presentazioni simili


Annunci Google