La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

+ STAGE IN ITALIA. + CHE COSA E UNO STAGE? A CHI SI RIVOLGE? Lo stage (o tirocinio) è un periodo di formazione presso unazienda o un ente pubblico, che.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "+ STAGE IN ITALIA. + CHE COSA E UNO STAGE? A CHI SI RIVOLGE? Lo stage (o tirocinio) è un periodo di formazione presso unazienda o un ente pubblico, che."— Transcript della presentazione:

1 + STAGE IN ITALIA

2 + CHE COSA E UNO STAGE? A CHI SI RIVOLGE? Lo stage (o tirocinio) è un periodo di formazione presso unazienda o un ente pubblico, che costituisce unoccasione per prendere contatto diretto con il mondo del lavoro e sviluppare una propria professionalità. Si rivolge principalmente a: studenti, neodiplomati, neolaureati, inoccupati e disoccupati.

3 + COSA PREVEDE LO STAGE? Lo stage prevede un tipo di rapporto circolare tra tirocinante, soggetto ospitante, che può essere pubblico o privato, ed un ente promotore.

4 + SOGGETTO OSPITANTE: Azienda Enel (Ente nazionale per lenergia elettrica); ENTE PROMOTORE: Facoltà di Ingegneria di Pisa, Corso di Laurea in Ingegneria meccanica. SOGGETTO OSPITANTE: Reparto Ginecologia, Ospedale di Siena; ENTE PROMOTORE: Facoltà di Medicina, Corso di Specializzazione Post laurea in Ginecologia. SOGGETTO OSPITANTE: Studio Avvocato Privato; ENTE PROMOTORE: Ordine degli Avvocati, tirocinio obbligatorio ai fini dell'iscrizione all'Albo Nazionale.

5 + TIROCINIO CURRICULARE E FORMATIVO DI ORIENTAMENTO Il tirocinio si può svolgere: sia nell'ambito di un processo formativo, ossia durante il periodo universitario (tirocinio curriculare) sia al di fuori di un percorso formale di istruzione e formazione (tirocinio formativo e di orientamento).

6 + TIROCINIO CURRICULARE UNIVERSITARIO Il tirocinio curriculare è un'esperienza formativa che uno studente svolge presso una struttura convenzionata (ente pubblico o azienda) con l'Università per conoscere direttamente il mondo del lavoro. Il tirocinio può essere obbligatorio o facoltativo, secondo quanto determinato dal singolo corso di studio. Possono avere una durata minima di un mese e massima di nove mesi.

7 + TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO Con tirocini formativi e di orientamento si intendono i tirocini avviati entro 12 mesi dal conseguimento di un diploma di laurea, finalizzati ad agevolare le scelte professionali nella fase di transizione dalla scuola al lavoro. Possono avere una durata minima di due mesi a massima di sei mesi (proroghe comprese).

8 + COSE DA SAPERE SULLO STAGE IN ITALIA LUniversità riconosce dei crediti formativi (CFU) agli studenti che effettuano periodi di stage? La legge prevede che agli stagisti che fanno un tirocinio curriculare possano essere riconosciuti crediti formativi per le attività svolte nel corso del tirocinio.

9 + COSE DA SAPERE SULLO STAGE IN ITALIA Chi sostiene i costi dellassicurazione per il mio periodo di stage? I soggetti promotori hanno lobbligo per legge di assicurare i tirocinanti mediante una specifica convenzione con l'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL). I costi per gli studenti e i neolaureati (entro i 18 mesi) sono dunque a carico delle università promotrici.

10 + COSE DA SAPERE SULLO STAGE IN ITALIA Quali sono i requisiti per accedervi? Ciascun bando di stage prevede particolari requisiti di accesso: una votazione di laurea o una media dei voti di esame minima, unetà massima, un livello adeguato di conoscenza di una o più lingue straniere.

11 + COSE DA SAPERE SULLO STAGE IN ITALIA E previsto un rimborso spese? Alcuni programmi di tirocinio riconoscono rimborsi spese rapportati ai giorni di effettiva presenza del tirocinante. Anche per i programmi che non prevedono rimborsi, tuttavia, può accadere che le aziende o università decidano di stanziare borse di studio.

12 + COSE DA SAPERE SULLO STAGE IN ITALIA Qual è limpegno giornaliero richiesto dagli enti che richiedono tirocinanti? I tirocinanti seguono generalmente lorario di ufficio della struttura dove sono ospitati. Per esigenze particolari, i tirocinanti possono concordare direttamente con il proprio tutor.

13 + PERCHE FARE UNO STAGE? Fare esperienza professionale e misurare la propria propensione ad unattività; Conoscere da vicino i meccanismi di unazienda o di un ente pubblico; Arricchire il proprio curriculum vitae; Mettere in gioco se stessi e le proprie capacità, misurandosi con una realtà complessa e con le proprie capacità relazionali; Avviare contatti professionali.

14 + PERCHE FARE UNO STAGE IN ITALIA? Sviluppare la propria autonomia in un contesto diverso da quello al quale si è abituati; Mettere in pratica e accrescere le proprie conoscenze della lingua italiana, familiarizzando con un contesto nuovo e un paese che si presente ricco di risorse, nonostante i problemi attuali; Avviare contatti professionali e non, in un contesto internazionale;

15 + ESPERIENZA PERSONALE Tirocinio formativo post-universitario di 3 mesi presso il quotidiano IL TIRRENO, sede Piombino (Livorno). Contratto di lavoro in qualità di collaboratrice da gennaio 2012.

16 + BUONO STAGE A TUTTI VOI


Scaricare ppt "+ STAGE IN ITALIA. + CHE COSA E UNO STAGE? A CHI SI RIVOLGE? Lo stage (o tirocinio) è un periodo di formazione presso unazienda o un ente pubblico, che."

Presentazioni simili


Annunci Google