La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Quando si è tristi, si ha la tristezza nell anima, si va da Gesù, si prega un po' e si riparte dall'altare illuminati, confortati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Quando si è tristi, si ha la tristezza nell anima, si va da Gesù, si prega un po' e si riparte dall'altare illuminati, confortati."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4 Quando si è tristi, si ha la tristezza nell anima, si va da Gesù, si prega un po' e si riparte dall'altare illuminati, confortati.

5 Quando l'anima è in agitazione o nelle tenebre o agitata da cose interiori, da preoccupazioni interiori, vada da Gesù. Allora ripartirà da Gesù illuminata, sì, perché non si può mai parlare con Gesù senza ricavare qualche vantaggio.

6

7 Andare da Gesù. Abituarsi a sempre aprirsi con Gesù. Con gli uomini, soltanto nei momenti proprio gravi, con gli uomini, quando si tratta di persone che cercano il nostro vero bene, cioè la santità, il progresso spirituale. Ma il rifugio più sicuro è sempre Gesù, sempre Gesù.

8 Sì, qui a Gesù, non c'è nessun cuore che capisca più, del cuore di Gesù quello che ci turba, quello che ci agita.

9

10 E quando poi sono le altre passioni? Ugualmente da Gesù. Quando è l'orgoglio che travaglia lo spirito; quando è l'invidia che è entrata nell'anima; quando, attaccamenti terreni ci allontanano da Dio; quando il corpo stesso diviene nemico dello spirito perché la carne desidera cose contrarie all'anima,

11 il rifugio è sempre Gesù, il consolatore è sempre Gesù, che non solo illumina, ma fortifica l'anima perché vinca le false illusioni e tutto quello che allontanerebbe da Dio. È veramente medicina il Nome di Gesù.

12 Abituarsi, allora, a ricorrere sempre a Gesù. Se si vuol progredire, a Gesù! Se si vuole evitare il male, a Gesù! Se si vuole consolazioni, a Gesù! Se si vuole attendere alla perfezione, a Gesù! E se si ha in animo di progredire nell'apostolato, andare a Gesù, sempre a Gesù.

13

14 Fede! In Gesù! che è luce e che è consolatore e che è medicina e che è nutrimento dello spirito. Sempre a Gesù. Gesù con noi, sempre con noi. Gesù è con noi e noi con Gesù. Intimità.

15 Alle Pie Discepole del Divin Maestro 1959, pp


Scaricare ppt "Quando si è tristi, si ha la tristezza nell anima, si va da Gesù, si prega un po' e si riparte dall'altare illuminati, confortati."

Presentazioni simili


Annunci Google