La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INDICE Insegnanti: GHIRELLI - ZANFINI MAPPA STORIA AUTORI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INDICE Insegnanti: GHIRELLI - ZANFINI MAPPA STORIA AUTORI."— Transcript della presentazione:

1

2 INDICE Insegnanti: GHIRELLI - ZANFINI MAPPA STORIA AUTORI

3 1) Presentazione di Dorothy 2) Dorothy e i Ghiottoni 3) Dorothy incontra Spaventapasseri, Omino di Latta e Leone 4) Dorothy e il mago 5) Dorothy e la strega 6) Dorothy e le scimmie alate 7) Dorothy torna dal mago 8) Dorothy e la Fata buona Casa degli zii Il paese dei Ghiottoni Il bosco Il castello del mago di Oz Il rudere della strega La palude La mongolfiera Il castello della Fata buona

4 Dorothy è una bambina che vive in una casetta della desolata prateria del Kansas con gli zii e il suo cagnolino Totò. casetta Un giorno si alza improvvisamente un fortissimo vento: gli zii corrono a rifugiarsi nella botola mentre Dorothy rincorre lo spaventato Totò che si nasconde sotto al letto. Una ventata più potente delle altre sradica la casa degli zii e la fa girare vorticosamente in cielo. Dorothy stringe forte il suo cagnolino e terrorizzata si rifugia sotto il letto.

5 Finalmente la casetta si ferma, Dorothy con coraggio apre la porta e……ohhhhh! Davanti ai suoi occhi si presenta uno spettacolo meraviglioso: tutto è colore, profumo e vita! In lontananza vede avvicinarsi due strani ometti: sono gli abitanti del paese, i Ghiottoni. paese I Ghiottoni ringraziano la bambina per avere schiacciato, atterrando con la sua casetta, la strega cattiva dellEst. Per ringraziarla, le regalano le sue scarpette magiche. Dorothy è spaventata e vuole tornare a casa dagli zii, perciò gli ometti le consigliano di andare dal Mago di Oz nella città di Smeraldi, seguendo la strada di mattoni gialli.

6 Dorothy entra nel bosco e si siede per riposare. Allimprovviso si accorge che dietro di lei cè uno spaventapasseri che parla. La bambina lo libera dal bastone che lo sorregge e gli spiega che sta andando dal Mago di Oz. Lo spaventapasseri chiede di poterla accompagnare perché vuole domandare un cervello al Mago.bosco Proseguendo i due personaggi incontrano un Omino di Latta arrugginito, intrappolato in un albero. Lo aiutano a liberarsi e anche lui si unisce al gruppo perché vuole chiedere un cuore al Mago. Il bosco diventa sempre più fitto: Dorothy vede un grosso Leone sulla strada di mattoni gialli e si spaventa. La bestia si mostra più intimorita di lei. Saputo che il gruppo sta andando dal Mago di Oz, si unisce agli altri per ottenere il coraggio.

7 Lallegra compagnia giunge, dopo varie traversie, al castello di Smeraldi e chiede di essere ricevuta dal Mago di Oz.castello di Smeraldi I quattro amici vengono portati al cospetto di un grosso uovo, il quale, prima di esaudire i loro desideri, gli chiede di sconfiggere la terrificante strega dellOvest e di liberare così tutto il regno. Dorothy è costretta ad accettare, altrimenti non potrà tornare a casa.

8 Dopo aver camminato a lungo Dorothy e i suoi nuovi amici arrivano al rudere della strega: ella gli scaglia contro un esercito di mosche pungenti, di lupi affamati e di scimmie alate. La bimba viene catturata dalla strega che la obbliga a lavorare per lei. rudere della strega Intanto i suoi amici vengono soccorsi da strani ometti gialli. Un giorno Dorothy, stanca dei continui ordini della strega, le getta addosso un secchio dacqua: improvvisamente la maga cattiva comincia a sciogliersi, fino a divenire una pozzanghera nera.

9 Dorothy corre a cercare i suoi amici e li trova sani e salvi nella palude della strega. Come fare per tornare dal mago?palude Le scimmie alate, riconoscenti per essere state liberate dallincantesimo della strega, trasportano i quattro amici oltre la palude stregata fino al castello del Mago di Oz.

10 Tornata dal Mago, Dorothy scopre che questo non è altro che un semplice ometto comune che per tanti anni si è finto diverso. Anche lui è triste perché vuole tornare nella sua vera terra così, dopo aver dato una medaglia simbolo di coraggio al Leone, una a forma di cuore allOmino di Latta e una rappresentante il cervello allo Spaventapasseri, propone a Dorothy di salire con lui sulla sua mongolfiera per tornare dagli zii in Kansas. Dorothy accetta ma una forte folata di vento solleva il pallone prima che lei possa salirvi.mongolfiera Non le rimane che chiedere aiuto alla fata buona che vive nel paese di Rubini.

11 Dorothy riparte per un nuovo viaggio, accompagnata dai suoi amici, orgogliosi di aver ottenuto ciò che volevano, ma che in realtà avevano già dentro di loro, come avevano dimostrato in molte occasioni. Finalmente arrivano al Castello di Rubini: la fata li accoglie con calore e, dopo aver ascoltato la richiesta di Dorothy, le regala un paio di scarpette rosse. Poi le dice di salutare i suoi amici, di battere tre volte i tacchi e di pensare con intensità a casa sua.Castello di Rubini Dorothy esegue i comandi dati dalla fata e in pochi secondi si ritrova a casa sua, nel Kansas.

12 La casetta degli zii si trova in Kansas, in una desolata prateria dove la terra è arida come la sabbia del deserto. Labitazione è tutta di legno marrone rovinata dalla calura del sole. Attorno alla costruzione ci sono pochi alberi, vecchi e senza frutti. Anche i cespugli sono poco floridi e non hanno fiori. Dorothy rappresenta lunico tocco di colore in tutta quella distesa color ocra e marrone.

13 I Ghiottoni vivono in una terra meravigliosa, piena di colori e profumi allettanti. Attorno alle casette scorre un fiume tranquillo dalle acque trasparenti come il cristallo. Gli alberi sono pieni di frutti, i prati ricchi di fiori e si sente un delizioso aroma di caramelle e gelato alla fragola.

14 Per raggiungere il castello del Mago di Oz, Dorothy deve attraversare il bosco seguendo sempre la stradina di mattoni gialli. Il bosco inizialmente è rado e ben illuminato, ma più si procede e più diventa fitto e intricato. Ogni tanto cè anche qualche burrone ad ostacolare il cammino, ma grazie alle idee dello Spaventapasseri, al coraggio del Leone e alla generosità dellOmino di Latta, ogni difficoltà viene superata,così la bimba può presto raggiungere il Paese di Smeraldi.

15 Il Castello del Mago di Oz sorge in mezzo al Pease di Smeraldi. E una grande costruzione color verde brillante come una pietra preziosa, ha tetti verde scuro come il muschio del sottobosco e finestrelle gialle come la luce del sole. Tutto intorno è circondato da una ricca vegetazione.

16 La strega abitava tra i ruderi di un vecchio castello, precisamente sulla torre più alta. Da lì dominava tutta la collina e comandava su tutte le persone che abitavano nei dintorni. Nessuno riusciva ad attraversare le sue terre senza subire incantesimi e maledizioni. Il vecchio castello era circondato da una vecchia palude in cui vivevano i tremendi aiutanti della strega, resi così cattivi da un atroce maledizione.

17 La palude è inquietante come il paesaggio di un incubo. Ovunque ci sono orrendi animali velenosi, ragnatele e trabocchetti. Gli alberi, spogli e secchi, sembrano spettri pronti ad afferrare le loro prede. Qui gli aiutanti della strega la fanno da padroni!

18 Il Mago fa costruire una grande mongolfiera colorata per poter accompagnare Dorothy a casa e fare ritorno nel suo paese. Il mattino della partenza lomino saluta tutti gli abitanti del Paese di Smeraldi, ormai liberi dalla maledizione della strega e si prepara a partire con la bambina.

19 La Fata Rubino vive in uno splendido castello sul lago. I tetti della costruzione sono lucenti e brillanti come il fuoco, lalta torre illumina come un faro. Le acque del lago sono limpide e calme come una tavola di vetro e il cielo è sempre azzurro e pulito.

20 Lorenzo – Ilaria – Elisa – Gaia – Sofia B – Sofia C – Marouane – Margherita – Massimiliano – Anassi – Davide – Zouhair – Riccardo – Francesco – Giulia M – Giulia M. Lucrezia – M.Vittoria – Mamata – Slava


Scaricare ppt "INDICE Insegnanti: GHIRELLI - ZANFINI MAPPA STORIA AUTORI."

Presentazioni simili


Annunci Google