La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alzate i vostri occhi e guardate i campi Gv.4,35 La vocazione scalabriniana testimonianza e profezia Provincia San Giuseppe XII Assemblea Provinciale 27.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alzate i vostri occhi e guardate i campi Gv.4,35 La vocazione scalabriniana testimonianza e profezia Provincia San Giuseppe XII Assemblea Provinciale 27."— Transcript della presentazione:

1 Alzate i vostri occhi e guardate i campi Gv.4,35 La vocazione scalabriniana testimonianza e profezia Provincia San Giuseppe XII Assemblea Provinciale Dicembre 2013

2 Alzate lo sguardo perché la luce è venuta..Alzate lo sguardo perché la luce è venuta..

3 Buon Natale di pace, 2013

4 Alzate i vostri occhi e guardate i campi Gv.4,35 Alzate i vostri occhi e guardate i campi Gv.4,35

5

6 La vocazione scalabrinianaLa vocazione scalabriniana testimonianza e profeziatestimonianza e profezia

7 Saluto di apertura e accoglienza XII Assemblea Provinciale Dicembre 2013

8 Carissima Sr. Etra Luana Modica prima consigliera generale, Colgo loccasione per salutare e dare il benvenuta e dire il nostro grazie sincero per la presenza tra noi, che sarà se Dio vorrà (a causa della grave salute della mamma ) il g. 29, ma anche per aver accolto con spirito di fede la missione di collaborare nel governo generale come prima consigliera, certamente sarà una presenza la tua, fortificante e rassicurante. Voglio dire a nome mio e delle consigliere grazie per la presenza generosa e amica di sr. Analita Candate. Sarà con noi per la giornata del 29 per un contenuto importante insieme a sr Etra.

9 Carissime suore,sr. Juniores e novizie. Voglio anche dire a nome mio e delle consigliere grazie della vostra presenza. Gesù Gesù e il nostro pieno si per,con,e in Lui. Auguro a tutte e a ciascuna buona continuazione del tempo Natalizio e desidero con voi fissare lo sguardo su Gesù autore e perfezionatore del nostro cammino spirituale, sia personale che comunitario. Sapendo che quello che ci comunicheremo avrà proprio come base Gesù e il nostro pieno si per,con,e in Lui.

10 La Liturgia di Natale, appena celebrato,ha proposto alla nostra meditazione testi particolarmente significativi e oggi siamo invitate ad Alzare i nostri occhi e guardare i campi che già biondeggiano Gv.4,35 È un invito che oltre alla chiesa,alla Bibbia anche il Capitolo, da poco concluso, ci ha rimandate a casa con questa luce che già è carica di speranza, perché Lui, il Signore, ha e vuole favorirci in tanta grazia con la nostra adesione alla Sua volontà

11 Allora ci domandiamo Noi siamo venute qui certo guidate davvero dal desiderio di stare insieme, dal bisogno di ascoltare quello che è della nostra vita di consacrate,missionarie, scalabriniane, e che è stato il XIII Capitolo Generale, dovendo dare tutto il tempo dellanno e mettere a disposizione la nostra vita e vocazione, per un servizio specifico nel mondo della mobilità, in questi giorni vorremmo sentire quellinvito di Gesù: venite in disparte e riposatevi…

12 Penso che anche per noi i tempi sono significativi e non facili, perciò se lesigenza è di aiutarci a leggere i tempi nuovie scorgere che la voce di Dio e la Sua volontà, stanno alla porta e bussano, siamo sollecitate a intensificare il nostro impegno in questi giorni di formazione permanente, di informazione, di riflessione e meditazione, di pellegrinaggio e di studio,affinché sia un tempo forte di provincia e di congregazione che mira al rafforzamento dei valori dellunità, della speranza e della dimensione di Chiesa, maestra di comunione,di riscoperta della fratellanza e umiltà che ci viene dal messaggio vivente che è Papa Francesco.

13 affinché sia un tempo forte di provincia e di congregazione che mira al rafforzamento dei valori dellunità, della speranza e della dimensione di Chiesa, maestra di comunione,di riscoperta della fratellanza e umiltà che ci viene dal messaggio vivente che è Papa Francesco.

14 Ringrazio ciascuna di voi e mi sento unita a tutte le consorelle assenti per varie ragioni di missione o di salute o per motivi personali, questa partecipazione quasi completa è indice importante, perché esprime il senso di appartenenza alla provincia come famiglia, pur sentendo il bisogno di riposare dopo tanti giorni di forte impegno pastorale. Come quello del Natale.

15 guardare con occhi raggianti la luce di quel piccolo Bambino, Carissime prima di affidare il giorno e le varie attività a chi coordina desidero sollecitare ciascuna a guardare con occhi raggianti la luce di quel piccolo Bambino, da cui promana profumo e forza di gioia e pace, per trovare sempre, nel contesto della vita, la ragione della propria fede, della consacrazione e della missione scalabriniana.

16 Le giornate ci vedranno impegnate allascolto e ad interagire con le comunicatrici che si alterneranno e che offriranno un metodo di partecipazione dellassemblea in modo che quello che facciamo ci fa sentire attrici e responsabili; e quindi appartenenti alla congregazione, proprio come tra consorelle in comunità.

17 Giorno 28/12 Questa giornata sarà dedicata alla spiritualità di una cultura vocazionale studio di un aspetto importante e segreto del buon vivere insieme :linterelazione con un pellegrinaggio a Bettola,laffido di noi stesse, delle nostre comunità,della provincia e congregazione alla Madonna.. E poi quando ritorniamo comunicheremo il resto della giornata.

18 Giorno 29/12/13 Nella giornata scandita dai tempi di preghiera,saremo impegnate nellascolto dei contenuti che dovrebbero diventare laccoglienza di una mentalità, di una spiritualità, insomma di una cultura vocazionale che non riguarda solo alcune ma tutte le suore, i laici, le famiglie i migranti che hanno in cuore il desiderio di ascoltare la voce di Dio per realizzare i propri progetti di vita e vita piena.

19 , Nella mattinata del giorno 30 dicembre daremo continuità e accoglieremo il resto degli orizzonti usciti dalla collaborazione del materiale inviato da tutte le suore e con lavori di gruppo guarderemo e soprattutto ascolteremo la voce dello Spirito Santo per accogliere quello che sarà urgente e utile alla provincia e a ciascuna suora nel cammino con e per i migranti, e nella missione, Giorno 30/12/13

20 nellimpegno dellinterelazione soprattutto nellimpegno dellinterelazione soprattutto comunitaria, e nel continuo sforzo di creare una comunitaria, e nel continuo sforzo di creare una cultura vocazionale ; e nella capacità di accogliere alcune novità nellorganizzazione della nostra vita di provincia,di congregazione e di comunità. Alle ore II:00, celebreremo con il Vescovo Mons.Gianni Ambrosio la Santa Messa di azione di grazie non solo per lesito dellassemblea ma soprattutto per il buon esito del XIII Capitolo Generale e per il nuovo Governo generale, come per quello che ha terminato un mese fa il suo ministero di sei anni.

21 giorno 30 e se fosse necessario la mattinata del giorno 31 dicembre Nel pomeriggio del giorno 30 e se fosse necessario la mattinata del giorno 31 dicembre si riuniranno gli organismi insieme per una verifica e un dialogo sugli argomenti che riguardano il futuro della provincia,proprio in risposta alla ricchezza di novità e di riconferma della cose buone uscite dal Capitolo Generale.

22 Concluderemo quindi lAssemblea Provinciale se riusciremo e se Dio ce lo permette con il tempo, con la visita al Duomo, dal beato Fondatore,e alla Cappella di Maria Immacolata, che per noi è la cappella dellAccoglienza e Invio!

23 Governo Generale uscente

24 Nuovo Governo Generale suor Neusa suor Etra suor Marlene suor Elisabeth suor Albertina segretaria: suor Carmem

25 XIII Capitolo Generale 2013

26

27

28

29 A tutte una buona Assemblea


Scaricare ppt "Alzate i vostri occhi e guardate i campi Gv.4,35 La vocazione scalabriniana testimonianza e profezia Provincia San Giuseppe XII Assemblea Provinciale 27."

Presentazioni simili


Annunci Google