La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le animazioni Qualsiasi animazione, quale che sia il tipo di elaborazione che si desidera fare, prevede un lavoro per livelli salvato con estensione gif.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le animazioni Qualsiasi animazione, quale che sia il tipo di elaborazione che si desidera fare, prevede un lavoro per livelli salvato con estensione gif."— Transcript della presentazione:

1 le animazioni Qualsiasi animazione, quale che sia il tipo di elaborazione che si desidera fare, prevede un lavoro per livelli salvato con estensione gif

2 Partendo da immagini preconfezionate È consigliabile di solito costruire le gif con uno sfondo opaco, pensando alla loro destinazione (colore delle sfondo), per eventualmente far coincidere lo sfondo della gif con quella della pagina html, ppt o pps in sarà inserita. Questo per evitare che emergano parti non volute durante l animazione Ad esempio le ali di un gabbiano dellimmagine di sfondo.

3 Le gif animate possono essere create: in automatico con funzioni di animazioneautomatico in modo semiautomatico creando effetti con le funzioni e poi animando i livelli creati semiautomatico manualmente disegnando livello per livello le modifichemanualmente

4 Creazione automatica Dal menù filtri/ animazione globo/ che gira/, posso far diventare qualsiasi immagine, scegliendo le operazioni nella finestra dedicata, un globo ruotante !

5 In questo caso toglieremo il segno di spunta da fondo trasparente per evitare lerrore del mondo … cliccando su ok parte la creazione automatica dei 10 livelli con rotazione da sinistra a destra

6 Lelaborazione dei 10 livelli è del tutto automatica alla fine dellelaborazione compare immagine n.0 indicizzata A questo punto bisogna salvare in file/salva come/ Indicando il nome file e la destinazione

7 Nome file e posizione si indicano Lestensione del file deve essere modificata in gif e poi clik su salva

8 Si apre la finestra esporta file Bisogna cliccare il segno di spunta in salva come animazione e poi su esporta Si apre la finestra salva come Gif dove possiamo compiere altre operazioni

9 Salva come gif e le sue scelte In questa finestra è importante spuntare oppure togliere (secondo i nostri intenti) il segno di spunta nel quadretto di ciclo infinito. È importantissimo ricordarsi di impostare il ritardo predefinito tra i fotogrammi (che di default è solo 100 millisecondi e solitamente troppo veloce. Infine si può mettere un commento. esempiScelta gifglobodoppio

10 Alcuni esempi Animazione senza tasparenze con cambi di velocità Animazione con trasparenza dello sfondo Animazioni con figura doppia affiancata e sfondo a colore diversofigura doppia Scelta gif

11 Sfondo doppio Queste animazioni sono composte con un png di partenza a figura doppia affiancata e diversificazione del colore di sfondo

12 Per realizzarle apri il file con charlie ed un nuovo file con dimensioni doppie di pixel in larghezza Con il file aperto clicca sul menu: file nuovo si apre la cartella con la dimensione immagine del file che hai sotto Raddoppia la larghezza del file manualmente e clicca su ok Si apre una finestra di lavoro bianca larga il doppio in cui incolli una alla volta le 2 immagini Le immagini quando le incolli si sovrappongono, selezioni lo strumento sposta e le affianchi. Infine crei lanimazion e. Filtri /animazione /globo che gira/ Si apre lo script-fu e Continui così Scelta gif

13 Creazione manuale In realtà, le animazio ni manuali, sono le prime che ho effettua to, perché con esse ho gestito il mio mouse come gomma e matita anche se devo dire che non è affatto facile Ogni immagine modifica una parte della precedente e deve essere salvata direttamente con estensione png Pippoairone La prima gif che ho creato è pippo che muove in modo scoordinato gli occhi Per capire servono alcuni esempi

14 per ottenere gli occhi in movimento apri pippo 1) Con lo strumento riempimento di colore prelevi il bianco e lo riversi allinterno dei due spazi dellocchio rosa 2) cloni il bianco con lo strumento clona a poi lo stampigli sulla riga nera rimasta nellocchio Salvi come pippo 1 png e poi ricominci a lavorarci Fai locchio nero Poi realizzi locchio con la palpebra a metà

15 Per creare lanimazione infine è necessario aprire una immagine come sfondo e le successive come livello Ad esempio apri pippo, Poi su di esso scegli apri come livelli Apri pippo 2 Apri pippo 3 (ecc.) Ora se vuoi vedere un anteprima veloce della tua animazione clicca su filtri / animazione / esegui Si apre la finestra di anteprima e clicchi riproduci Scelta gifairone

16 Per far volare lairone scelte 2 immagini sono state ridimensionate a 300 px larghezza con xn Gli sfondi diversi sono stati resi delle stesso colore con il clone che prelevato dalla prima pagina ha sostituito il mare nella seconda Lorientamento di volo era diverso, quindi con lo strumento rifletti, si ribalta limmagine in modo che entrambi gli aironi volino verso la stessa direzione A questo punto apri la prima immagine (airone ali aperte) poi apri come livelli la seconda (ali chiuse) Menu: file/ salva come/ nome file.gif

17 Clicca su salva come animazione e poi su esporta Salva col nome e modifica lestensione in gif Seleziona la cartella di destinazione Se vuoi commenta Seleziona ciclo infinito Stabilisci il tempo in millisecondi Clicca su salva

18 Una gif di istruzioni File /salva come/ Il file prende il nome del primo livello, quello usato come sfondo È necessario modificare lestensione in gif e si può fare manualment e con facilità oppure usare la funzione specifica Stabilito nome file, estensione e destinazione cartella cliik su salva si apre la finestra esporta file Inserisci il segno di spunta su salva come animazione e lascia il plug-in al primo segno come si apre poi clik su esporta si apresalva come GIF spunta ciclo infinito e regola il tempo poi clic su salva Si catturano le schermate si apre la prima come sfondo e le altre come livelli in successione poi

19 La gif animata con lapertura di alcuni menu La creazione è manuale, catturate le immagini da schermo lanimazione è in sequenza

20 Trasformare le immagini per animarle Partendo dallimmagine deel girotondo si potrebbe pensare di far girare facilmente i bambini nella sfera invece limmagine animata che risulta non è adeguata Riflettendoci risulta che i bambino debbano essere in linea Ma 4 non bastano per dare continuità al cerchio Quindi in questo caso con una procedura nuova salviamo limmagine come nuovo pennello nuovo pennello Usando il pennello si possono realizzare 2 immagini affiancate in un nuovo file di larghezza doppia e poi animare in filtri /animazione/globo che gira Scelta gif

21 Creazione semi automatica Ci sono gif che possono essere create in modo semi automatico, ossia: 1) il movimento che viene prodotto dal pc 2) i livelli vengono associati in un secondo tempo tra loro E lanimazione è curata dallutente Gimp effettua le modifiche applicando i filtri Si salva la nuova immagine come livello della originale o come file in sequenza Quando si ha un sufficiente numero di immagini in sequenza si aprono sullo sfondo come livelli e si anima la gif.

22 Nuovo pennello Scelta gif Per creare il pennello si deve selezionare un area con uno degli strumenti, e scegliere da menu: modifica copia (la mano) Si apre una nuova immagine di dimensioni adeguate e si incolla il ritaglio appena effettuato, si clicca menu modifica/ incolla come/nuovo pennello e si da ok alllo script-fu


Scaricare ppt "Le animazioni Qualsiasi animazione, quale che sia il tipo di elaborazione che si desidera fare, prevede un lavoro per livelli salvato con estensione gif."

Presentazioni simili


Annunci Google