La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Seminario di meteorologia applicata 1 Istituto Tecnico Aeronautico – Bari Seminario di Meteorologia Applicata A cura di Vittorio Villasmunta Previsore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Seminario di meteorologia applicata 1 Istituto Tecnico Aeronautico – Bari Seminario di Meteorologia Applicata A cura di Vittorio Villasmunta Previsore."— Transcript della presentazione:

1 Seminario di meteorologia applicata 1 Istituto Tecnico Aeronautico – Bari Seminario di Meteorologia Applicata A cura di Vittorio Villasmunta Previsore del Servizio Meteorologico dellAeronautica Militare Organizzazione di una moderna sala analisi e previsioni

2 Seminario di meteorologia applicata 2 Argomenti: Le principali funzioni Le principali funzioni La Sala Analisi e Previsioni di un Ufficio Meteo Aeroportuale La Sala Analisi e Previsioni di un Ufficio Meteo Aeroportuale Come organizzeremo la nostra Sala Analisi e Previsioni Come organizzeremo la nostra Sala Analisi e Previsioni

3 Seminario di meteorologia applicata 3 Le principali funzioni svolte da una moderna Sala Analisi e Previsioni

4 Seminario di meteorologia applicata 4 Osservazione locale Osservazione locale Raccolta dati Raccolta dati Archiviazione dati Archiviazione dati Elaborazione dati Elaborazione dati Analisi del tempo Analisi del tempo Funzioni di input: Funzioni di output: Previsione del tempo Previsione del tempo Diffusione delle previsioni Diffusione delle previsioni

5 Seminario di meteorologia applicata 5 Osservazione locale Funzioni di input

6 Seminario di meteorologia applicata 6 Osservazione locale Quali osservazioni effettuare ? Quali osservazioni effettuare ? Quali strumenti utilizzare ? Quali strumenti utilizzare ? Funzioni di input

7 Seminario di meteorologia applicata 7 Quali osservazioni effettuare ? Quali osservazioni effettuare ? Osservazione locale Funzioni di input Vento: direzione ed intensità Vento: direzione ed intensità Pressione atmosferica Pressione atmosferica Tendenza barometrica Tendenza barometrica Temperature: effettiva, minima, massima, del punto di rugiada Temperature: effettiva, minima, massima, del punto di rugiada Umidità Umidità Precipitazioni Precipitazioni

8 Seminario di meteorologia applicata 8 Quali strumenti utilizzare ?Quali strumenti utilizzare ? Osservazione locale Funzioni di input Caratteristiche desiderabili degli strumenti: Robustezza Robustezza Trasportabilità Trasportabilità Facilità di installazione e manutenzione Facilità di installazione e manutenzione Precisione, Sensibilità, Prontezza Precisione, Sensibilità, Prontezza Trovare un giusto compromesso !

9 Seminario di meteorologia applicata 9 Quali strumenti utilizzare ?Quali strumenti utilizzare ? Osservazione locale Funzioni di input Sistema di rilevamento meteorologico Davis Vantage Pro Wireless via radio Strumentazione tradizionale Strumentazione digitale Capannina meteorologica Capannina meteorologica Termometro minima e massima Termometro minima e massima Psicrometro Psicrometro Igrografo Igrografo Termoigrografo Termoigrografo Barografo Barografo Barometro Barometro

10 Seminario di meteorologia applicata 10 Portata radio indicativa: 250 Mt. Umidità interna; Minima e massima umidità interna/esterna, con ora e data; Pressione barometrica, in mm/hg o mb con memorizzazione valori; Temperatura esterna da --40°C a + 60°C; Minima e massima temperatura esterna con ora e data; Direzione del vento con precisione impostabile a 1° o 10 ° o quadranti; Massima forza del vento con data e ora; Misura della pioggia per minuto/ora/giorno/mese/anno/evento; Misura del punto di rugiada (Dewpoint), da --76°C a +54°C; Allarmi impostabili per tutte le funzioni fino a 32 allarmi diversi Collegabile direttamente al modem, per acquisizione da PC remoto. Alimentazione con alimentatore in dotazione e batteria 9V di backup. Base di montaggio che ne consente l'utilizzo a scrivania o a parete. Trasmissione dei dati via radio ogni ogni 2,5 secondi. Oltre 80 grafici visualizzabili sul display per qualsiasi sensore con Range regolabile. Sistema di rilevamento meteorologico Davis Vantage Pro Wireless via radio

11 Seminario di meteorologia applicata 11

12 Seminario di meteorologia applicata 12

13 Seminario di meteorologia applicata 13 StormTracker© StormTracker© Monitor, inseguitore di temporali e scariche elettriche StormTracker© permette di conoscere in tempo reale la manifestazione di scariche atmosferiche e permette di seguire lo spostamento dei fronti temporaleschi. Il software di gestione in ambiente Windows, viene fornito con una mappa standard in cui non e' presente l'Italia. E' pero possibile sostituire l'immagine presente (USA) con una immagine bitmap italiana 640x480. La sensibilità e regolabile e il range è impostabile a 160/320/480 Km. Possono essere salvati i file di animazione. Il kit e' completo di card da inserire nel PC e di antenna con 15 Mt di cavo. Il cavo e' prolungabile fino a 50 Mt. StormTracker© StormTracker©

14 Seminario di meteorologia applicata 14Lightning/2000

15 Seminario di meteorologia applicata 15Lightning/2000

16 Seminario di meteorologia applicata 16 Raccolta, presentazione e archiviazione dati Funzioni di input

17 Seminario di meteorologia applicata 17 In tutto il mondo, ogni giorno, vengono effettuate migliaia di osservazioni meteorologiche. Problema: come ottenere le informazioni ? Soluzione: mediante Internet. Raccolta dati (data assimilation) Funzioni di input

18 Seminario di meteorologia applicata 18 METAR: emessi con cadenza semioraria o oraria. SYNOP: emessi ogni tre ore. TEMP: emessi ogni sei ore. SATELLITE: emesse ogni ora. Copertura temporale delle informazioni Raccolta dati (data assimilation) Funzioni di input

19 Seminario di meteorologia applicata 19 Quali informazioni sono liberamente disponibili ? Informazioni aeronautiche (METAR): Informazioni sinottiche (SYNOP): Informazioni in quota (TEMP): ftp://weather.noaa.gov/data/observations/metar/cycles/ Immagini da satellite: Raccolta dati (data assimilation) Funzioni di input

20 Seminario di meteorologia applicata 20 Ultima osservazione in chiaro Osservazioni nelle precedenti 24 ore. Informazioni in tempo reale su ogni altra località mondiale

21 Seminario di meteorologia applicata 21 Le operazioni di acquisizione dei dati possono essere molto semplificate utilizzando il programma Digital Atmosphere. Scegliendo dal menu la voce Internet, si ottiene lapertura di una finestra da cui è possibile selezionare tipo e fonte delle informazioni: Dati globali riferiti ad un momento specifico

22 Seminario di meteorologia applicata 22 Raccolta dati (data assimilation) Funzioni di input

23 Seminario di meteorologia applicata 23 Raccolta dati (data assimilation) Funzioni di input

24 Seminario di meteorologia applicata 24Archiviazione Funzioni di input Come visualizzare e archiviare le osservazioni locali? WeatherLink 5.2 software per la gestione della stazione o della rete (circa 300 Euro) rete

25 Seminario di meteorologia applicata 25 Il software Davis Weatherlink permette la gestione della singola stazione o di una intera rete di stazioni presenti sul territorio. La semplice installazione e l'intuitivo utilizzo fanno di questo software il migliore presente sul mercato. Fra le caratteristiche principali troviamo la possibilità di impostare per ogni stazione l'unità di misura per la lettura dei sensori, il campionamento dei dati che può essere variabile fra 1 minuto e 2 ore, la possibilità di avere la gestione automatica oraria dell'acquisizione delle stazioni senza operatore, sia per stazioni collegate in modo diretto che per quelle più remote, gestite ponte radio, modem o rete GSM. Il software quindi a determinati orari si collegherà automaticamente ad una delle stazioni realizzate, per il trasferimento dei dati e la chiusura della connessione. I molteplici modi di visualizzazione dei dati sono il punto forte del programma di gestione. I dati possono essere visualizzati in formato grafico, con la scelta di aggiungere i sensori che si intende visualizzare, con una scansione da 10 minuti ad 1 anno, oppure possono essere visualizzati tutti i sensori in formato grafico, contemporaneamente con aggiornamento in modo automatico. Inoltre e' possibile visualizzare i singoli campionamenti in formato testo ed esportare i dati in modo tabellare per la successiva importazione con foglio elettronico. Si possono vedere i sensori nel funzionamento in tempo reale sia in formato grafico che in formato testo. Da non dimenticare la possibilità di inviare i dati ricevuti immediatamente via fax ad un altro utente, con il semplice collegamento di un modem/fax. Tutti i campionamenti effettuati possono essere verificati e/o modificati. E' inoltre disponibile il rapporto mensile ed annuale dei valori registrati o della piovosità. rete stazionil'unità di misura campionamentooraria dell'acquisizioneponte radiorete GSMcollegherà automaticamentestazioni formato graficotutti i sensori in formato graficosingoli campionamenti in formato grafico formato testovia faxmodificatirapporto mensileannualepiovositàrete stazionil'unità di misura campionamentooraria dell'acquisizioneponte radiorete GSMcollegherà automaticamentestazioni formato graficotutti i sensori in formato graficosingoli campionamenti in formato grafico formato testovia faxmodificatirapporto mensileannualepiovosità Archiviazione e presentazione dati: WeatherLink 5.2

26 Seminario di meteorologia applicata 26 Archiviazione e presentazione dati: WeatherLink 5.2

27 Seminario di meteorologia applicata 27 Archiviazione e presentazione dati: WeatherLink 5.2

28 Seminario di meteorologia applicata 28 Archiviazione e presentazione dati: WeatherLink 5.2

29 Seminario di meteorologia applicata 29 Raccolta e stampa dei campi meteorologici previsti prodotti dai modelli numerici di previsione

30 Seminario di meteorologia applicata 30 Modelli numerici di previsione Modelli che rappresentano matematicamente e fisicamente le proprietà dellatmosfera Modello globale Rappresenta le variazioni delle proprietà dellatmosfera su tutto il globo Modello a mesoscala o LAM (Limited Area Model) Rappresenta le variazioni delle proprietà dellatmosfera su unarea limitata o regionale

31 Seminario di meteorologia applicata 31 Metodo di analisi e previsione soggettivo oggettivo

32 Seminario di meteorologia applicata 32 Fino a pochi anni fa … … soltanto i grandi centri di calcolo potevano disporre dei modelli. Oggi … … grazie ad Internet, i modelli sono fruibili da chiunque.

33 Seminario di meteorologia applicata 33 Modelli BOLAM MM5 NOGAPS AVN ILAM ECMWF MRF SKIRON MARKOV ALADIN HIRLAM La galassia dei modelli numerici di previsione … e molti altri ancora !

34 Seminario di meteorologia applicata 34

35 Seminario di meteorologia applicata 35 Campi meteorologici ora

36 Seminario di meteorologia applicata 36 Corsa

37 Seminario di meteorologia applicata 37

38 Seminario di meteorologia applicata 38

39 Seminario di meteorologia applicata 39

40 Seminario di meteorologia applicata 40

41 Seminario di meteorologia applicata 41 Riassumendo, la fase di raccolta, presentazione e archiviazione dati è soddisfatta da: Strumentazione locale Osservazioni locali Raccolta, presentazione e archiviazione WeatherLink Internet Informazioni in tempo reale su ogni altra località mondiale presentazione Un qualsiasi browser internet Internet Dati globali riferiti ad un momento specifico Raccolta, presentazione e archiviazione Digital Atmosphere, RAOB Internet Immagini da satellite Raccolta, presentazione e archiviazione SFUKview Internet Modelli numerici di previsione Raccolta e stampa Un qualsiasi browser internet

42 Seminario di meteorologia applicata 42 (il prossimo anno faremo un corso applicativo approfondito)

43 Seminario di meteorologia applicata 43 Il file prelevato via Internet viene automaticamente salvato nella directorydata con il nome Incoming.txt.

44 Seminario di meteorologia applicata 44

45 Seminario di meteorologia applicata 45 Analisi dei dati Funzioni di input

46 Seminario di meteorologia applicata 46 Osservazione localeImmagine da satellite Attività elettrica Il tempo in atto

47 Seminario di meteorologia applicata 47 Campi previsti

48 Seminario di meteorologia applicata 48 La Sala Analisi e Previsioni di un Ufficio Meteo Aeroportuale

49 Seminario di meteorologia applicata 49 Veduta panoramica AREA OPERATIVA

50 Seminario di meteorologia applicata 50 Area operativa

51 Seminario di meteorologia applicata 51 BAROGRAFO CARTE DANALISI

52 Seminario di meteorologia applicata 52 Carte danalisi Campi previsti

53 Seminario di meteorologia applicata 53 Internet Banca dati del CNMCA Elaborazione e distribuzione informazioni e previsioni

54 Seminario di meteorologia applicata 54 Postazione di lavoro del previsore Funzioni di input e output

55 Seminario di meteorologia applicata 55 Come organizzeremo la nostra Sala

56 Seminario di meteorologia applicata 56 Architettura di rete (tutti i PC devono essere collegati tra loro) Strumentazione analogica (osservazione locale) Strumentazione digitale (osservazione locale) e 1 PC per presentazione ed archiviazione dati (masterizzazione dei dati) 1 o più Postazioni di analisi ed elaborazione dati Hardware: 1 PC per rilevamento scariche atmosferiche con relativo hardware

57 Seminario di meteorologia applicata 57Software:WeatherLink Digital Atmosphere SFUKView RAOB

58 Seminario di meteorologia applicata 58 Naturalmente, il computer non potrà lavorare da solo. Ciascuno di voi sarà chiamato (a turno) ad avere un ruolo attivo Responsabile di Sala (The Boss) Responsabile osservazioni locali Analista/Previsore

59 Seminario di meteorologia applicata 59 WWW

60 Seminario di meteorologia applicata 60 Analisi di massima dei costi 1 PC osservazioni 1300 Euro 1 stampante laser 600 Euro 1 PC stormtracker 1300 Euro 1 PC analisi e previsioni 1300 Euro Stormtracker (vers.esterna) 1300 Euro Strumentazione digitale (Davis Vantage Pro) 1100 Euro Software Stormtracker 200 Euro Software Digital Atmosphere 150 Euro Software WeatherLink 300 Euro Software RAOB 150 Euro Software SFUKView 0 Euro TOTALE 7500 Euro

61 Seminario di meteorologia applicata 61 Ideare un logo che ci rappresenti Ideare un logo che ci rappresenti


Scaricare ppt "Seminario di meteorologia applicata 1 Istituto Tecnico Aeronautico – Bari Seminario di Meteorologia Applicata A cura di Vittorio Villasmunta Previsore."

Presentazioni simili


Annunci Google