La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I disturbi specifici dellapprendimento Cosa dice la nuova legge 8 ottobre 2010, n. 170.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I disturbi specifici dellapprendimento Cosa dice la nuova legge 8 ottobre 2010, n. 170."— Transcript della presentazione:

1 I disturbi specifici dellapprendimento Cosa dice la nuova legge 8 ottobre 2010, n. 170

2 E in vigore dal 2 Novembre 2010 la Legge n.170 che riconosce e definisce dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia quali Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) che si manifestano in bambini con capacità cognitive adeguate e in assenza di patologie neurologiche e di deficit sensoriali

3 La nuova Legge stimola la scuola ad individuare precocemente i DSA e definisce i luoghi del percorso diagnostico. Viene sancito il diritto degli alunni con diagnosi di DSA ad usufruire di misure educative e didattiche idonee lungo tutto il percorso scolastico.

4 le linee guide del Ministero riguardo i DSA formazione

5 Attività già avviate LAID propone due progetti nellambito dello screening a scuola. Il progetto La scuola fa bene a tutti articola il suo intervento per tutti gli ordini della scuola dellobbligo. (lAsl 14 ha aderito a tale progetto per formazione di operatori DSA) Il progetto Tutti i bambini vanno bene a scuola articola il suo intervento nella sola classe prima della scuola primaria. I due progetti, simili per le azioni previste nelle classi prime della scuola primaria, si differenziano nella composizione degli attori della rete: da una parte ci si avvale delle logopediste dei servizi sanitari di zona (progetto Tutti i bambini vanno bene a scuola), dallaltra di logopediste dellAID assunte allo scopo (progetto La scuola fa bene a tutti).

6 Progetto di riconoscimento e di intervento precoce per i DSA

7 A.P.RI.CO : OBIETTIVO SCUOLA Attivazione di interventi di Prevenzione, RIeducazione e COmpensazione per ragazzi affetti da Disturbi Specifici di Apprendimento con l' ausilio di strumenti informatici (CRUSCOTTO, OTTOVOLANTE…)

8 Puntoedu Dislessia Formazione per docenti referenti di ogni ordine e grado

9 Cosa fare? Lesigenza di una formazione per gli interventi nei confronti dei DSA Perché? Gli strumenti dispensativi e compensativi Uso di una didattica individualizzata e personalizzata (PEP/PDP) Adeguate forme di verifica e valutazione

10 Diagnosi In linea teorica letà minima in cui è possibile effettuare una diagnosi certa dei Disturbi Specifici di Apprendimento coincide generalmente con il completamento del secondo anno della scuola primaria. In questo periodo infatti si completa il ciclo dellistruzione formale al codice scritto e si ha una riduzione significativa dellelevata variabilità interindividuale nei tempi di acquisizione della lettura (Disturbi Evolutivi Specifici di Apprendimento, Raccomandazioni per la pratica clinica, 2009).

11 La diagnosi dei DSA - legge 8 ottobre 2010, n. 170 – art. 3 – e' effettuata nell'ambito dei trattamenti specialistici gia' assicurati dal Servizio sanitario nazionale a legislazione vigente ed e' comunicata dalla famiglia alla scuola di appartenenza dello studente. Valida come certificazione perché la scuola adotti gli accorgimenti mirati. Insegnanti di sostegno: sì o no? I ragazzi con DSA normalmente non hanno diritto allinsegnante di sostegno a meno che non vi siano altre particolari condizioni che rientrano nei parametri della legge 104/92

12 Strumenti compensativi : computer, libri parlanti, registrazione delle lezioni, libri in formato digitale, cd rom; uso della tavola pitagorica e della calcolatrice… Strumenti dispensativi: tempi maggiori per l'esecuzione dei compiti scritti, anche durante gli esami finali; possibilità di effettuare le verifiche oralmente; carico minore di attività; uso di fotocopie pronte invece di copiatura dalla lavagna o di scrittura sotto dettatura; lettura a mente; valutazione delle prove scritte ed orali con modalità che tengano conto del contenuto e non della forma, evitando di correggere gli innumerevoli errori nella scrittura; compiti per casa ridotti, adattati o scritti al computer… strumenti compensativi e dispensativi

13 PEP/PDP PEP Monica Penzo D.D. I circolo Chioggia PDP sperimentale


Scaricare ppt "I disturbi specifici dellapprendimento Cosa dice la nuova legge 8 ottobre 2010, n. 170."

Presentazioni simili


Annunci Google