La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BancaSinaptica foglio informativo a cura di Antonino Esposto & friends del SAB di Venezia – Via Cappuccina, 9/g 30172 Mestre (VE) tel. 041987890 fax 041962880.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BancaSinaptica foglio informativo a cura di Antonino Esposto & friends del SAB di Venezia – Via Cappuccina, 9/g 30172 Mestre (VE) tel. 041987890 fax 041962880."— Transcript della presentazione:

1 BancaSinaptica foglio informativo a cura di Antonino Esposto & friends del SAB di Venezia – Via Cappuccina, 9/g Mestre (VE) tel fax Federazione Autonoma Bancari Italiani FABIFABI Luglio 2011 Giusto per ricordare che l8 luglio scorso, dopo una trattativa dura e difficile durata alcuni mesi, è stato raggiunto e sottoscritto un accordo di riforma del Fondo di sostegno al reddito, che permette di mantenere questo nostro fondamentale ammor_ tizzatore sociale. E cambiata la denominazione nell attuale Fondo di solidarietà per la riconversione e riqualificazione professionale, per il sostegno delloccupazione e del reddito del personale del credito. La firma di questo importantissimo accordo tra Sindacato e ABI mantiene la libertà del lavoratore interessato al pensionamento o al prepensionamento, evitando lintroduzione dellindennità di disoccupazione nel nostro settore (che invece i banchieri volevano a spada tratta), che …avrebbe dato il via ad un sistema di licenziamenti penalizzanti per lintera categoria, imponendo ine_ vitabilmente a 30mila lavoratori bancari italiani, quei 54 e 55enni con trentanni di contribuzione, il prepensionamento obbligatorio… (dalle dichiarazioni di Lando Sileoni – Segretario generale della FABI – nel comunicato stampa sullaccordo). Altri punti salienti: Viene mantenuta lattuale previsione di erogazione con un massimo di 60 mesi (fino alla effettiva decorrenza delle finestre pensionistiche, compreso le c.d. finestre) dellassegno Lassegno netto di sostegno al reddito viene ridotto dell8% per redditi lordi fino a euro, e dell11% oltre i Vengono disciplinati i contratti di solidarietà difensivi (riduzione dellorario di lavoro) ed espansivi (atti a favorire loccupazione giovanile), su base volontaria Viene istituita una commissione paritetica bilaterale, della durata di 6 mesi, con lobiettivo di : - approfondire i profili tra le prestazioni straordinarie del fondo e gli altri strumenti di sostegno previsti dalle legge e dal CCNL - verificare gli effetti derivanti dallapplicazione del sistema di calcolo misto del sistema pensionistico sulla determinazione dellassegno di sostegno al reddito. Per ulteriori approfondimenti, vedi il testo dellaccordo (www.fabi.it)

2 FABIFABI Continuano ad essere difficili i rapporti tra la Direzione Centrale Risorse Umane di Montebelluna e le OO.SS. Aziendali, a causa della mancanza di un confronto serio sul problema degli organici e dei carichi di lavoro nelle 3 Direzioni Territoriali della banca. Il comportamento dellazienda permane criticabile, irrispettoso, e lesivo del rispetto di chi cerca un confronto serio e costruttivo. Si auspica un nuovo incontro (dopo i precedenti del 24.6 e del 6.7) per tentare di stringere verso conclusioni che ci auguriamo colgano le reali esigenze dei colleghi per consentire a tutti di lavorare con maggiore serenità e minore stress. (*) (*) Dal comunicato sindacale congiunto Dircredito – Fabi – Fisac – Uilca del 15.7 Ancora una volta, non cè stata condivisione tra OO.SS. e azienda sul progetto di Sistema Incentivante Da parte sindacale, si constata la mancanza di quegli elementi oggettivi e trasparenti su parametri e obiettivi voluti dallazienda (Core Tier > 7% e Liquid Coverage Ratio > 100%), per cui sembra che larchitettura del sistema incentivante sia fatta apposta per non permettere il raggiungimento degli obiettivi. Il fatto stesso che negli ultimi anni nulla di quanto programmato sia stato poi erogato supporta questa tesi (salvo i 4mln che lAzienda ha deciso di erogare come una tantum per le migliori performance, con criteri e parametri piuttosto discutibili….). Di fatto, si è premiato chi fa pressioni commerciali e non quelli che le subiscono ! Auspichiamo che lincentivo torni veramente ad essere uno strumento a favore di coloro che quotidianamente portano risultati concreti nellinteresse di questa Azienda abbandonando lattuale logica che è demotivante per la maggioranza dei colleghi. (*) (*) Dal comunicato sindacale del 14.7 Rimane fortemente critico nei confronti dellAzienda il giudizio sul Piano Industriale Le risposte fornite alle OO.SS. sulle – dovute – informazioni utili a comprendere le reali ricadute sui colleghi (ricordiamo tagli di personale previsti entro il 2015 di lavoratori), sono state tali da non permettere una seria valutazione complessiva del progetto. Restano particolarmente difficili le condizioni operative, e aumenta la demotivazione dei colleghi, tuttora senza riconoscimento del VAP (mentre il Management ha già provveduto ad accantonare suoi incentivi per il futuro…). Il Sindacato non considera chiuso il confronto sulla procedura per il Piano Industriale e, dopo il Mese di agosto le OO.SS. hanno previsto una tornata assembleare nelle varie realtà del Gruppo UBI per spiegare gli effetti del P.I. e per affrontare il grave problema del mancato pagamento del Premio Aziendale. (*) (*) Dal comunicato sindacale congiunto del 29.7

3 FABIFABI BCC/ ECCO LA NUOVA PIATTAFORMA CONTRATTUALE. FABI: CHIESTI UN AUMENTO ECONOMICO DEL 7,29% E PIU' WELFARE PER TUTTI Aumenti economici del 7,29%, oltre a 1% di revisione della scala parametrale, per salvaguardare il potere dacquisto dei salari, partecipazione dei lavoratori alla governance delle banche e dunque ai risultati dimpresa, assunzioni a tempo indeterminato di giovani con salario dingresso per favorire nuova occupazione stabile e di qualità e infine maggiori stanziamenti nel welfare aziendale. Queste, in estrema sintesi, le principali richieste avanzate dalla FABI e dagli altri sindacati nella nuova piattaforma contrattuale del credito cooperativo, licenziata oggi e che nei prossimi giorni fino alla seconda decade di luglio sarà sottoposta allapprova- zione dei circa 36mila dipendenti delle Bcc italiane, tramite assemblee per poi essere successivamente presentata a Federcasse. I sindacati hanno chiesto per il triennio un aumento degli stipendi del 7,29%, più un 1% di revisione della scala parametrale, sulla falsariga di quanto chiesto in Abi. Gli incrementi sono legati alla recupero dellinflazione dei tre anni precedenti e alla previsione inflativa per il triennio prossimo. Martedì 26 luglio le OO.SS. hanno deciso di inviare a Federcasse la piattaforma rivendicativa unitaria per il rinnovo del Contratto Nazionale del Credito Cooperativo, approvata a larghissima maggioranza dalle lavoratrici e dai lavoratori (circa il 99% dei partecipanti alle assemblee). Nonostante i tempi cè stato il massimo impegno unitario per consentire la più ampia partecipazione dei lavori ed un puntuale approfondimento della piattaforma, con lobiettivo di raggiungere, nei tempi definiti, una soddisfacente consultazione, lasciando anche la possibilità di tenere – nel mese di settembre – le ulteriori assemblee per lillustrazione dei temi della stessa piattaforma. (Tratto dal comunicato unitario del delle Segreterie Nazionali Dircredito – Fabi – Fiba/Cisl – Fisac/Cgil – Sincra/Ugl – Uilca/Uil)

4 FABIFABI Ma sono stati richiesti maggiori investimenti sia nel Fondo pensione integrativo di settore sia nella Cassa mutua (la cassa sanitaria del credito cooperativo), per garantire ai lavoratori un welfare aziendale più forte. È stata suggerita, poi, la creazione ex novo di un circolo ricreativo a rete nazionale che offra a tutti i lavoratori contributi economici sulle spese di istruzione e del tempo libero. Dal punto di vista normativo, la FABI ha calcato laccento sulla salvaguardia e sul pieno sviluppo delle peculiarità del modello cooperativo, ribadendo la necessità che tutti i lavoratori diventino soci delle banche e possano così partecipare alla gestione e ai risultati dimpresa. Importante anche il capitolo relativo alle nuove assunzioni: è stata sottolineata a gran voce la necessità di contrastare lutilizzo improprio dei contratti precari. I sindacati hanno quindi rivendicato nuove assunzioni a tempo indeterminato a fronte di una flessibilità inquadramentale limitata nel tempo ma con la piena garanzia, per i neo-assunti, di poter fruire dei benefici previsti dai contratti di secondo livelli (dai premi alla previdenza, alla sanità, alla tutela della mobilità, ecc.). Infine chieste più regole anche per gli stage e lapprendistato: i primi dovranno avere una durata limitata e prevedere un rimborso spese e lerogazione dei buoni pasto, mentre il secondo dovrà ridurre la sua durata massima da 4 a 2 anni. Questa, commenta Luca Bertinotti, segretario nazionale FABI con delega al credito cooperativo, è una piattaforma contrattuale che esalta pienamente le specificità del settore, chiedendo maggiori investimenti nel welfare, già fiore allocchiello del sistema Bcc, e la partecipazione dei lavoratori alla gestione delle aziende e ai risultati dimpresa. Ma oltre a ciò, sottolinea il segretario nazionale FABI, la piattaforma si pone lobiettivo di ridurre le differenze retributive tra lavoratori della vecchia guardia e quelli assunti dal 2001 in poi, che rappresentano attualmente il 38% della forza lavoro. Dal 2001 in poi le retribuzioni dei nuovi assunti nelle banche di credito cooperativo sono state, infatti, allineate alle tabelle Abi. Per attenuare questa differenza, spiega Bertinotti, abbiamo chiesto che i lavoratori più giovani vengano tutelati attraverso maggiori contribuzioni in welfare e premi aziendali. Consulta la piattaforma:

5 FABIFABI LItalia commissariata dalla BCE LAmerica declassata che perde la mitica tripla A Le missioni di pace nel mondo Il riscaldamento del pianeta Il mutuo da pagare Le rate della macchina Ma ……….!! Buone vacanze (a chi deve ancora farle)


Scaricare ppt "BancaSinaptica foglio informativo a cura di Antonino Esposto & friends del SAB di Venezia – Via Cappuccina, 9/g 30172 Mestre (VE) tel. 041987890 fax 041962880."

Presentazioni simili


Annunci Google