La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Area 1 – Energy Management il Comune nel 2011 ha consumato 2.112 TEP Obbligo nomina Energy Manager per soggetti con un consumo superiore a 1.000 TEP/anno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Area 1 – Energy Management il Comune nel 2011 ha consumato 2.112 TEP Obbligo nomina Energy Manager per soggetti con un consumo superiore a 1.000 TEP/anno."— Transcript della presentazione:

1 Area 1 – Energy Management il Comune nel 2011 ha consumato TEP Obbligo nomina Energy Manager per soggetti con un consumo superiore a TEP/anno (L.10/91) Servizi energetici e attività rivolte al risparmio energetico Monitoraggio consumi globali di energia primaria (autotrazione, energia elettrica, gas metano e teleriscaldamento) Analisi del mercato elettrico e del GAS Relazione annuale FIRE (Federazione Italianan Risparmio Energetico) Energy Manangement è lAPPROCCIO GLOBALE e lo SFORZO STRUTTURALE per il RISPARMIO ENERGETICO: per Individuare i bisogni (energetici, ambientali, economici) della collettività; per scegliere dove orientare i propri sforzi per rispondere a tali bisogni. TEP: Tonnellate Equivalenti di Petrolio Chi siamo: Cosè: Come abbiamo interpretato questo ruolo:

2 Consumi Globali di Energia Primaria dellAmministrazione Comunale TEP = Anno 2010 Anno 2011 = TEP ,8% TEP: Tonnellate Equivalenti di Petrolio

3 Riqualificazione impianti termici Riduzione assoluta dei consumi di gas metano del 2011 rispetto alla media dei consumi negli anni Consumi

4 Riqualificazione impianti termici Riduzione dei coefficienti dei coefficienti di consumo nel periodo di monitoraggio 15/10-31/12/11 rispetto alla media dei coefficienti di consumo negli anni Per gli edifici scolastici la riduzione % è in linea con gli obiettivi fissati dal Bando delle Regione Emilia Romagna a cui partecipa il Comune a fronte di un contributo in conto capitale di Coefficiente di consumo

5 Riqualificazione impianti termici Risparmi conseguiti in termini di consumo (mc); spesa () ed emissioni di CO2 (kg) Risparmi

6 Riqualificazione impianti termici 6% Incidenza percentuale mese di OTTOBRE: 6% sulla spesa totale annua 23% Incidenza percentuale mese di GENNAIO: 23% sulla spesa totale annua Spesa giornaliera

7 Risparmi di gas metano Valutazioni economiche MC gas , ,6 Abbiamo abbattuto il consumo di circa 177 appartamenti* * Dato 2004 appartamenti PEP San Mauro – anno costruzione 1998 Risparmi 2011

8 Gas Metano Analisi del mercato ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GAS NATURALE (Fonte AEEG – II trimestre 2012) Il prezzo della materia prima costituisce circa il 40% del costo totale del gas naturale +28%

9 Energia Elettrica Prezzi dellenergia elettrica praticata ai consumatori industriali (Fonte AEEG) Analisi del mercato Composizione percentuale del prezzo dell'energia elettrica (Fonte AEEG – II trimestre 2012)

10 Energia Elettrica Comune di Cesena RISPARMIO COMPONENTE ENERGIA* NEI PRIMI 6 MESI DELL'ANNO ,47 * La componente energia è il solo prezzo della materia prima, sono esclusi gli oneri di distribuzione, dispacciamento, trasporto e altri oneri di rete imposti dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas e sui quali non si posso ottenere sconti. Tali oneri sono quindi uguali in entrambi i contratti e incidono per una percentuale che copre circa il 50% della bolletta. Corrisponde al costo sostenuto per fornire 6 mesi di energia elettrica a tutta la sede Comunale

11 Energy Management La valutazione dei consumi di energia primaria comprende i consumi di combustibili per autotrazione, energia elettrica, gas metano e teleriscaldamento. TEP = Tonnellate Equivalenti di Petrolio Si evidenzia una riduzione dei consumi complessivi dellAmministrazione Comunale pari al 13,8% e una riduzione di 120 tonnellate di CO2 sempre rispetto al 2010.


Scaricare ppt "Area 1 – Energy Management il Comune nel 2011 ha consumato 2.112 TEP Obbligo nomina Energy Manager per soggetti con un consumo superiore a 1.000 TEP/anno."

Presentazioni simili


Annunci Google