La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Pier Luigi Morara Studio Legale Macchi di Cellere Gangemi Bologna Via Degli Agresti n. 4 40123 Bologna Bologna, 15 febbraio 2012 AIRCES LE PROCEDURE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Pier Luigi Morara Studio Legale Macchi di Cellere Gangemi Bologna Via Degli Agresti n. 4 40123 Bologna Bologna, 15 febbraio 2012 AIRCES LE PROCEDURE."— Transcript della presentazione:

1 1 Pier Luigi Morara Studio Legale Macchi di Cellere Gangemi Bologna Via Degli Agresti n Bologna Bologna, 15 febbraio 2012 AIRCES LE PROCEDURE CONCORSUALI CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO PER LE SOCIETÀ COOPERATIVE

2 2 La liquidazione coatta amministrativa Il presupposto giuridico è da ricercare nei rapporti tra Stato ed economica I controlli su specifici tipi di attività economiche Fondamento generale art. 41 della costituzione Il fine è quello di indirizzo e coordinamento dellattività economica privata ai fini sociali

3 3 La L.C.A. - Fondamenti Rilevanza dellinteresse pubblico nella specifica attività credito (art. 47 cost.) finanza assicurazioni La fase soppressiva Lo Stato decide di sopprimere - per insolvenza - per irregolarità La L.C.A. è una forma della potestà di vigilanza La soppressione rispetta i diritti dei creditori

4 4 La L.C.A. delle cooperative Specifica fonte costituzionale art. 45 della cost. Il potere di vigilanza sulle cooperative Origine storica Relazioni con i benefici Codice civile artt quaterdecies e seguenti D.Lgs 220/2002

5 5 L.C.A. e cooperative La L.C.A. è lo strumento generale di soppressione - scioglimento per atto di autorità - insolvenza Natura amministrativa e controllo giurisdizionale Rapporti con il fallimento

6 6 L.C.A. e procedure amministrative nella gestione della crisi aziendale Il ruolo dei commissari liquidatori travalica la mera tutela dei creditori linteresse pubblico amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi Le nuove procedure dimensioni Prodi - Marzano Vantaggi/limiti/attualità

7 7 L.C.A. coop e fallimento Le cooperative tra le imprese cui rinvia lart. 2 l. fallimentare Tassatività Criterio della prevenzione LIMITI Esclusività Se la cooperativa esercita attività commerciale alternativa con il fallimento La scelta tra le due procedure è disciplinata da art. 196 l. fall. (= 2545 terdecies c.c.) Alternative

8 8 L.C.A. – procedure minori Rapporto con il concordato preventivo e amministrazione controllata Art. 3 l. fall. Interferenze e prevalenza interesse pubblico Gli strumenti anticipati per la crisi aziendale bis l. fall.

9 9 La L.C.A. Norme applicabili Il titolo V della legge fallimentare contiene la disciplina esclusiva della L.C.A. Abrogazione di norme antecedenti non compatibili limitata Salvo che le leggi speciali dispongano diversamente Rapporti con il titolo II. Le norme sul fallimento

10 10 L.C.A. e fallimento Le norme che disciplinano il fallimento non si applicano per analogia, ma solo se espressamente richiamate ES: art. 200: effetti per limpresa art. 201: effetti sui rapporti in corso art. 203: effetti della dichiarazione insolvenza

11 11 Evoluzione della l.c.a. per le cooperative I progetti di riforma e le ipotesi abrogative Il mancato adeguamento della LCA alle innovazioni del fallimento La attualità della LCA per le cooperative

12 12 Esempio: differenze Es: nuove norme in materia di liquidazione dellattività ed esercizio provvisorio nel fallimento Art. 210: liquidazione dellattivo nella lca - Art. 104/104 ter non utilizzabili VS

13 13 Riforma della legge fallim. è possibile ? Interventi del Ministero a livello di indicazioni comuni di svolgimento ? E pensabile un intervento sulla LCA che ne modernizzi lo svolgimento Il potere di direttiva ex art. 204

14 14 Tratti fondamentali Messa in liquidazione con decreto Nomina commissari liquidatori Liquidazione attiva Formazione elenco crediti controllo giurisdizionale Acconti e chiusura della liquidazione Integrazione poteri

15 15 Problemi della LCA Indirizzo e controllo della Vigilanza La liquidazione dellattivo E spesso remota necessità di avvicinare è casuale la sua efficienza


Scaricare ppt "1 Pier Luigi Morara Studio Legale Macchi di Cellere Gangemi Bologna Via Degli Agresti n. 4 40123 Bologna Bologna, 15 febbraio 2012 AIRCES LE PROCEDURE."

Presentazioni simili


Annunci Google