La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VI Convegno Nazionale di Psicologia dell'Invecchiamento Associazione Nestore Domenica 26 maggio - Lunedì 27 maggio 2013 Palazzo del Popolo, Orvieto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VI Convegno Nazionale di Psicologia dell'Invecchiamento Associazione Nestore Domenica 26 maggio - Lunedì 27 maggio 2013 Palazzo del Popolo, Orvieto."— Transcript della presentazione:

1 VI Convegno Nazionale di Psicologia dell'Invecchiamento Associazione Nestore Domenica 26 maggio - Lunedì 27 maggio 2013 Palazzo del Popolo, Orvieto

2 Perché Nestore ? 27 maggio 2013

3 Nathaniel Hawthorne Molti furono esonerati dallarduo lavoro, ma morirono tutti dopo essere stati messi a riposo: come se lunica loro ragione di vita fosse rappresentata dallufficio dove avevano lavorato per tanti anni. 27 maggio 2013

4 Chi siamo Associazione Nestore – Studio e intervento sulla transizione dal lavoro al pensionamento Nata nel 1998 come associazione non profit di secondo livello (soci collettivi e soci individuali) Dal 2012 APS – Associazione di promozione sociale I soci sono 190, fra cui i soci collettivi sono: AISO, AISTP, ALDAI, AUSER, Società Umanitaria (principale socio sostenitore) Sede: Milano, presso Società Umanitaria Sito web: ; ci trovate anche su Facebookwww.associazionenestore.eu 27 maggio 2013

5 promuovere programmi formativi pilota mirati a ridurre il rischio di disagio personale e sociale delle persone vicine al pensionamento; valorizzare il patrimonio costituito dalle persone vicine al pensionamento in relazione alla esperienza e alla consapevolezza acquisite nellesercizio delle varie attività e competenze professionali, promuovendo incontri, dibattiti, conferenze, pubblicazioni e con ogni altro mezzo idoneo e opportuno; sostenere e certificare lattività di formazione al pensionamento messa in atto dai formatori. Finalità (dallart. 2 dello Statuto):

6 Associazione NESTORE Studio e intervento sulla transizione al pensionamento

7 La doppia anima dellAssociazione Nestore Centro di studio e di produzione culturale sui problemi del pensionamento che si confronta anche con lestero Punto di riferimento e di aggregazione sociale e culturale per accompagnare i soci nel loro percorso pensionistico 27 maggio 2013

8 Le idee forza dellAssociazione Nestore oggi Preparazione al pensionamento Accompagnamento verso unanzianità attiva Orientamento al volontariato Nuovi campi di studio e di intervento: Longevità e invecchiamento Nuove modalità di pensionamento Rapporti intergenerazionali Integrazione in una società complessa

9 27 maggio 2013 Principali bisogni espressi dai senior Rassicurazione e aiuto a superare il cambiamento Acquisizione di consapevolezza su di noi e su ciò che accade Sviluppo di progettualità e nuovi progetti di vita Mantenimento e/o creazione di reti sociali Superamento della solitudine Opportunità per il tempo liberato Recupero di utilità sociale attraverso nuove modalità di impegno (volontariato) Attenzione a se stessi e al proprio benessere Curiosità e apprendimento permanente come esercizio mentale Convivenza e integrazione in una società complessa

10 27 maggio 2013 Corsi/laboratori/seminari (dal 1998 a fine 2013 sono state realizzate 43 edizioni, per un totale di 891 partecipanti): preparazione al pensionamento e sviluppo progettualità; recupero di identità e memoria attraverso la raccolta di testimonianze e la narrazione autobiografica; approfondimento monografico su temi in evoluzione collegati a scenario esterno; riflessioni sul percorso dellinvecchiamento psicofisico; …. Iniziative culturali aperte a tutti (I giovedì di Nestore una volta al mese; attività dei Gruppi) Partecipazione e collaborazione a progetti di ricerca: con università, altre associazioni, nel quadro di un apprendimento permanente Iniziative di socializzazione e per il tempo libero (solo per i soci): gite sociali, festa commiato estivo, festa di Natale Le attività realizzate e in corso (segue)

11 27 maggio 2013 (segue) Le attività realizzate e in corso Corsi/Laboratori/Seminari: Progetto di vita: pensionamento attivo e orientamento al volontariato; Laboratorio di Narrazione Autobiografica; Oltre il lavoro: le nuove frontiere del tempo liberato (TLP); LEtà sterza Iniziative culturali sistematiche aperte a tutti: I Giovedì di Nestore una volta al mese; presentazione dei Gruppi volontari Nestore Convegni: «Dal lavoro al pensionamento: vissuti e progetti» – ottobre 2006; «Andare in pensione: Problema o risorsa?» – dicembre 2008 Ricerche e pubblicazioni: «Frammenti di vita» – editore Nestore, 2004; «Dal lavoro al pensionamento: vissuti e progetti» - editore Franco Angeli, 2006; Ricerca per Il Decennale Nestore e Atti del Convegno 2008 (disponibili sul sito) Partecipazione e collaborazione a progetti con Università, altre Associazioni (Mnemon, Progetto «SilverLife», Outplacement per il sociale, ecc.) Iniziative di socializzazione e per il tempo libero (solo per i soci)

12 I Gruppi volontari Nestore Gruppo Counselling per il volontariato Gruppo Counselling individuale – (in via di definizione) Gruppo Rapporti intergenerazionali Gruppo Icaro - (per zona 9 e altre aree in Milano) Gruppo Animazione - (in ridefinizione) Gruppo Recitazione Gruppo Invecchiamento per le differenze di genere Gruppo per il recupero di identità e memoria – (allo studio) 27 maggio 2013

13 Cambiamenti significativi FORMA ASSOCIATIVA da non profit a APS – Associazione di Promozione Sociale (dal 2012) CAMBIAMENTO DELLO SCENARIO E CRESCENTE LONGEVITÀ nuovi temi e nuove aree di attenzione (nuove modalità di pensionamento, maggior peso del volontariato, invecchiamento quale percorso parallelo al pensionamento, solidarietà intergenerazionale, multidiversità e complessità) MUTATO RAPPORTO CON I SOCI da «fruitori gratuiti» a «soci attivi» (gruppi di lavoro, ampliamento comitato operativo, responsabilità su progetti) MAGGIORE VISIBILITÀ aumento di partecipazione a iniziative e progetti esterni, patrocinio Comune di Milano al corso Pensionamento, maggiore copertura stampa 27 maggio 2013

14 Progetto Grundtvig «Senior Career» Partenariato biennale (2010 – 2012) di scambio e apprendimento tra 5 Paesi (Danimarca capofila, Germania, Grecia, Italia, Polonia) concluso a Berlino a maggio maggio 2013 (segue) Organizzazioni partner: Associazione Nestore and Catholic University of Milan, Milan, Italy The Training Academy August Horch Akademie, Berlin, Germany Education and counselling Service of Mayor of Aarhus, Denmark Center for Vocational Rehabilitation of Women, Administracja FCPK, Warsaw, Poland Technological Educational Institute of Crete, Department of Nursing, Department of Social Work, Heraklion, Greece

15 27 maggio 2013 Obiettivi : Scambiare conoscenze sui differenti modelli di pensionamento nei paesi partner Condividere i più recenti risultati delle ricerche sui maggiori fattori che determinano la qualità della vita nelletà anziana e le principali teorie dellinvecchiamento Scambiare esperienze e conoscenze su come preparare e orientare i dipendenti anziani prima che essi decidano la data e le modalità del loro pensionamento Scambiare esperienze su come migliorare e sviluppare il «counselling» per i senior a beneficio di dipendenti, aziende, comunità e anziani in generale Sviluppare e diffondere sistematicamente i risultati e le buone prassi del partenariato di apprendimento tra chi sta per affrontare la difficile transizione dal lavoro alla pensione ( segue ) Progetto Grundtvig «Senior Career» (segue)

16 27 maggio 2013 ( segue ) Progetto Grundtvig «Senior Career» Aarhus (Danimarca) 3-4 settembre 2010: primo incontro seminariale e presentazione dei cinque partner. Messa a fuoco, discussione e condivisione degli obiettivi del progetto. Milano febbraio 2011: Discussione, impostazione e attribuzione di ruoli, attività e compiti per il rapporto finale. Primo schema per il rapporto finale. Heraklion giugno 2011: Presentazione e discussione del rapporto in progress; messa a fuoco di parti mancanti; relazioni dei singoli partner a Commissione Europea sul lavoro in progress. Le tappe del progetto: (segue)

17 27 maggio 2013 ( segue ) Progetto Grundtvig «Senior Career» (segue) Le tappe del progetto: Varsavia settembre 2011: Discussione del rapporto definitivo; definizione outline della conferenza finale a Berlino e messa a fuoco delle azioni di diffusione dei risultati nei singoli Paesi. Berlino maggio 2012: Conferenza europea The Big Shift: a shortcut for active ageing per la presentazione e discussione del Rapporto Finale. Relazioni e contributi di studiosi americani ed europei. Ultimo incontro seminariale dei cinque partner e conclusione del progetto.

18 27 maggio 2013 ( segue ) Progetto Grundtvig «Senior Career» Output del Progetto: Rapporto finale Pre-retirement Counselling – A shortcut to Active Ageing elaborato dai 5 partner per la Commissione Europea; Rapporti specifici e articoli per le agenzie nazionali LLP (Lifelong Learning Programme) nei singoli Paesi; Costruzione di un sito web concernente il progetto realizzato: Azioni di diffusione dei risultati nei cinque Paesi tramite stampa, convegni, presentazioni, ecc. A Milano: - Convegno La nuova sfida europea: il boom dellinvecchiamento - Presentazione Comune di Monza; Partecipazione di Poul Eric Tindbaek (capofila danese) a conferenze a Bruxelles e negli U.S.A. per presentare il progetto; Premio europeo consegnato a Poul Eric Tindbaek nel settore imprenditoria sociale. (segue)

19 27 maggio 2013 ( segue ) Progetto Grundtvig «Senior Career» Principali risultati: Apertura di un tavolo di dibattito e confronto europeo sui temi della transizione e preparazione al pensionamento Definizione concettuale e metodologica per lelaborazione di programmi di Pre-retirement counselling and teaching nei Paesi dellUnione Europea, nel rispetto delle differenze del contesto sociale, politico ed economico di ciascuno di essi (segue)

20 27 maggio 2013 ( segue ) Progetto Grundtvig «Senior Career» Ricadute del Progetto per lAssociazione Nestore: Confronti e arricchimento dallo scambio di conoscenze ed esperienze Constatazione della differente influenza che i vari Paesi possono avere per quanto concerne il successo o linsuccesso delle azioni intraprese a favore dei senior Verifica e condivisione della validità degli obiettivi da noi perseguiti Conferma di una buona qualità comparativa dei progetti realizzati Consapevolezza dei limiti inevitabili allefficacia delle nostre azioni posti dallo scenario italiano di riferimento e dalla carenza di risorse Bisogno e importanza dellapprendimento permanente Necessità di mantenere il collegamento europeo per un miglioramento delle nostre conoscenze Importanza dello scenario esterno in relazione a numerose interdipendenze per il counselling e la preparazione al pensionamento


Scaricare ppt "VI Convegno Nazionale di Psicologia dell'Invecchiamento Associazione Nestore Domenica 26 maggio - Lunedì 27 maggio 2013 Palazzo del Popolo, Orvieto."

Presentazioni simili


Annunci Google