La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FONTI AUTONOMI DI ENERGIA ALTERNATIVA Baklin Andrey 2012 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FONTI AUTONOMI DI ENERGIA ALTERNATIVA Baklin Andrey 2012 1."— Transcript della presentazione:

1 FONTI AUTONOMI DI ENERGIA ALTERNATIVA Baklin Andrey

2 2 - Inquinamento dellatmosfera causato dallenergetica tradizionale Effetto serra Aggravamento della situazione ecologica a causa dellenergetica basata su idrocarburi Problema Fonti alternativi dellapprovvigionamento autonomo dellenergia elettrica ecologica per vari impianti Soluzione

3 DI FONTE AUTONOMO DELLENERGIA ALTERNATIVA IN BASE ALLUNITA` DI POTENZA EOLICA A CONTROROTAZIONE Baklin Andrey PROGETTO

4 4 PRODOTTO (FONTE AUTONOMO DI ALIMENTAZIONE) n.9 pale n.2 rotori supporto generatore proptotipo

5 5 NOVITA` Una concezione originale del generatore elettromagnetico a controrotazione del rotore e dello statore Rotori verticali a controrotazione con pale di forma aerodinamica Idea protetta da brevetto della Federazione Russa Oggi come oggi, centrali aeroelettriche funzionanti in base alla concezione di cui sopra non esistono da nessuna parte, dunque la detta centrale eolica trovera` il proprio singolo segmento di mercato, sia russo che mondiale

6 6 SUCCESSIONE DI FORMAZIONE DEL VALORE Campione pilota Prova su campione Partita di prova (25 campioni) Prova della partita Produzione in serie Vendita Accompagnamento progettuale: assistenza di progettazione; assistenza tecnologica ed economica; assistenza contabile, legale e fiscale; assistenza di brevettazione Ricerca di investitori nei paesi esteri Collaborazione con organizzazioni commerciali, formazione della rete di vendita

7 7 COMPONENTE INNOVATIVA Doppio rotore con sei pale verticali Due piani del rotore ruotano a controrotazione Impianto eolico funziona indipendentemente dalla direzione del vento Generatore elettrico a magnete permanente (permette la controrotrazione del rotore e dello statore) Velocita` relativa di rotazione aumenta 2 volte Novita` del progetto

8 8 SWOT ANALYSIS Fattori esterni Fattori interni Lati forti / Strenghts Elenco lati forti Ecologia Uso autonomo Aumento dei prezzi dei fonti tradiziobali dellenergia Lati deboli / Weakness Elenco lati deboli Costi elevati di partenza Incomprensione dei vantaggi Mancanza di pubblicazioni Chancen/Opportunuties Elenco delle potenzialita` Squadra forte Partner fidati Segmento libero di mercato S-O Strategien Godimento coerente dei lati forti per la realizzazione di potenzialita` W-O Strategien Superare propri difetti realizzando le potenzialita` Bedrohungen / Threats Elenco pericoli Difetti costruttivi Avvento del prodotto analogo piu` economico Mancanza di investitori S-T Strategien Godimento dei vantaggi interni (preventivi) per ridurre pericoli W-T Strategien Limitazione di propri lati deboli per eliminare pericoli

9 9 TECNOLOGIA – PROGRAMMA DELLA PROMOZIONE Collaborazione con i partner per lo sviluppo tecnologico: Imprese, Accademie, Universita`, Uffici tecnici, Uffici brevetti ecc. Campione pilota Posa in opera gratis per il collaudo Partita di prova Vendita a prezzo speciale Modello di serie Vendita secondo il modello B2B

10 10 POTENZIALITA` DI MERCATO Riferimenti: Conferenza WIND FRESH tenutasi a Mosca in aprile 2012, informazioni di Internet. Societa` produttrici delle centrali eoliche autonome, sia russi che mondiali, per questoggi hanno a disposizione soltanto singoli campioni oppure piccoli lotti di produzione su commessa Mercato di fonti autonomi di energie alternative e` poco studiato, statistiche in materia non sono disponibili. Centrali eoliche autonome progettate per il volume di produzione industriale e prodotte in serie in tutto il mondo, sono per la maggior parte quelle di tipo orizzontale.

11 11 PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA Tempo di recupero progettuale per guadagno netto: 26 mesi Tempo di recupero progettuale per guadagno netto capitalizzato: 34 mesi Punto di pareggio durante la produzione prova 50 impianti Punto di pareggio durante la produzione in serie 135 impianti Caratteristiche di efficienza economica del progetto (durata calcolata progettuale: 36 mesi)

12 ALTRI PROGETTI DEI FONTI AUTONOMI DI ENERGIA ALTERNATIVA Baklin Andrey

13 13 2 n.3 colletori – 200 L dacqua (+55ºC) PROGETTI

14 14 PROGETTI 5 6 7

15 15 TEAM DEL PROGETTO Baklin Andrey Silakov Vadim Terekhin Evgheny Direttore del progetto, Coordinatore lavori n.80 opere scientifiche pubblicate n.15 brevetti nellambito dellenergetica altenativa n.2 progetti realizzati in ultimi 4 anni Candidato in scienze tecniche Libero docente Borsista di tesi dedicata allenergetica alternativa Ingegnere con 40 anni di esperienza lavorativa n.12 brevetti nellambito dellenergetica altenativa Realizzato n.1 progetto dellenergetica alternativa ФОТО Problemi tecnici Problemi ingegneristici

16 16 Pavlov Aleksandr Riabykhin Serghey Terentiev Andrey Problemi economici n.20 opere scientifiche pubblicate n.3 brevetti nellambito dellenergetica altenativa Esperienza lavorativa n.60 opere scientifiche pubblicate Realizzato n.1 progetto dellenergetica alternativa Esperienza lavorativa Candidato in scienze tecniche, docent n.100 opere scientifiche pubblicate n.3 brevetti nellambito dellenergetica altenativa Esperienza lavorativa Candidato in scienze tecniche, docent Problemi di progettazione Marketing TEAM DEL PROGETTO

17 17 Mokroussova Kristina Golosciapov Vladlen Х Contabilita` n.150 opere scientifiche pubblicate n.14 brevetti nellambito dellenergetica altenativa Grande esperienza lavorativa Candidato in scienze tecniche, docent Aspirante Esperienza lavorativa Consulente scientifico Responsabile vendite TEAM DEL PROGETTO

18 RIEPILOGO La realizzazione dei progetti di cui sopra permette di promuovere sul mercato le fonti alternativi dellapprovvigionamento dellenergia elettrica ecologica


Scaricare ppt "FONTI AUTONOMI DI ENERGIA ALTERNATIVA Baklin Andrey 2012 1."

Presentazioni simili


Annunci Google