La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Portale DoveSalute Roma, 28 gennaio 2014 Direzione generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Direzione generale del sistema informativo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Portale DoveSalute Roma, 28 gennaio 2014 Direzione generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Direzione generale del sistema informativo."— Transcript della presentazione:

1 Portale DoveSalute Roma, 28 gennaio 2014 Direzione generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Direzione generale del sistema informativo e statistico sanitario Direzione Generale della Ricerca sanitaria e biomedica e della vigilanza sugli enti Direzione generale del sistema informativo e statistico sanitario Direzione generale del sistema informativo e statistico sanitario Direzione generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Direzione Generale della Ricerca sanitaria e biomedica e della vigilanza sugli enti Direzione Generale della Ricerca sanitaria e biomedica e della vigilanza sugli enti

2 2

3 3 Ricerca e Consultazione dellofferta delle strutture censite Rilascio di valutazioni e commenti Ricerca e Consultazione dellofferta delle strutture censite Rilascio di valutazioni e commenti Ambiti del progetto La realizzazione del Portale DoveSalute prevede la distinzione in due ambiti: Censimento e gestione dati struttura Risposta a commenti degli utenti Censimento e gestione dati struttura Risposta a commenti degli utenti Area Redazione StruttureArea Cittadino

4 4 Macroprocesso Cittadino Accede al portale DoveSalute Imposta i criteri di ricerca della struttura di interesse lelenco delle strutture che soddisfano i criteri di ricerca impostati Visualizza: la geolocalizzazione e le indicazioni stradali la valutazioni e i commenti degli altri cittadini Effettua la valutazione della struttura Dopo aver fruito del servizio sanitario, ciascun utente può: Area Cittadino

5 5 Struttura Individuazione Web Master Individuazione Web Editor Inserimento e Gestione dati struttura (semplificazioni operative e collegamento al sito web della struttura) Invio lettera credenziali Macroprocesso Attori coinvolti Invita la struttura, mediante posta PEC, a partecipare al censimento dei propri dati allinterno del portale DoveSalute Strutture ospedaliere, Strutture Territoriali, Istituti di riabilitazione, Farmacie, MMG, PLS. STRUTTURE WEB MASTER Designato allinterno della singola struttura, è la persona di riferimento per il censimento delle informazioni allinterno del portale DoveSalute. Il WEBMASTER può agire su tutte le informazioni della struttura con la logica della «Presa in Carico» (un solo utente per volta può accedere in modifica delle informazioni). WEB EDITOR Designato dal WEB MASTER allinterno della struttura, si occupa operativamente del censimento e della gestione delle informazioni relative alla struttura allinterno del portale DoveSalute; può agire su tutte le informazioni della struttura con la logica della «Presa in Carico» (un solo utente per volta può accedere in modifica delle informazioni). Area Redazione Strutture

6 6 Trasmissione, mediante PEC dellUfficio di gabinetto del MdS, alle PEC delle strutture sanitarie coinvolte*, di una lettera credenziali per la partecipazione al censimento dei propri dati allinterno del portale DoveSalute. La mail contiene un link per la richiesta delle credenziali. * la lettera credenziali sarà trasmessa alle PEC delle Direzioni Amministrative delle strutture Processo di Registrazione WEBMASTER Start Struttura La struttura individua una persona responsabile del censimento delle informazioni nel portale DoveSalute – il WEBMASTER - che a partire dal messaggio PEC utilizza il link comprensivo dellindividuazione della struttura (PIN). WEBMASTER Il WEBMASTER compila il modulo di registrazione indicando i propri dati ed il proprio indirizzo mail per la conferma della registrazione. Invio mail PEC StrutturaMail a WEBMASTER (indirizzo personale) WEBMASTER Il WEB MASTER riceve la mail di avvenuta registrazione contenente: User ID link per ricevere la password. La mail contiene le informazioni del WEBMASTER WEBMASTER Effettuato laccesso allarea riservata del portale DoveSalute, il WEBMASTER dovrà modificare la password. Il WEBMASTER può effettuare: il reset della password (in qualsiasi momento); il cambio della password (solo al primo accesso). Vengono quindi generate ed inviate due mail

7 7 Processo di Individuazione e Registrazione WEBEDITOR WEBMASTER Il WEBMASTER individua i WEBEDITOR che si occuperanno del censimento delle informazioni relative alla struttura (inclusi gli ulteriori presidi in caso di AO, AOU e IRCSS). WEBMASTER Il WEBMASTER, accedendo allarea riservata del portale DoveSalute, provvede ad indicare gli indirizzi mail dei WEBEDITOR tramite una specifica funzionalità. Alla conferma viene inviata una mail di invito alla registrazione come WEBEDITOR. La mail contiene un link per il completamento della registrazione. In qualunque momento il WEBMASTER può aggiungere o rimuovere un WEBEDITOR. WEBEDITOR Ogni WEBEDITOR accede alla propria casella di posta e seleziona il link presente nella mail di invito alla registrazione. Compila il modulo di registrazione indicando i propri dati e conferma la registrazione. Successivamente vengono inviate due mail: Invio mail PEC Struttura Invio mail a WEBEDITOR (indirizzo personale) WEBEDITOR Il WEBEDITOR riceve la mail di avvenuta registrazione contenente: User ID link per ricevere la password. La mail contiene le informazioni del WEBEDITOR e lelenco di tutti i WEBEDITOR registrati al sistema. WEBEDITOR Il WEBEDITOR, dopo aver effettuato laccesso allarea riservata del portale DoveSalute dovrà modificare la password. Il WEBEDITOR può effettuare: Il reset della password (in qualsiasi momento) il cambio password (solo al primo accesso). Il web Master ed i WEBEDITOR possono agire su tutte le informazioni della struttura con la logica della «Presa in Carico» (un solo utente per volta può accedere in modifica delle informazioni).

8 8 AZIENDE OSPEDALIERE OSPEDALI A GESTIONE DIRETTA - PRESIDI ASL AZIENDE OSPEDALIERO - UNIVERSITARIE E POLICLINICI IRCCS OSPEDALI CLASSIFICATI O ASSIMILATI * CASA DI CURA PRIVATA ACCREDITATA ISTITUTI QUALIFICATI PRESIDI DELLA ASL Strutture che erogano servizi riconducibili alla Urgenza AREA OSPEDALIERA AREA TERRITORIALE LABORATORI STRUTTURE RESIDENZIALI E SEMIRESIDENZIALI AMBULATORI CONSULTORI HOSPICE CENTRI DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE E PER IMMAGINI FARMACIE GUARDIA MEDICA - Assistenza h 24 MMG E PLS ISTITUTI RIABILITAZIONE Ambiti e strutture individuate Area ospedaliera ed area territoriale

9 9 Ambiti e strutture individuate Approccio adottato Il censimento seguirà la logica di valorizzazione ed utilizzo del patrimonio informativo disponibile importazione, da parte dei WEBMASTER e dei WEBEDITOR, delle informazioni già disponibili nei sistemi NSIS o disponibili attraverso altre forme di collaborazioni. Individuazione delle strutture nel progetto seguirà un approccio basato sul punto fisico per evitare la necessità di seguire eventuali cambiamenti organizzativi che possono verificarsi nel tempo sarà individuata ogni singola struttura ed ogni singolo stabilimento/dislocazione ad essa afferente.

10 10 Reparti Responsabile di reparto Telefono segreteria e reparto – Fax Orari di visita – Orari di pasti Orari di segreteria Parcheggio/ Parcheggio a pagamento Parcheggio disabili (SI/NO) -Posti auto per disabili Accesso disabili - WC disabili TV in camera - Accesso a internet Bar interno Area Ospedaliera Le informazioni delle strutture di ricovero (2/3) Attività Servizi disponibili Grandi Apparecchiature disponibili Posti Letto DH/DS/DO e solventi Informazioni ricorsive per ciascun reparto Reparti Servizi e facilitazioni

11 11 Area Ospedaliera Le informazioni delle strutture di ricovero (3/3) Altri servizi Accesso disabili – Parcheggio disabili WC disabili Percorso sonoro Servizi traduzione Bar interno – Bancomat – Edicola – Farmacia - Biblioteca TV in camera – Accesso internet – Telefono pubblico Sistemazione per familiari Sistemazione in camere con pazienti dello stesso sesso Disponibilità camere private Parcheggio/ Parcheggio a pagamento Area di preghiera – Servizio di preghiera – Supporto al lutto

12 12 Area Territoriale Le informazioni per le strutture territoriali * (1/2) Informazioni generali e contatti Geolocalizzazione Foto struttura (max 3) Denominazione struttura Tipo Struttura Natura (pubblica/privata accreditata) Testo descrittivo della struttura Sito web - - Fax PEC Indirizzo struttura (via, CAP, comune) CUP (telefono,orari) URP (telefono,orari, , PEC) Mappa e indicazioni stradali Atlante medico * Ambulatori, centri di diagnostica strumentale e laboratori per Fase 2 e parte di Fase 3

13 13 Area Territoriale Le informazioni per le strutture territoriali * (2/2) Altri servizi Tipo assistenza erogata Branche specialistiche Tipo assistenza riabilitativa (es. neurologica, pneumologica, cardiologica, motoria) Grandi apparecchiature disponibili Accesso disabili – Parcheggio disabili Percorso sonoro Servizi traduzione … * Ambulatori, centri di diagnostica strumentale e laboratori per Fase 2 e parte di Fase 3 Servizi e facilitazioni Parcheggio/ Parcheggio a pagamento Parcheggio disabili (SI/NO) -Posti auto per disabili Accesso disabili - WC disabili Accesso a internet Bar interno Attività

14 14 Informazioni generali e contatti Denominazione Tipologia (es. farmacia, succursale, etc.) P.IVA Indirizzo Numero di telefono - Sito Web - PEC Orari/giorni di apertura Pagamento col bancomat Area Territoriale Le informazioni per le farmacie Geolocalizzazione Mappa e indicazioni stradali Anagrafe Farmacie

15 15 Servizi disponibili Servizi erogati vendita medicinali omeopatici, veterinari, prodotti per celiaci, prodotti erboristici, prodotti dietetici, preparazioni galeniche vendita on line scontistica su medicinali SOP e OTC prenotazione di visite ed esami specialistici presso le strutture pubbliche e private convenzionate riscossione dei ticket e ritiro referti assistenza domiciliare integrata servizi sanitari di secondo livello nell'ambito dell'autocontrollo educazione sanitaria della popolazione servizi di I livello (educazione sanitaria e prevenzione) servizi di II livello (su prescrizione di medici di famiglia e pediatri) Accessibilità (es. Accesso disabili, percorso sonoro, WC Disabili) Parcheggio (es. Parcheggio a pagamento, parcheggio per disabili) Area Territoriale Le informazioni per le farmacie

16 16 Informazioni generali e contatti Servizi disponibili Denominazione Telefono Indirizzo Sito WEB Orari/giorni di apertura Nominativi del/dei medico/i responsabile/i Nominativi dei membri del team infermieristico (ove presente) Staff reception e amministrazione (ove presente) Servizi previsti dalla carta dei servizi Ulteriori servizi a pagamento * Accessibilità (es. Accesso disabili, percorso sonoro, WC Disabili) Parcheggio (es. Parcheggio a pagamento, parcheggio per disabili) Possibilità di ritirare prescrizioni fuori orario di attività del/dei MMG/PLS Disponibilità di una segreteria telefonica Area Territoriale Le informazioni per MMG e PLS Geolocalizzazione Mappa e indicazioni stradali

17 17 Il Prototipo

18 18 Il cittadino potrà ricercare, in base alla scheda scelta, una struttura (pubblica o privata accreditata) che eroghi servizi in ambito ospedaliero e/o territoriale, per parola chiave e luogo oppure attraverso percorsi semantici guidati *. Esemplificativo La scheda Urgenza consente allutente di ricercare tutte le strutture in cui potrà fruire di un primo intervento ospedale VS farmacia, MMG/PLS, Guardia Medica. È possibile eseguire la ricerca per parola chiave es. branca specialistica, grande apparecchiatura sanitaria. * Disponibilità di un VOCABOLARIO – Cfr Focus Ricerca della struttura Esemplificativo

19 19 Consultazione elenco strutture Vista Info e Contatti Impostati i criteri di ricerca, il cittadino visualizza lelenco delle strutture che li soddisfano. Esemplificativo

20 20 Esemplificativo Consultazione elenco strutture Vista Urgenza Esemplificativo

21 21 Selezionata la struttura di interesse, il cittadino potrà avere a disposizione le informazioni censite allinterno del portale : Selezione struttura di interesse e consultazione informazioni censite Informazioni e contatti della struttura Geolocalizzazione e calcolo delle indicazioni stradali Esemplificativo Altri servizi e facilitazioni Commenti e valutazioni di altri utenti che hanno fruito di un servizio allinterno della struttura

22 22 Area Ospedaliera Il prototipo – Cosa vede il cittadino (1/3) Esemplificativo

23 23 Area Ospedaliera Il prototipo – Cosa vede il cittadino (2/3) Dipartimenti ed attività È proposto un quadro dinsieme della struttura e delle attività in essa svolte: sono ricompresi il numero di posti letto, le dotazioni di apparecchiature e la presenza di servizi (es. trasfusionale, radioterapia, ecc.). È presentato lelenco degli ambulatori comprensivo dei giorni medi di attesa per una visita. Selezionando un reparto sono disponibili ulteriori informazioni di dettaglio informazioni ricorsive Esemplificativo

24 24 Area Ospedaliera Il prototipo – Cosa vede il cittadino (3/3) Esemplificativo

25 25 Valutazioni e commenti (1/2) esprimere un giudizio sintetico sulla struttura, mediante lattribuzione di stelline di merito, rispetto ad alcuni aspetti specifici es. qualità dei pasti, pulizia, rispetto della privacy, disponibilità e gentilezza del personale medico e non medico, etc. inviare un commento alla struttura. Per assicurare la piena responsabilità dei commenti inviati, si ritiene opportuno richiedere al cittadino un indirizzo di posta PEC. In alternativa si potrebbe prevedere la figura di un moderatore che filtri opportunamente i commenti da pubblicare. Il cittadino ha la possibilità di : Esemplificativo Lattivazione della sezione dedicata alla valutazione ed ai commenti avverrà in maniera graduale e sarà configurabile in base al gradimento delliniziativa da parte di cittadini.

26 26 Il WEBMASTER oppure uno dei WEBEDITOR potrà rispondere ai commenti pervenuti, accedendo al portale DoveSalute ed utilizzando la funzionalità prevista. Ad ogni commento potrà essere fornita una sola risposta. Valutazioni e commenti (2/2) Esemplificativo

27 27 Focus: il Vocabolario dei termini chiave

28 28 Il Vocabolario dei termini chiave Il Vocabolario include i termini più significativi utilizzabili dal cittadino come chiavi di ricerca allinterno del portale DoveSalute ed è costituito da uno zoccolo duro di termini chiave. In particolare: Discipline ospedaliere individuate 70 discipline Servizi ospedalieri individuati 12 servizi ospedalieri Branche specialistiche individuate 30 branche specialistiche Grandi Apparecchiature Sanitarie (diagnostica strumentale) individuate circa 25 apparecchiature Ulteriori 50 patologie/interventi tra i più ricercati nel WEB Le parole chiave rappresentano il vocabolario mediante il quale sarà resa possibile la navigazione nel portale DoveSalute. È quindi necessario: individuarle, validarle e aggiornarle nel tempo predisporre i collegamenti con i relativi sinonimi associarle alla gamma di servizi offerti dalle strutture (es. servizi erogati dalla farmacie) Descrittori MRA

29 29 Ambulatori, centri di diagnostica strumentale e laboratori, farmacie, guardie mediche, MMG, PLS Ulteriori Strutture consultori, SERT, centri di salute mentale, istituti di riabilitazione, etc. Le fasi di realizzazione del progetto Il progetto può essere suddiviso nelle seguenti fasi di realizzazione tecnica: Strutture di ricovero e servizi ospedalieri FASE 1 FASE 2 FASE 3 * Le funzioni per la Redazione Strutture saranno disponibili previa disponibilità del Vocabolario dei termini chiave


Scaricare ppt "Portale DoveSalute Roma, 28 gennaio 2014 Direzione generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Direzione generale del sistema informativo."

Presentazioni simili


Annunci Google