La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto di riorganizzazione della attività delle Banche commerciali del Gruppo UniCredit in Italia a seguito dellincorporazione di Capitalia Milano, 23.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto di riorganizzazione della attività delle Banche commerciali del Gruppo UniCredit in Italia a seguito dellincorporazione di Capitalia Milano, 23."— Transcript della presentazione:

1 Progetto di riorganizzazione della attività delle Banche commerciali del Gruppo UniCredit in Italia a seguito dellincorporazione di Capitalia Milano, 23 settembre 2008

2 2 Chi siamo e il nostro modo di lavorare UPB è nata nel 2003 a seguito del processo che ha portato UniCredit ad operare attraverso istituti nazionali specializzati per segmento di clientela. E la prima banca private in Italia per masse amministrate e diffusione territoriale nonché la prima interamente dedicata al segmento del Private Banking con un modello di servizio improntato ad una capillare presenza territoriale delle proprie risorse. UPB attraverso il presidio delle relazioni con la clientela di elevato standing offre alla clientela un servizio di consulenza ad ampio raggio attraverso specialisti di relazione. Lapproccio globale che UPB adotta nei confronti dei propri clienti tiene conto non solo dei fabbisogni finanziari ma anche di quelli che riguardano lintero patrimonio, compresa la consulenza legale e fiscale, successoria, aziendale e sugli investimenti nei settore dellarte e immobiliare. Nel corso del primo semestre 2008 sono stati realizzati rilevanti interventi organizzativi sulle strutture centrali e periferiche con il duplice obiettivo di integrazione nelle Rete UPB delle risorse e delle attività a seguito delloperazione Capitalia e di un miglior presidio e focalizzazione sul territorio.

3 3 Struttura Organizzativa 1/2 DIRETTORE GENERALE AMMINISTRATORE DELEGATO COMITATO DIREZIONE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE DIREZIONE CREDITI DIREZIONE PIANIFICAZIONE E STRATEGIE DIREZIONE GLOBAL INVESTMENTS DIREZIONE SEGRETERIA GEN.E E LEGALE DIR. NETWORK NORD ITALIA Aree Team FA Lombardia Area Organizzazione Aree DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE Area Risorse Umane DIREZIONE PRODUCTS & SERVICE MODELS DIR. NETWORK CENTRO E SUD ITALIA DIR. NETWORK LOMBARDIA Team FA NordTeam FA Centro e Sud CONDIRETTORE GENERALE Business & Sinergies Development CONDIRETTORE GENERALE Business & Sinergies Development Area Legale Network Planning Filiali

4 4 Struttura Organizzativa 2/2 La struttura Commerciale è composta da 3 Direzioni Network alle quali fanno capo 20 Aree (da cui dipendono le Filiali). Le Direzioni Network hanno il compito di presidiare gli ambiti competitivi nei quali UPB opera. Alle Direzioni Network oltre alle Aree rispondono le unità Network Planning che svolgono un ruolo di supporto nei processi di pianificazione e budgeting Il presidio delle aree operative e di business è attuato attraverso: Business Synergies Development: presidio clientela primaria, sviluppo segmento imprenditori, professionisti, presidio delle attività delle Controllate off-shore Products and Service Model: definizione e aggiornamento del modello di servizio della Banca allinterno del perimetro dei prodotti e customer management Global Investment: elaborazione delle strategie di investimento della Banca, assicurandone la coerenza con le previsioni macroeconomiche e le strategie di investimento adottate dallAsset Management di Gruppo La funzione di orientamento e assistenza alla Banca per gli aspetti di indirizzo e supporto è affidata alle Direzioni Amministrazione, Crediti, Organizzazione e Risorse, Pianificazione e Strategie, Segreteria Generale e Legale.

5 5 I Punti Private sono strutturati con un Responsabile di Filiale, al quale è affidato il compito di coordinamento, i Banker e i Team Assistant. Il lavoro è svolto in una logica di team. Il banker è responsabile della relazione con il cliente che segue costantemente nella scelta e nella definizione delle strategie di investimento. Nella sua attività, sulla base degli assetti dimensionali degli asset, il banker è assistito da figure specialistiche: Global Advisor e Financial Advisor, specialisti nellottimizzazione dei portafogli e in possesso di approfondita conoscenza dei mercati e dei prodotti finanziari specialisti in servizi di Wealth Advisory esperti in materia fiscale e successoria, in operazioni di finanza straordinaria e nellottimizzazione del patrimonio immobiliare, artistico e aziendale. Modello di servizio

6 6 UPB oggi 149 Punti Private in Italia per servire clienti con di assets circa dipendenti, di cui: 600 Banker 310 Assistenti alla Rete 70 Specialist Advisor e Wealth Advisor 290 Direzione Generale DIR. NETWORK LOMBARDIA DIR. NETWORK NORD ITALIA DIR. NETWORK CENTRO E SUDITALIA

7 7 173 Punti Private in Italia in Italia per servire clienti con di assets circa dipendenti di cui: 760 Banker 335 Assistenti alla Rete 80 Specialist Advisor e Wealth Advisor 295 Direzione Generale DIR. NETWORK LOMBARDIA DIR. NETWORK NORD ITALIA DIR. NETWORK CENTRO E SUDITALIA UPB a novembre 2008


Scaricare ppt "Progetto di riorganizzazione della attività delle Banche commerciali del Gruppo UniCredit in Italia a seguito dellincorporazione di Capitalia Milano, 23."

Presentazioni simili


Annunci Google