La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Assemblea Generale Ordinaria Forlì, 1 Dicembre 2013 Grand Hotel Forlì

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Assemblea Generale Ordinaria Forlì, 1 Dicembre 2013 Grand Hotel Forlì"— Transcript della presentazione:

1 Assemblea Generale Ordinaria Forlì, 1 Dicembre 2013 Grand Hotel Forlì

2 Relazione tecnico morale del Presidente Adeguamenti fiscali e legislativi, progetto di modifiche statutarie ed organizzative Previsione di bilancio 2013 La stagione 2013, i fatti Stagione 2014, strutture attività, progetti Stagione 2014, interventi sui regolamenti 1

3 Il bilancio previsionale 2013 Con un avanzo previsionale di 4.386,42, avendo sostanzialmente capitalizzato nellanno 2013 gli avanzi generati nel 2012 ( ca Euro) dal Campionato Europeo Avanzo ,74 Entrate ,88 Uscite 2013, previsionali ,86

4 Le attività che hanno generato il bilancio 2013 sono in continuità con i criteri stabiliti nella stagione 2011, quanto a - Quote di tesseramento - Quote dovute dagli organizzatori mantenute ferme ai valori minimi, per favorire i tesserati e gli organizzatori di gare

5 Le voci di bilancio significative 2013 riguardano euro premiazioni rimborsi IDG AGO 800 Corso IDG ed attrezzature

6 Le recenti innovazioni legislative rispetto al CONI ed alla discipline e fiscali delle Associazioni Sportive, conducono alla necessità di alcune modifiche statutarie, che presentiamo qui di seguito insieme alle recenti proposte del CF: Per gli aspetti statutari della Federazione: -Ridenominazione della Federazione Italiana Carts FICS in Federazione Italiana Carretti Sportivi FICS -Trasformazione della attuale FICS ASD in AS in attesa di riconoscimento da parte del CONI -

7 Per gli aspetti operativi: -Rilascio delle licenze sportive da parte della FICS ai Tesserati delle ASA -Costituzione di una ASD di servizi denominata Formula Italia Carretti Sportivi ASD per il rilascio di tessere con copertura assicurativa tramite gli enti di promozione sportiva

8 Entro fine Gennaio 2014 verranno messi a disposizione sui siti istituzionali gli strumenti per le affiliazioni ASA presso la Federazione e la richiesta licenze Piloti. Lobiettivo è di fornire online tutti i servizi amministrativi

9 cosa abbiamo fatto nel 2013?

10 Gare in calendario A.S.A. Attive Tesserati Nazionali Medagliere Europeo 3 Ori 4 Argenti 2 Bronzi 2 Ori 2 Argenti 1 Bronzo 3 Ori 3 Argenti

11 Gare in calendario A.S.A. Attive Tesserati (116 Wild Card) 739 (76 Wild card) Nazionali Medagliere Europeo 2 Ori 3 Argenti 1 Bronzo 4 Ori 4 Argenti 3 Bronzi 5 Ori 3 Argenti 3 Bronzi 1 Oro 4 Argenti 5 Bronzi

12 Piano sicurezza Gli Organizzatori hanno adempiuto gli impegni per la redazione e la pubblicazione dei piani di sicurezza. Anche i nuovi organizzatori hanno intrapreso questo percorso di qualificazione che deve ovviamente proseguire e crescere

13 Produzione Materiale Video Nella stagione 2013 si sono sviluppati rapporti con alcune piccole case di produzione video, le quali hanno prodotto del materiale di buona qualità che è messo in rete in streaming Si suggerisce agli organizzatori di verificare con la segreteria lopportunità di concedere per singoli eventi esclusive e diritti alluno a allaltro di questi operatori

14 struttura delle attivita sportive 2014 e cosa faremo nel 2014

15 struttura delle attivita sportive Campionato Italiano - Trofeo Italiano Challenge TIC - 2 gare di Coppa Europa

16 I progetti 2014, struttura dei campionati Campionato Italiano - Categorie Ceccas: sei gare in calendario, punteggio su 4 migliori gare con due scarti - istituita la categoria Trike: cinque gare ( Match- race)

17 I progetti 2014, struttura dei campionati Trofeo Italia Challenge - Campionato Interregionale con finale nazionale di due giorni a fine stagione -Regioni: Nord Ovest, Nord Est, Emilia Romagna, Toscana, Centro-Sud

18 I progetti 2014, struttura dei campionati Coppa Europa FISD ( Ceccas) assegna due gare allItalia: Rocca di Roffeno Viù

19 I progetti 2014, struttura dei campionati Titoli Nazionali C1-C2-C3-C4-C6-C7-C8-C9 N5K N8 N9 SL LO DT Trofeo Italiano Challenge Oltre alle categorie Nazionali, il TIC ammette: C5-N5-N6-N8T-N9S-Folk

20 I progetti 2014, struttura dei campionati Premiazioni Nazionali i podii delle categorie TIC, per le categorie rappresentate nella finale il podio dei titoli Nazionali Premiazioni di Gara Rimane nella discrezionalità dellorganizzatore il premiare o meno le categorie non costituite ( inferiori a 5 partenti)

21 I progetti Quote Gara Per la stagione 2014 confermata tasse assegnazione gara Chi richiede gare con valenza di Campionato Italiano e chi ospita la finale del TIC versa spese di segreteria e contributo IDG di 50.- Euro Per le gare con valenza TIC lorganizzatore verserà un contributo IDG di 25.- Euro Le gare dimostrative (senza classifica)/ tune-up day potranno richiedere linserimento gratuito nel calendario

22 Campagna Affiliazioni e Tesseramento 2014 Quote: Affiliazione ASA 50 Euro Licenza Piloti, comprensiva di assicurazione CSI online 30 Euro Licenza Piloti, per piloti altrimenti assicurati 15 Euro Licenza Gratuita per Piloti nati dal 2000, assicurazione Euro 15 Con le richieste di nuove licenze/nuovi numeri di gara, viene consegnato il kit placche portanumero normalizzato ed obbligatorio

23 Rinnovo Affiliazioni Associazioni Sportive 31 Gennaio Richiesta Rinnovo Tesseramenti: 28 Febbraio Richiesta Numeri Gara: 9 giorni prima della gara nuove tessere: Con sistema telematico, 3 gg prima della gara

24 Quote Iscrizioni Gara ( tariffe massime) Gara domenicale Equipaggio singolo Euro 25 / Doppio Euro 40 Sabato + Domenica Singolo Euro 25+5 / Doppio

25 Organizzatori Gare, piani di sicurezza Piani di Sicurezza Ogni organizzatore, assieme al versamento delle spese di segreteria che deve precedere di almeno 30 giorni la data della gara continuerà a sottoporre il piano di sicurezza della gara Ricordiamone qui in breve gli scopi e contenuti: Il piano di sicurezza è un documento, redatto su una modulistica semplificata, che indica le misure che un organizzatore intende prendere per la messa in sicurezza della pista

26 Organizzatori Gare, Piani di sicurezza Piani di Sicurezza Indica, ad esempio, quante protezioni sono previste e dove, la posizione dei commissari, le zone aperte o vietate al pubblico ecc. Una versione evoluta del software è in fase di progettazione e potrebbe essere implementata nellanno

27 Organizzatori Gare, piani di Sicurezza Piani di Sicurezza È un documento semplice, concepito in modo da non essere eccessivamente gravoso per lorganizzatore e per consentire sia alla Federazione che agli Ispettori una memoria storica Linvio del piano di sicurezza è obbligatorio e parte integrante della richiesta di assegnazione gara

28 Incarichi 2014 Delegati Ceccas/FISD Claudio Sparti Gerold Spitaler Paolo Droise ( Supplente)

29 Incarichi 2014 Sviluppo Centro e Sud Italia Commissario Francesco Rotella IL CF, nellambito del progetto di sviluppo verso le regioni del Centro e Sud Italia ha confermato per la stagione 2014 a Francesco Rotella (Speeddown Project Settingiano) lincarico di prospezione e ricerca di percorsi ed organizzatori cui affidare lo sviluppo delle attività del TIC

30 Carte Federali: Regolamento Attività Agonistica Ricordiamo che con la stagione scorsa sono state apportate modifiche ai regolamenti che qui di seguito anticipiamo in sintesi: -Preiscrizione Obbligatoria: facoltà agli organizzatori di applicare una penale in caso di mancata presentazione -Pioggia: casistica per lassegnazione punteggi in caso di gare sospese, interrotte o rinviate causa meteo

31 Carte Federali: Regolamento Giustizia e Disciplina E stato varato il regolamento di Giustizia e Disciplina che completa quindi le Carte Federali. Il RGD contiene in chiaro in chiaro gli aspetti relativi alla Giustizia Sportiva dal campo di gara sino al secondo grado di Giudizio ( GU, CAF)

32 Modifiche ai regolamenti tecnici 2014 Sono allesame del CF, che ne comunicherà levoluzione se del caso con la CAA2014 i seguenti aspetti: Categoria C9 -Analisi inserimento freni anteriori nella classe C9 ai fini della sicurezza -Categoria N5K -Metodo di verifica delle omologazioni FIK scadute

33 Modifiche ai regolamenti tecnici 2014 Sono allesame del CF, che ne comunicherà levoluzione se del caso con la CAA2014 i seguenti aspetti: Categoria N8 -Aggiornamento delle descrizioni delle imboccolature dei cuscinetti standard

34 Attività Agonistica: istituzione categoria Drift Trike -Viene istituita in categoria ufficiale la classe sperimentale denominata Drift Trike (DT), avendo definito alcune discriminanti universali -Vietato lutilizzo di pedali e di appendici -Copertura integrale del pneumatico con tubo in PE -Pressioni del pneumatico, abbigliamento dei piloti

35 Attività Agonistica: istituzione categoria Drift Trike -Sviluppo gare a Match race con formazione delle batterie tramite sorteggio - Possibilità degli organizzatori fuori dalle gare definite per il CI di limitare il tipo di gara alla formula Drift

36 Attività Agonistica: attrezzature IDG -nel 2013 è stato possibile integrare il corpo IDG con alcuni nuovi operatori - Continua lo sviluppo tecnico delle attrezzature di verifica, nel 2014 con lutilizzo sperimentale della fotocellula per il controllo del corretto posizionamento in partenza

37 e grazie per lattenzione……..


Scaricare ppt "Assemblea Generale Ordinaria Forlì, 1 Dicembre 2013 Grand Hotel Forlì"

Presentazioni simili


Annunci Google