La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TCP/IP. Sommario Introduzione al TCP/IP Introduzione al TCP/IP Indirizzi IP Indirizzi IP Subnet Mask Subnet Mask Frame IP Frame IP Meccanismi di comunicazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TCP/IP. Sommario Introduzione al TCP/IP Introduzione al TCP/IP Indirizzi IP Indirizzi IP Subnet Mask Subnet Mask Frame IP Frame IP Meccanismi di comunicazione."— Transcript della presentazione:

1 TCP/IP

2 Sommario Introduzione al TCP/IP Introduzione al TCP/IP Indirizzi IP Indirizzi IP Subnet Mask Subnet Mask Frame IP Frame IP Meccanismi di comunicazione tra reti diverse Meccanismi di comunicazione tra reti diverse Classi di indirizzi IP Classi di indirizzi IP Indirizzi IP privati e pubblici Indirizzi IP privati e pubblici

3 TCP/IP Trasmission Control Protocol / TCP/IP Trasmission Control Protocol / Internet Protocol Introduzione al TCP/IP E un protocollo standard che definisce la comunicazione tra reti diverse (internetworking) RETE B RETE A TCP / IP

4 Il protocollo di rete usato in Internet è il TCP/IP Il protocollo di rete usato in Internet è il TCP/IP Internet Rete delle reti Internet Rete delle reti internet Unione tra reti internet Unione tra reti Introduzione al TCP/IP

5 TCP/IP nel modello OSI/ISO Livello Applicazione Livello Presentazione Livello Sessione Livello Collegamento Dati Livello Fisico TCP/IPTCP/IP Livello di Trasporto Livello di Rete

6 Gli elementi del TCP/IP Indirizzi IP Indirizzi IP Indirizzi di rete Indirizzi di rete Subnet Mask Subnet Mask Frame IP Frame IP Classi dindirizzo Classi dindirizzo

7 Indirizzi IP Ogni computer in una rete possiede un indirizzo denominato IP E un numero composto da 32 bit Esempio

8 Indirizzi IP: esempio IP decimale: IP binario: NOTA : con 8 bit si può al massimo rappresentare in decimale il numero 255

9 Indirizzi IP Ogni indirizzo IP è diviso in 2 parti : Network address (Indirizzo di rete) Network address (Indirizzo di rete) Host address (Indirizzo host, computer ospite) Host address (Indirizzo host, computer ospite)

10 Indirizzo IP Come si distinguono? Indirizzo IP : Indirizzo IP : Network address : Network address : Host address: 134 Host address: 134

11 Subnet Mask Il TCP / IP definisce anche una SUBNET MASK (NETMASK) Per definire quale parte di un indirizzo IP determina lindirizzo di rete viene utilizzata la maschera di rete (netmask) Essa per risalire dallindirizzo IP allindirizzo di rete utilizza loperatore logico AND

12 Subnet Mask Esempio: Indirizzo IP : Indirizzo IP : Subnet Mask : Subnet Mask : Quale sarà lindirizzo di rete?..ma sicuramente avete capito come funziona? La SUBNET MASK seleziona la parte di rete dellindirizzo IP con il numero 255

13 Subnet Mask decimale Ancora qualche esempio! Indirizzo IP: Subnet Mask: Qual è lindirizzo di rete? Se avete capito, è molto semplice… Lindirizzo di rete è !

14 Subnet Mask & Indirizzo di rete In una rete, tutti i computer devono avere la stessa subnet mask e il medesimo indirizzo di rete Subnet Mask: Network Address:

15 Indirizzi IP Pensiamo qualche esempio Subnet Mask: Subnet Mask: AB Se i computer devono comunicare, quale sarà lindirizzo IP dei computer A e B? x dove x può assumere un valore da 5 a 254

16 Indirizzi IP Subnet Mask: Subnet Mask: Reti logiche: 1)PC 1 – 6 – 9 2)PC 7 – 8 3)PC 2 – 5 4)PC 3 – 4 – Questi computer possono comunicare? NO! Infatti, prestiamo attenzione agli indirizzi di rete di ciascun computer. Quante reti logiche (subnet) possiamo riconoscere?

17 Meccanismo di comunicazione tra reti diverse Internetworking: come comunicano due reti differenti? LAN 1 Subnet Mask: Network address: Network address: LAN 2 Subnet Mask: Network address: Network address: Computer con 2 schede di rete ROUTER Router

18 Indirizzo IP di Broadcast ? E quellindirizzo IP che permette di inviare un messaggio a tutti i computer della medesima rete (non può essere utilizzato per definire un nodo) e ha tutti i bit finali uguali a 1 …broadcast?

19 Indirizzo IP di Broadcast Subnet Mask: Network Address: Subnet Mask: Network Address: Ad esempio: nella seguente LAN qual è lindirizzo di Broadcast?

20 Classi di indirizzi IP Indirizzi IP PubbliciPrivati Sono unici al mondo in Internet e sono segnati Internet e sono segnati da enti internazionali GARR / IANA Sono indirizzi autorizzati per le reti private; per le reti private; vengono eliminati in Internet vengono eliminati in Internet

21 Classi di indirizzi IP di base Gli indirizzi IP si dividono in 3 classi principali con differenti subnet mask Classe A : Classe A : Classe B : Classe B : Classe C : Classe C :

22 Classi di indirizzi IP Caratteristiche delle classi principali Classe Subnet Mask N° computer Indirizzo IP di rete Indirizzo IP di Broadcast C = 254 x.x.x.0x.x.x.255 B = x.x.0.0x.x A = x.0.0.0x NOTA: x rappresenta un qualsiasi numero tra 1 e 255

23 Indirizzi IP privati Sono definiti dagli organismi di standardizzazione internazionali di Internet nelle RFC 1597 e 1918 Classe Subnet mask Indirizzo di partenza Indirizzo finale dellintervallo C B A Gli indirizzi sopra elencati non verranno mai assegnati con indirizzi pubblici!

24 Classi di IP Esistono cinque classi di indirizzi IP: Esistono cinque classi di indirizzi IP: Classe A: Classe A: Ha il primo bit uguale a zero Ha il primo bit uguale a zero I sette bit successivi indicano la rete I sette bit successivi indicano la rete I restanti 24 bit indicano lhost I restanti 24 bit indicano lhost In altre parole si hanno 127 reti da 16 milioni di host Classe B: Classe B: Ha i primo bit uguale a uno ed il secondo uguale a zero Ha i primo bit uguale a uno ed il secondo uguale a zero I 14 bit successivi indicano la rete I 14 bit successivi indicano la rete I restanti 16 indicano lhost I restanti 16 indicano lhost In altre parole: reti da host

25 Le classi di indirizzi IP Gli indirizzi di classe C Gli indirizzi di classe C Hanno i tre bit più significativi settati come 110 Hanno i tre bit più significativi settati come 110 I seguenti 21 bit indicano la rete I seguenti 21 bit indicano la rete I restanti 8 bit lhost I restanti 8 bit lhost In pratica abbiamo circa 2 milioni di reti da 255 host Gli indirizzi di classe D Gli indirizzi di classe D Hanno i primi 3 bit settati a uno e il quarto a 0 (1110) Hanno i primi 3 bit settati a uno e il quarto a 0 (1110) Sono destinati a scopi speciali Sono destinati a scopi speciali Gli indirizzi di classe E Gli indirizzi di classe E Hanno i primi 4 bit settati a uno ed il quinto a zero Hanno i primi 4 bit settati a uno ed il quinto a zero Sono destinati a scopi speciali Sono destinati a scopi speciali

26 Le classi di indirizzi IP RIEPILOGO Analizziamo il primo byte: Analizziamo il primo byte: 0xxx xxxx: Classe A (da 1 a 126) * 0xxx xxxx: Classe A (da 1 a 126) * 10xx xxxx: Classe B (da 128 a 191) 10xx xxxx: Classe B (da 128 a 191) 110x xxxx: Classe C (da 192 a 223) 110x xxxx: Classe C (da 192 a 223) 1110 xxxx: Classe D (da 224 a 239) 1110 xxxx: Classe D (da 224 a 239) xxx: Classe E (da 240 a 247) xxx: Classe E (da 240 a 247) Per cui lindirizzo è: Per cui lindirizzo è: Di classe C Di classe C La rete è identificata dalla parte La rete è identificata dalla parte Lhost dalla parte finale: 12 Lhost dalla parte finale: 12 Quanti host possono esistere in quella rete? Quanti host possono esistere in quella rete?

27 Classi speciali di IP Lo spazio lasciato libero tra la classe A e la classe B, ovvero gli indirizzi 127.*.*.*, sono riservati per identificare una rete virtuale interna al nodo stesso. All'interno di questa rete si trova un'interfaccia di rete immaginaria connessa su questa stessa rete, corrispondente all'indirizzo , mentre gli altri indirizzi di questo gruppo non vengono mai utilizzati. Lo spazio lasciato libero tra la classe A e la classe B, ovvero gli indirizzi 127.*.*.*, sono riservati per identificare una rete virtuale interna al nodo stesso. All'interno di questa rete si trova un'interfaccia di rete immaginaria connessa su questa stessa rete, corrispondente all'indirizzo , mentre gli altri indirizzi di questo gruppo non vengono mai utilizzati. All'interno di ogni nodo, quindi, l'indirizzo corrisponde a se stesso. Serve in particolare per non disturbare la rete quando un programma (che usa la rete) deve fare riferimento a se stesso. All'interno di ogni nodo, quindi, l'indirizzo corrisponde a se stesso. Serve in particolare per non disturbare la rete quando un programma (che usa la rete) deve fare riferimento a se stesso. L'indirizzo speciale , conosciuto come default route è il percorso, o la strada predefinita per l'instradamento dei pacchetti. Si usa spesso la parola chiave defaultroute per fare riferimento automaticamente a questo indirizzo particolare. L'indirizzo speciale , conosciuto come default route è il percorso, o la strada predefinita per l'instradamento dei pacchetti. Si usa spesso la parola chiave defaultroute per fare riferimento automaticamente a questo indirizzo particolare.

28 Classi di IP per reti private Se non si ha la necessità di rendere accessibili i nodi della propria rete locale alla rete globale Internet, si possono utilizzare alcuni gruppi di indirizzi che sono stati riservati a questo scopo e che non corrispondono a nessun nodo raggiungibile attraverso Internet. Se non si ha la necessità di rendere accessibili i nodi della propria rete locale alla rete globale Internet, si possono utilizzare alcuni gruppi di indirizzi che sono stati riservati a questo scopo e che non corrispondono a nessun nodo raggiungibile attraverso Internet. Ne esistono tre gruppi: Ne esistono tre gruppi: Di CLASSE A: da a Di CLASSE A: da a Di CLASSE B: da a Di CLASSE B: da a Di CLASSE C: da a Di CLASSE C: da a Lutilizzo di questi gruppi di indirizzi non è vincolato a richieste ad organismi o autorità Lutilizzo di questi gruppi di indirizzi non è vincolato a richieste ad organismi o autorità

29 4 CLASSI DI FORMATO I 4 bit iniziali determinano la classe, che a sua volta determina il confine tra Network e Host. Modo semplice per esprimere indirizzi IP: rappresentare ogni byte in decimale usando punti come separatori tra i byte Esempio:

30 Problemi di IPv4 n Crescita di Internet e conseguente esaurimento degli indirizzi n Header troppo complesso n Non sono ben gestite le classi di servizio e le priorità n Mancanza di tecniche per la sicurezza

31 Il futuro: una nuova versione di IP IPv6: IP versione 6, successore di IP versione 4. Principali differenze rispetto a IPv4 indirizzi di 16 byte -> indirizzi IP possibili! header semplificato: 7 campi contro 13 (risparmio nei tempi di computazione dei router) funzioni di autenticazione e privacy, basate su crittografia supporto delle classi di servizio e della priorità supporto molto più flessibile delle opzioni (possibilità di header addizionali) Non completamente compatibile con IPv4: coesistenza decennale.

32 Classe Bit iniz. #bit net #bit host Inizio range Spazio indirizzabile A072402^24=16,677,216 B ^16=65,536 C ^8=256 D E


Scaricare ppt "TCP/IP. Sommario Introduzione al TCP/IP Introduzione al TCP/IP Indirizzi IP Indirizzi IP Subnet Mask Subnet Mask Frame IP Frame IP Meccanismi di comunicazione."

Presentazioni simili


Annunci Google