La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una volta avevamo paura del bosco.era il bosco del lupo,dellorco, del buio. Era il luogo dove ci si poteva perdere:………. Ci si sentiva sicuri fra le case.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una volta avevamo paura del bosco.era il bosco del lupo,dellorco, del buio. Era il luogo dove ci si poteva perdere:………. Ci si sentiva sicuri fra le case."— Transcript della presentazione:

1

2 Una volta avevamo paura del bosco.era il bosco del lupo,dellorco, del buio. Era il luogo dove ci si poteva perdere:………. Ci si sentiva sicuri fra le case in città, nel vicinato.Era il luogo dove ci si cercava fra compagni, ci si trovava per giocare insieme….. La città è diventata ostile per i suoi stessi cittadini,priva di solidarietà e di accoglienza. PADRONA DELLA CITTA E ORMAI L AUTOMOBILE……… In questa situazione, difficile per tutti, il bambino soffre di più…….I servizi, pensati per ladulto, non sono buoni per il bambino….

3

4

5

6 : NOI DELLE 3^B CHIAMEREMO il NOSTRO PROGETTO

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17 Noi bambini della 3B pensiamo che ci siano più luoghi per gli adulti e meno per noi più piccoli. Noi abbiamo pensato di fare questo progetto per far capire ai più grandi che anche noi dobbiamo avere uno spazio,quindi vorremmo uno spazio vicino al parco Zia dove gli adulti non possano venire. Possiamo arrivarci a piedi dalla scuola e labbiamo chiamato Centro sportivo Junior. Dai 6 anni ai 13 anni i bambini,i ragazzi e le ragazze possono entrare.. Lentrata e libera e gratuita Vorremmo i canestri più bassi, le reti da pallavolo più basse e tutto a MISURA DI BAMBINO Secondo noi gli adulti devono costruire gli spazi ed avere come parametro anche i BAMBINI.

18 Art 12 Carta dei Diritti dei bambini e delle bambine Ascolto delle opinioni del minore diritto dei bambini a essere ascoltati in tutti i processi decisionali che li riguardano, e il corrispondente dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni. Art Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica. 2. Gli Stati parti rispettano e favoriscono il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiano l'organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali


Scaricare ppt "Una volta avevamo paura del bosco.era il bosco del lupo,dellorco, del buio. Era il luogo dove ci si poteva perdere:………. Ci si sentiva sicuri fra le case."

Presentazioni simili


Annunci Google