La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regione Umbria Direzione Risorsa Umbria. Federalismo, risorse finanziarie, umane e strumentali Servizio Risorse Idriche e Rischio Idraulico LUTILIZZO CONSAPEVOLE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regione Umbria Direzione Risorsa Umbria. Federalismo, risorse finanziarie, umane e strumentali Servizio Risorse Idriche e Rischio Idraulico LUTILIZZO CONSAPEVOLE."— Transcript della presentazione:

1 Regione Umbria Direzione Risorsa Umbria. Federalismo, risorse finanziarie, umane e strumentali Servizio Risorse Idriche e Rischio Idraulico LUTILIZZO CONSAPEVOLE DELLA RISORSA IDRICA IN UMBRIA Ing. Angelo Viterbo Ing. Roberto Zeppetti

2 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Le politiche della Regione Umbria si propongono di: 1.Raggiungere lobiettivo del contenimento dei consumi attraverso leliminazione degli sprechi, senza con ciò ostacolare le crescenti idroesigenze insite nellauspicato sviluppo dellUmbria; 2.Porre in atto tutte quelle iniziative, culturali oltre che tecniche, che consentono di effettuare un Consumo Consapevole. Politiche per un uso ottimale del patrimonio idropotabile

3 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria 1.Attuazione del Servizio Idrico Integrato; 2.Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.); 3.Regolamento per il risparmio idrico. Strumenti per attuare un uso ottimale del patrimonio idropotabile

4 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria 1.A ttuazione del Servizio Idrico Integrato; 2.P ianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.); 3.R egolamento per il risparmio idrico. Strumenti per attuare un uso ottimale del patrimonio idropotabile Attuazione del Servizio Idrico Integrato

5 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico L.R. 43/97 Istituzione del Servizio Idrico Integrato che incorpora le attività di: Captazione; Captazione; Adduzione; Adduzione; Distribuzione dellacqua potabile; Distribuzione dellacqua potabile; Fognatura e depurazione delle acque reflue. Fognatura e depurazione delle acque reflue. Attuazione del Servizio Idrico Integrato

6 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico LUmbria è stata tra le prime regioni ad avere completato la riforma del Servizio Idrico Integrato ed è stata suddivisa in 4 Ambiti Territoriali Integrati (A.T.I.) Attuazione del Servizio Idrico Integrato A.T.I. 2 A.T.I. 3 A.T.I. 4 A.T.I. 1

7 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Passaggio da circa 177 a 3 gestori, uno per ambito; Passaggio da circa 177 a 3 gestori, uno per ambito; Effettuato il rilievo delle reti acquedottistiche e fognarie di tutta la regione; Effettuato il rilievo delle reti acquedottistiche e fognarie di tutta la regione; Migliorato e uniformato il livello di progettazione degli interventi infrastrutturali; Migliorato e uniformato il livello di progettazione degli interventi infrastrutturali; Migliore qualità della gestione del servizio; Migliore qualità della gestione del servizio; Controlli continuativi da parte del gestore su tutta la rete. Controlli continuativi da parte del gestore su tutta la rete. Attuazione del Servizio Idrico Integrato

8 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Mantenere la quantità di prelievo attuale pari a 3,6 mc/s fino al 2040 e compensando il previsto aumento delle utenze attraverso un uso consapevole della risorsa; Mantenere la quantità di prelievo attuale pari a 3,6 mc/s fino al 2040 e compensando il previsto aumento delle utenze attraverso un uso consapevole della risorsa; Razionalizzare i sistemi di adduzione attraverso la sostituzione dei quasi 240 acquedotti presenti negli anni 90 con circa 8 grandi schemi acquedottistici interconnessi; Razionalizzare i sistemi di adduzione attraverso la sostituzione dei quasi 240 acquedotti presenti negli anni 90 con circa 8 grandi schemi acquedottistici interconnessi; P.R.R.A. approvato il 13 febbraio 2007 Obiettivo di un uso sostenibile dellacqua q Sistema Alto Tevere q Sistema Alto Chiascio q Sistema Perugino - Trasimeno q Sistema Folignate q Sistema Medio Tevere q Sistema Spoletino q Sistema Ternano - Amerino q Sistema Occidentale

9 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Mantenere la quantità di prelievo attuale pari a 3,6 mc/s fino al 2040 e compensando il previsto aumento delle utenze attraverso un uso consapevole della risorsa; Mantenere la quantità di prelievo attuale pari a 3,6 mc/s fino al 2040 e compensando il previsto aumento delle utenze attraverso un uso consapevole della risorsa; Razionalizzare i sistemi di adduzione attraverso la sostituzione dei quasi 240 acquedotti presenti negli anni 90 con circa 8 grandi schemi acquedottistici interconnessi; Razionalizzare i sistemi di adduzione attraverso la sostituzione dei quasi 240 acquedotti presenti negli anni 90 con circa 8 grandi schemi acquedottistici interconnessi; Utilizzare le risorse idriche in funzione dellandamento stagionale Utilizzare le risorse idriche in funzione dellandamento stagionale P.R.R.A. approvato il 13 febbraio 2007 Obiettivo di un uso sostenibile dellacqua

10 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico P.R.R.A. approvato il 13 febbraio 2007 Obiettivo di un uso sostenibile dellacqua Utilizzare le risorse idriche in funzione dellandamento stagionale: q Utilizzo delle sorgenti appenniniche prevalentemente nel periodo invernale in modo da garantire nel periodo estivo lesigenze ambientali legate allutilizzo dei corsi dacqua; q Utilizzo degli invasi prevalentemente in estate in modo da utilizzare lacqua invasata nel periodo invernale per sopperire alla ridotta captazione dalle sorgenti; q Diminuzione, rispetto ai valori attuali, delle captazioni dai pozzi ubicati nelle pianure alluvionali in modo da salvaguardare le falde e di garantire maggiori deflussi falda/fiumi nel periodo estivo.

11 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Progressivo abbandono delle numerose risorse locali; Progressivo abbandono delle numerose risorse locali; Progressiva concentrazione delle fonti di approvvigionamento; Progressiva concentrazione delle fonti di approvvigionamento; Preferenza per sorgenti, acquiferi, laghi o bacini superficiali alimentati da aree montane con scarsi insediamenti a monte; Preferenza per sorgenti, acquiferi, laghi o bacini superficiali alimentati da aree montane con scarsi insediamenti a monte; Collegamento di fonti di approvvigionamento aventi caratteristiche complementari sia ai fini della qualità, sia ai fini della disponibilità quantitativa nellarco delle stagioni; Collegamento di fonti di approvvigionamento aventi caratteristiche complementari sia ai fini della qualità, sia ai fini della disponibilità quantitativa nellarco delle stagioni; Uso ottimale del contenuto energetico delle varie riserve idriche (es. destinazione delle sorgenti più elevate a servizio dei territori a maggiore quota, ecc.). Uso ottimale del contenuto energetico delle varie riserve idriche (es. destinazione delle sorgenti più elevate a servizio dei territori a maggiore quota, ecc.). P.R.R.A. approvato il 13 febbraio 2007 Obiettivo di un uso sostenibile dellacqua

12 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico La Regione garantisce il razionale utilizzo delle risorse idriche nel quadro delle azioni volte ad assicurare lequilibrio del bilancio idrico, promuovendo ed incentivando: La realizzazione di reti duali; La realizzazione di reti duali; Il recupero e riuso di acque reflue trattate e meteoriche; Il recupero e riuso di acque reflue trattate e meteoriche; Il risanamento delle reti acquedottistiche per il contenimento delle perdite in rete; Il risanamento delle reti acquedottistiche per il contenimento delle perdite in rete; Linstallazione di dispositivi idonei a consentire un consumo più controllato su impianti esistenti; Linstallazione di dispositivi idonei a consentire un consumo più controllato su impianti esistenti; La predisposizione di campagne informative allutenza sullutilizzo responsabile e razionale della risorsa idrica. La predisposizione di campagne informative allutenza sullutilizzo responsabile e razionale della risorsa idrica. La Regione attua tali azioni attraverso il regolamento approvato in data 14 marzo 2011 Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Incentivi per il risparmio idrico L.R. 5/2006 artt. 10 e 13

13 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria La misura prevede lobbligo per il Gestore di: Contabilizzare tutti i volumi della risorsa idrica, addotta e distribuita; Contabilizzare tutti i volumi della risorsa idrica, addotta e distribuita; Elaborare il bilancio idrico annuale di ambito; Elaborare il bilancio idrico annuale di ambito; Raggiungere annualmente unefficienza, pari ad almeno il 80%, del bilancio idrico di Autorità Territoriale dAmbito; Raggiungere annualmente unefficienza, pari ad almeno il 80%, del bilancio idrico di Autorità Territoriale dAmbito; Suddividere la rete distributiva in distretti monitorandoli in modo da poter intervenire in tempo reale, per eliminare le perdite; Suddividere la rete distributiva in distretti monitorandoli in modo da poter intervenire in tempo reale, per eliminare le perdite; Le A.A.T.I. provvedono a controllare le attività del Gestore ed in particolare provvedono sanzionarlo in caso di mancato raggiungimento degli obbiettivi previsti per il risparmio. Misure per il risparmio idrico a carico delle A.A.T.I. Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico nella gestione del servizio idrico

14 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Ogni anno il Gestore deve: Elaborare il bilancio idrico annuale di ambito definito come la differenza tra la somma del volume annuo prelevato complessivamente dallambiente Ao2 (mc) e da altri sistemi Ao7 (mc) e la somma del volume annuo dell acqua consegnata allutenza Ao8 (mc) e ad altri sistemi idrici A10 (mc), pari a (Ao2 + Ao7) - ( Ao8 + A10); Elaborare il bilancio idrico annuale di ambito definito come la differenza tra la somma del volume annuo prelevato complessivamente dallambiente Ao2 (mc) e da altri sistemi Ao7 (mc) e la somma del volume annuo dell acqua consegnata allutenza Ao8 (mc) e ad altri sistemi idrici A10 (mc), pari a (Ao2 + Ao7) - ( Ao8 + A10); Raggiungere, entro tre anni, unefficienza pari ad almeno l80% del bilancio idrico annuale definita come il rapporto tra tutti i volumi consegnati e quelli prelevati, pari a ( Ao8+ A10) / (Ao2 + Ao7); Raggiungere, entro tre anni, unefficienza pari ad almeno l80% del bilancio idrico annuale definita come il rapporto tra tutti i volumi consegnati e quelli prelevati, pari a ( Ao8+ A10) / (Ao2 + Ao7); Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico nella gestione del servizio idrico Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

15 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Il Gestore deve: Suddividere la rete distributiva in distretti, in cui studiare le caratteristiche idrauliche di esercizio ottimale, tramite idonee modellistiche, e nei quali installare apparecchi per la misura della portata e della pressione; Suddividere la rete distributiva in distretti, in cui studiare le caratteristiche idrauliche di esercizio ottimale, tramite idonee modellistiche, e nei quali installare apparecchi per la misura della portata e della pressione; Monitorare i suddetti distretti con lobbligo di intervenire, tempestivamente, in caso di riscontro di dati anomali di portata o di pressione notturna; Monitorare i suddetti distretti con lobbligo di intervenire, tempestivamente, in caso di riscontro di dati anomali di portata o di pressione notturna; Realizzare e aggiornare il rilievo digitale delle reti dellambito Realizzare e aggiornare il rilievo digitale delle reti dellambito Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico nella gestione del servizio idrico Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

16 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Perdite nelle reti Rilievo e mappatura cartografica delle reti Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

17 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Perdite nelle reti Distrettualizzazione - Installazione misuratori di portata fissi Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

18 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Perdite nelle reti Controllo della pressione Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

19 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria I benefici ottenibili con la sola ricerca iniziale diminuiscono velocemente nel tempo (area A) I benefici ottenibili con lintroduzione del monitoraggio per il controllo in continuo vengono mantenuti nel tempo e sono quindi di gran lunga superiori (area A+B) Perdite nelle reti Il monitoraggio continuo della rete idrica e importante Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

20 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Perdite città di Perugia 45% Obiettivo 20% entro il 2014 Perdite nelle reti Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

21 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze private Analisi dei consumi domestici Mediamente un utente umbro consuma circa 200 litri di acqua al giorno così ripartiti Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

22 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Lutente privato del servizio idrico integrato adotta comportamenti diretti alla riduzione degli sprechi e consumi e a tal fine provvede ad: Installare limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda; Installare limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda; Lutilizzo di questi dispositivi consente di risparmiare fino al 50% sui consumi pari a circa 30 litri/giorno Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze private

23 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Lutente privato del servizio idrico integrato adotta comportamenti diretti alla riduzione degli sprechi e consumi e a tal fine provvede ad: Installare limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda; Installare limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda; Installare sistemi per la riduzione e ottimizzazione dellacqua utilizzata per il risciacquo degli apparecchi igienico-sanitari quali cassette per il water a doppio scomparto, ecc.; Installare sistemi per la riduzione e ottimizzazione dellacqua utilizzata per il risciacquo degli apparecchi igienico-sanitari quali cassette per il water a doppio scomparto, ecc.; Lutilizzo di questi dispositivi consente di risparmiare fino al 50% sui consumi pari a circa 27 litri/giorno Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze private

24 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Lutente privato del servizio idrico integrato adotta comportamenti diretti alla riduzione degli sprechi e consumi e a tal fine provvede ad: Installare limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda; Installare limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda; Installare sistemi per la riduzione e ottimizzazione dellacqua utilizzata per il risciacquo degli apparecchi igienico-sanitari quali cassette per il water a doppio scomparto, ecc.; Installare sistemi per la riduzione e ottimizzazione dellacqua utilizzata per il risciacquo degli apparecchi igienico-sanitari quali cassette per il water a doppio scomparto, ecc.; Impiegare elettrodomestici e macchinari ad elevata classe di efficienza in termini di consumi idrici e mantenerli in buono stato; Impiegare elettrodomestici e macchinari ad elevata classe di efficienza in termini di consumi idrici e mantenerli in buono stato; 22 litri 13 litri con apparecchi ad elevata efficienza di lavaggio 110 litri Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze private

25 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Lutente privato del servizio idrico integrato adotta comportamenti diretti alla riduzione degli sprechi e consumi e a tal fine provvede ad: Recuperare, ove tecnicamente possibile, acqua piovana mediante apposite vasche o cisterne da utilizzare per lirrigazione di aree verdi e/o per il riuso; Recuperare, ove tecnicamente possibile, acqua piovana mediante apposite vasche o cisterne da utilizzare per lirrigazione di aree verdi e/o per il riuso; Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze private

26 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Lutente privato del servizio idrico integrato adotta comportamenti diretti alla riduzione degli sprechi e consumi e a tal fine provvede ad: Recuperare, ove tecnicamente possibile, acqua piovana mediante apposite vasche o cisterne da utilizzare per lirrigazione di aree verdi e/o per il riuso; Recuperare, ove tecnicamente possibile, acqua piovana mediante apposite vasche o cisterne da utilizzare per lirrigazione di aree verdi e/o per il riuso; Installare sistemi di apertura e chiusura automatica dei rubinetti quali temporizzatori, pulsanti, pedivelle, fotocellule ecc.; Installare sistemi di apertura e chiusura automatica dei rubinetti quali temporizzatori, pulsanti, pedivelle, fotocellule ecc.; Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze private

27 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Lutente privato del servizio idrico integrato adotta comportamenti diretti alla riduzione degli sprechi e consumi e a tal fine provvede ad: Recuperare, ove tecnicamente possibile, acqua piovana mediante apposite vasche o cisterne da utilizzare per lirrigazione di aree verdi e/o per il riuso; Recuperare, ove tecnicamente possibile, acqua piovana mediante apposite vasche o cisterne da utilizzare per lirrigazione di aree verdi e/o per il riuso; Installare sistemi di apertura e chiusura automatica dei rubinetti quali temporizzatori, pulsanti, pedivelle, fotocellule ecc.; Installare sistemi di apertura e chiusura automatica dei rubinetti quali temporizzatori, pulsanti, pedivelle, fotocellule ecc.; Effettuare manutenzione della sua rete idrica e controlli periodici dei consumi al fine di individuare anomalie che possano evidenziare sprechi o perdite. Effettuare manutenzione della sua rete idrica e controlli periodici dei consumi al fine di individuare anomalie che possano evidenziare sprechi o perdite. Un rubinetto che goccia consuma circa 1mc/mese Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze private

28 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Le Autorità Territoriali di Ambito incentivano le misure sul risparmio idrico a carico dellutenza privata provvedendo a: Modificare il sistema tariffario della prima fascia di consumi prevedendo uno sconto, pari almeno al 20%, per gli utenti privati che adottano perlomeno le misure previste; Modificare il sistema tariffario della prima fascia di consumi prevedendo uno sconto, pari almeno al 20%, per gli utenti privati che adottano perlomeno le misure previste; Recuperare le risorse necessarie per lapplicazione dello sconto di cui al punto precedente prevedendo un aumento, di pari entità, nelle fasce dei consumi più elevate. Recuperare le risorse necessarie per lapplicazione dello sconto di cui al punto precedente prevedendo un aumento, di pari entità, nelle fasce dei consumi più elevate. Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle A.A.T.I.

29 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore del regolamento: In tutti gli edifici pubblici o privati aperti al pubblico o comunque destinati a pubblico servizio è fatto obbligo di installare i sistemi di ottimizzazione e limitazione degli sprechi e consumi così come previsti per le utenze private; In tutti gli edifici pubblici o privati aperti al pubblico o comunque destinati a pubblico servizio è fatto obbligo di installare i sistemi di ottimizzazione e limitazione degli sprechi e consumi così come previsti per le utenze private; Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze pubbliche o private ad uso pubblico Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

30 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore del regolamento: In tutti gli edifici pubblici o privati aperti al pubblico o comunque destinati a pubblico servizio è fatto obbligo di installare i sistemi di ottimizzazione e limitazione degli sprechi e consumi così come previsti per le utenze private; In tutti gli edifici pubblici o privati aperti al pubblico o comunque destinati a pubblico servizio è fatto obbligo di installare i sistemi di ottimizzazione e limitazione degli sprechi e consumi così come previsti per le utenze private; E fatto obbligo per gli Enti proprietari o per i soggetti a cui è affidata la gestione delle fontane pubbliche di dotare le medesime di: E fatto obbligo per gli Enti proprietari o per i soggetti a cui è affidata la gestione delle fontane pubbliche di dotare le medesime di: a) limitatori di portata e di sistemi di interruzione automatica di flusso se si tratta di fontane ad uso idropotabile; b) impianti di ricircolo se si tratta di fontane o vasche di arredo urbano. Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico a carico delle utenze pubbliche o private ad uso pubblico

31 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Per gli interventi di recupero, di ordinaria e straordinaria manutenzione del patrimonio edilizio esistente è fatto obbligo di: Dotare gli impianti idrico-sanitari dei dispositivi di riduzione del consumo previsti per le utenze private quali limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda, cassette per il water a doppio scomparto, ecc. Dotare gli impianti idrico-sanitari dei dispositivi di riduzione del consumo previsti per le utenze private quali limitatori di flusso, diffusori, acceleratori di pressione, ai rubinetti di lavelli e docce, miscelatori di acqua calda e fredda, cassette per il water a doppio scomparto, ecc. Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico in edilizia Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

32 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Per gli interventi di nuova edificazione è fatto obbligo di: Realizzare, dove tecnicamente possibile, reti duali di adduzione al fine dellutilizzo di acque meno pregiate per usi compatibili; Realizzare, dove tecnicamente possibile, reti duali di adduzione al fine dellutilizzo di acque meno pregiate per usi compatibili; Realizzare, dove tecnicamente possibile, vasche o cisterne per la raccolta di acqua piovana; Realizzare, dove tecnicamente possibile, vasche o cisterne per la raccolta di acqua piovana; Dotare gli impianti idrico-sanitari dei dispositivi di riduzione del consumo idrico. Dotare gli impianti idrico-sanitari dei dispositivi di riduzione del consumo idrico. Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico in edilizia

33 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria I nuovi strumenti urbanistici devono prevedere: La realizzazione di reti duali al fine di rendere possibile appropriate utilizzazioni di acqua anche non potabile; La realizzazione di reti duali al fine di rendere possibile appropriate utilizzazioni di acqua anche non potabile; Apposite aree per linstallazione di vasche o cisterne per la raccolta di acqua piovana. Apposite aree per linstallazione di vasche o cisterne per la raccolta di acqua piovana. Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Misure per il risparmio idrico in edilizia

34 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria I Comuni subordinano: Il rilascio del certificato di abitabilità o agibilità, negli edifici di nuova costruzione, alla verifica delladozione di tutte le misure previste dallart. 7 comma 2; Il rilascio del certificato di abitabilità o agibilità, negli edifici di nuova costruzione, alla verifica delladozione di tutte le misure previste dallart. 7 comma 2; Lassenso agli interventi di recupero e di ordinaria o straordinaria manutenzione del patrimonio edilizio esistente alla verifica delladozione delle misure previste allart. 7 comma 1. Lassenso agli interventi di recupero e di ordinaria o straordinaria manutenzione del patrimonio edilizio esistente alla verifica delladozione delle misure previste allart. 7 comma 1. Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Sanzioni Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

35 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria E vietato lutilizzo di acqua proveniente da pubblico acquedotto per: a)Lirrigazione di orti e giardini; b)Il riempimento di piscine; c)Il lavaggio di automezzi; d)Fontane ad uso ornamentale non dotate di impianti di ricircolo; e)Operazioni di pulizia delle strade e di lavaggio di fosse biologiche; Il divieto per le strutture esistenti, di cui al punto d), entra in vigore entro 12 mesi dal regolamento. Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Divieti finalizzati a limitare luso improprio della risorsa idrica (art. 7) Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

36 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria Il mancato rispetto delle disposizioni in materia di risparmio idrico ovvero di uso improprio della risorsa idrica, comporta una sanzione amministrativa da euro 600 (seicento) ad euro (seimila). La provincia emana le sanzioni Regolamento per il risparmio idrico nel settore idropotabile Sanzioni Attuazione del Servizio Idrico Integrato Pianificazione della risorsa attraverso il Piano Regolatore Regionale degli Acquedotti (P.R.R.A.) Regolamento per il risparmio idrico

37 Lutilizzo consapevole della risorsa idrica in Umbria Perugia Green Days – La Risorsa Acqua Regione Umbria GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "Regione Umbria Direzione Risorsa Umbria. Federalismo, risorse finanziarie, umane e strumentali Servizio Risorse Idriche e Rischio Idraulico LUTILIZZO CONSAPEVOLE."

Presentazioni simili


Annunci Google