La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Documento preliminare definitivo. Normative e indirizzi di riferimento PAT deliberazione della Giunta provinciale n. 2715 del 13 novembre 2009 articolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Documento preliminare definitivo. Normative e indirizzi di riferimento PAT deliberazione della Giunta provinciale n. 2715 del 13 novembre 2009 articolo."— Transcript della presentazione:

1 Documento preliminare definitivo

2 Normative e indirizzi di riferimento PAT deliberazione della Giunta provinciale n del 13 novembre 2009 articolo 22, l.p. n. 1/2008 Il documento di indirizzo elaborato dal Servizio Urbanistica e tutela del paesaggio nel mese di giugno 2013, in cui vengono evidenziate la finalità, la valenza e i contenuti del Documento preliminare

3 Il Documento preliminare definitivo fornisce il primo quadro di riferimento attraverso dati oggettivi e indirizzi coerenti con la pianificazione provinciale delinea le principali strategie che devono trovare coerenza nellimpianto complessivo del Piano urbanistico provinciale e specificamente nei suoi indirizzi per la pianificazione territoriale è redatto in accordo con la visione, gli obiettivi e i contenuti del nuovo Piano urbanistico provinciale (PUP) e con gli indirizzi del Programma di sviluppo provinciale. ha valenza preliminare e quindi è propedeutico al sistema di analisi e di proposte che dovranno trovare necessariamente sviluppo nellelaborazione del piano territoriale.

4 Il percorso della Comunità di Primiero per la costruzione del Documento preliminare definitivo Delibera dellAssemblea n. 25 di data 14 luglio 2011 ha approvato il documento preliminare di indirizzi al Piano Territoriale della Comunità di Primiero e attivato il Tavolo di confronto e consultazione. il Tavolo si è riunito nel corso dellanno 2012 in sedute con cadenza mensile, 11 volte, per approfondire uno o due temi e in 3 sedute conclusive, per riesaminare i temi precedentemente affrontati al fine di risolvere alcune delle questioni rimaste aperte e di arrivare ad una stesura condivisa del Documento di sintesi. Completato il lavoro del Tavolo, è iniziata la stesura del documento preliminare definitivo, tenendo conto del Documento sintesi del Tavolo di confronto e consultazione, delle connessioni e integrazioni con il Piano sociale (deliberazione assembleare n. 9), dei dati cartografici e tecnici elaborati dallUfficio tecnico della Comunità e della Politica ambientale approvata dalla Comunità.

5 La struttura del Documento I Capitoli 1.Compiti del Piano Territoriale di Comunità e finalità del Documento Preliminare 2. Primiero oggi: una sintetica lettura territoriale, sociale ed economica: valori, risorse, criticità 3. Il contributo del Tavolo di confronto e consultazione 4.Indirizzi strategici per il futuro delle comunità di Primiero 5.Il percorso del Piano Territoriale di Comunità

6 1. Compiti del Piano Territoriale di Comunità e finalità del Documento Preliminare In questo capitolo vengono brevemente descritti i compiti del Piano Territoriale di Comunità e le finalità del Documento Preliminare. Le note evidenziano le fonti di riferimento.

7 2. Primiero oggi: una sintetica lettura territoriale, sociale ed economica: valori, risorse, criticità Una sintetica lettura dei cambiamenti in atto Linquadramento territoriale e ambientale Le attività economiche e gli insediamenti La società locale e la qualità della vita Un bilancio con gli effetti degli strumenti pianificatori

8 Per lapprofondimento Allegato 1. - Ambiente, territorio e società di Primiero Sulla base di indagini preliminari e del lavoro svolto dal Tavolo di confronto e consultazione, individua le risorse, le criticità e le potenzialità del territorio e della società di Primiero, sostenendo lelaborazione delle strategie e la strutturazione del percorso progettuale di piano. Allegato 2. - Elaborati paesaggistici. ( luglio 2013). A cura dagli arch. Giorgio Tecilla e Giuseppe Altieri del Dipartimento territorio ambiente e foreste della Provincia Autonoma di Trento – Incarico speciale s. a. studio e ricerca in materia di paesaggio. Affronta i temi del paesaggio, approfondendoli e proponendo indirizzi da impiegare nellesercizio delle competenze della Comunità in materia di urbanistica e tutela del paesaggio.

9 3. Il contributo del Tavolo di confronto e consultazione in sintesi il percorso del Tavolo di confronto e consultazione trascritta la vision e gli indirizzi approvati dal Tavolo di confronto e consultazione Per gli approfondimenti: Allegato 3- Documento di sintesi del Tavolo di confronto e consultazione per la formazione del Piano Territoriale della Comunità di Primiero (dicembre 2012), che riassume gli esiti della discussione negli incontri tematici del Tavolo, le connessioni tra i temi e le integrazioni con il Piano territoriale sociale.

10 4. Indirizzi strategici per il futuro delle comunità di Primiero In questo capitolo è riportata una prima elaborazione degli indirizzi strategici, che traggono fondamento dalle indicazioni del PUP, dai dati oggettivi e cartografici contenuti nel documento e dalle osservazioni e proposte del Tavolo di confronto e consultazione. Per indirizzo strategico si intende una cornice di riferimento entro cui operare la scelta e la connessione di obiettivi e azioni da realizzare anche in ambiti diversi in base ad una vision condivisa. Nel documento preliminare, gli indirizzi e le strategie non individuano le azioni ma soprattutto la direzione entro cui dovranno essere definiti i criteri e le azioni nel Piano territoriale.

11 5. Il percorso del Piano Territoriale di Comunità Gli effetti del documento preliminare Indicazioni per la prosecuzione del processo Le priorità individuate e su cui costruire soluzioni condivise


Scaricare ppt "Documento preliminare definitivo. Normative e indirizzi di riferimento PAT deliberazione della Giunta provinciale n. 2715 del 13 novembre 2009 articolo."

Presentazioni simili


Annunci Google