La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Copertina STRUMENTI PER IL GOVERNO DEL PAESAGGIO prima parte - la legislazione urbanistica nazionale Prof. Paolo Fusero Vincent Van Gogh 1889 - Landscape.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Copertina STRUMENTI PER IL GOVERNO DEL PAESAGGIO prima parte - la legislazione urbanistica nazionale Prof. Paolo Fusero Vincent Van Gogh 1889 - Landscape."— Transcript della presentazione:

1 copertina STRUMENTI PER IL GOVERNO DEL PAESAGGIO prima parte - la legislazione urbanistica nazionale Prof. Paolo Fusero Vincent Van Gogh Landscape with House and Ploughman

2 indice STRUMENTI PER IL GOVERNO DEL PAESAGGIO Parte Prima: la legislazione urbanistica nazionale prof. Paolo Fusero legislazione urbanistica nazionale pianificazione paesaggistica regionale competenze province in materia paesaggio sguardo verso nuovi orizzonti obiettivi didattici argomenti trattati descrizione principali strumenti urbanistici salvaguardia e valorizzazione del paesaggio

3 Il concetto di paesaggio premessa

4 approcci I diversi approcci cronologia legislativa dinamiche sociali livelli di pianificazione leggi di settore sviluppo sostenibile

5 articolazione della lezione articolazione la legislazione urbanistica nazionale Le 23 Unità di Paesaggio del Piano Paesistico Regionale Emilia-Romagna Estratto dalla carta azioni progettuali del Piano Territoriale Provinciale di Ragusa la pianificazione paesistica regionale le competenze provinciali sul paesaggio

6 legge 1150/42 Strumenti Attuativi Piani Generali Piani Quadro Programma di Fabbricazione Piano Regolatore Intercomunale Piano Regolatore Generale Piano Particolareggiato Licenza Edilizia Piano Territoriale Infraregionale Piano delle Comunità Montane Piano Territoriale Coordinamento LIVELLI DI PIANIFICAZIONE L. 1150/42

7 modifiche e integrazioni 1150 legge datata ragioni di natura politica tentativi di riforma modifiche ed integrazioni nuovi strumenti urbanistici materie delegate enti locali L.U.N. TESTO UNICO in materia urbanistica

8 proposta di riforma Sullo P.Pasolini – periferia romana anni sessanta proposte riforma LUN disagi boom edilizio inizio anni sessanta periferie crescono a dismisura assenza strumenti urbanistici alti costi di urbanizzazione centro dibattito: plusvalenze suoli passaggio uso agricolo-urbano tensioni sociali e politiche Ministro F. Sullo VIII congresso INU 1960

9 proposta di riforma INU XXI congresso a Bologna proposta di legge generale questioni dibattito strumenti pianificazione livelli di competenza contenuti evolutivi regime immobiliare temi considerati strumentazione urbanistica assetto istituzionale sistema fiscale ordinamento locale regime dei suoli

10 filosofia generale rifiuto della concezione a cascata regione provincia comune diversità delle competenze responsabilità istituzionali innovazione PRG Piano Strutturale Piano Operativo separazione scelte strategiche-operative pianificazione comunale Regolamento Esec.

11 piano strutturale comunale Piano strutturale comunale reso obbligatorio dal PTP tempi medio-lunghi strategie urbane ambientali infrastrutturale insediamenti servizi PRESCRIZIONI DIRETTE vincoli paesistico-ambientali Piani Operativi Progetti esecutivi sistemi obiettivi ambientali sistema idrogeol. smaltimento rifiuti PRESCRIZIONI INDIRETTE diventano vincolanti attraverso: Piano strutturale comunale di Parma

12 piano operativo comunale Piano operativo comunale progetti approvati nel mandato amministrativo Piano del Sindaco Piano operativo comunale di Parma il Piano operativo si pone in termini complementari al PPA bilancio operato giunta valenza politica individua interventi specifici sui quali la p.a. è chiamata a dar conto

13 influenze sul dibattito la proposta di riforna INU 60 non ebbe successo immediato ma influenzò il dibattito scientifico degli anni a venire portando allintroduzione di nuovi strumenti urbanistici anche la proposta di riforna INU 95 non raggiunse il traguardo di una nuova LUN intenso dibattito disciplinare superamento deregulation spinta alle autonomie federali

14 necessità di cambiamento PRUSST di Torino zona Castello di Lucento necessità cambiamento difficoltà ad entrare in sintonia con esigenze della società contemporanea la riforma istituzionale operata con la 142/90 sulle autonomie locali

15 leggi regionali le innovazioni che lINU chiedeva alla LUN sono state fatte proprie dalle Regioni stagione riformatrice delle degli apparati legislativi regionali le nuove leggi regionali assumono i principi riformatori la Toscana è la prima ad elaborare una nuova legge urbanistica

16 rapporto tra enti stato provinci a comun e region e approccio gerarchico approccio collaborativo conferimento efficacia snellimento procedure autoapprovazione atti collaborazione tra enti principio autonomie locali riforma sistema elettorale impulso

17 tematiche legge toscana attenzione alle risorse ambientali ripensamento strumenti urbanistici inderogabilità pianificazione-programmazione sistema di gestione unitario sistemi informativi territoriali principali tematiche Legge Toscana


Scaricare ppt "Copertina STRUMENTI PER IL GOVERNO DEL PAESAGGIO prima parte - la legislazione urbanistica nazionale Prof. Paolo Fusero Vincent Van Gogh 1889 - Landscape."

Presentazioni simili


Annunci Google