La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ILVA SPA Taranto Incontro GdL Interregionale INEMAR Bari, 5-6 ottobre 2010 ing. Monica Bevere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ILVA SPA Taranto Incontro GdL Interregionale INEMAR Bari, 5-6 ottobre 2010 ing. Monica Bevere."— Transcript della presentazione:

1 ILVA SPA Taranto Incontro GdL Interregionale INEMAR Bari, 5-6 ottobre 2010 ing. Monica Bevere

2

3 – Forni da coke – Forni da coke (perdite dalle porte e spegnimento) Trasformazione anaerobica Raffreddamento del gas con acqua Catrame, solfato ammonico Vagliatura Torri di stoccaggio Macchine caricatrici

4 Attività ausiliarie: – Calce – Decarbonatazione calce – Frantumazione e deposito calce – Impianti di sinterizzazione e pelletizzazione – Impianti di sinterizzazione e pelletizzazione Calce e calcare Nastro di agglomerazione Innesco della combustione Aspirazione aria dallalto verso il basso insufflaggio aria AFO

5 030203– Cowpers di altiforni – Operazioni di carico degli altiforni – Spillatura della ghisa di prima fusione PEROCESSO DI RIDUZIONE IN AFO O 2 aria + C coke CO 2 CO + CO 2 2CO 3Fe 2 O 3 + CO 2FeO 4 + CO 2 2FeO 4 + CO 3FeO + CO 2 CO 2 + CO Fe + CO 2

6 – Fonderie di ghisa e acciaio – Acciaio (forno basico ad ossigeno) riduzione del C

7 EMEP/CORINAIR Emission Inventory Guidebook – 2007 EMEP/EEA Air Pollutant Emission Inventory Guidebook 2009 BREF on the Production of Iron and Steel DRAFT on the Production of Iron and Steel Rapporti di prova ARPA Autocontrolli ILVA

8 Attività SNAPDescrizioneIndicatore Forni da coket coke Forni da coke (perdite e spegnimento)t coke Impianti di sinterizzazione e pelletizzazionet sinter Impianti di sinterizzazione e pelletizzazionet sinter Cowpers di altifornit ghisa Operazioni di carico degli altifornit ghisa Spillatura della ghisa di prima fusionet ghisa Fonderie di ghisa e acciaiot acciaio Acciaio (forno basico ad ossigeno)t acciaio

9 Attività SNAPDescrizioneIndicatore CalceGJ (cons. di combustibile) Decarbonatazione calcet calce Frantumazione e depositot materiale trattato Gli indicatori sono stati reperiti da: Dichiarazione E-PRTR/ INES (ton di acciaio e ghisa prodotte, consumo di coke, ton di sinter, ton calce, ton materiale estratto da cava); dati Emission Traiding 2007(consumo di combustibili); Relazione tecnica ILVA (AIA), utilizzando opportuni coefficienti di ripartizione e attualizzando il dato allanno 2007.

10 Notevole range di incertezza dei FE. Mancanza di un riferimento univoco per la stima delle emissioni. Disomogeneità dei FE, a volte riferiti a IPA totali, altre a IPA 16, altra ancora a IPA 4 o B(a)P. FE espressi in g/GJ e/o in g/ton. Le stesse dichiarazioni INES hanno evidenziato riguardo alle emissioni di IPA grosse difformità (non attribuibili alla diminuzione della produzione). Inoltre, nellultima dichiarazione è stato deliberatamente trascurato il contributo delle emissioni diffuse.

11

12 Produzione di coke metallurgico SNAP GB 2007GB 2009 IPA tot29 g/t coke- IPA 16-- IPA 4-- B(a)P g/t coke19 mg/t carbone ( g/t coke*) *Iron and Steel BREF: range of Kg coal/te coke GB 2007GB 2009 Coking processGas purificationDoor leakage and extinction SNAP IPA tot10 g/t coke- IPA g/t coke- IPA g/t coke B(a)P g/t coke

13 Produzione di coke metallurgico SNAP F. E. (g/t coke ) 2007 (t/a) 2008 (t/a) 2009 (t/a) NOTEFONTE IPA All processesGb 2007 B(a)P All processes Gb B(a)P Gb 2009 IPA Coking processGb 2007 IPA ,96146, Gas purificationGb 2007 IPA Door leakage and extinction Gb 2009 B(a)P (t/a)

14 FE (mg/t coke) fonte BREF 2001 CaricamentoPerdite porteCoperchiTubi Spegnimento coke Impianto sottoprodotti IPA IPA IPA B(a)P , Produzione di coke metallurgico SNAP Nel Draft 2009 viene considerato solo il BaP (esclusione IPA) e il quadro si presenta più o meno invariato.

15 Produzione di coke metallurgico SNAP BREF 2001 CaricamentoPerdite portePerdite da coperchi Spegnimento coke minmaxmedminmaxmedminmaxmedminmaxmed IPA 16 (t/a) B(a)P (t/a) TOTALEIPA 16 (t/a)B(a)P (t/a) Minimo Massimo Media geometrica

16 Produzione agglomerato (sinterizzazione) SNAP , N.B. Le quantità di sinter sono quelle dichiarate dallazienda (Dichiarazione PRTR 2008) GB 2007GB 2009 IPA0.20 g/tsinter0.32 g/tsinter FE - GB 2007FE - GB 2009 IPA (t/a) Non teniamo conto delle emissioni relative ai processi ausiliari, ovvero estrazione di calcare, produzione di calce.

17 Produzione di ghisa e acciaio – Cowpers di altiforni; – Operazioni di carico degli altiforni; – Spillatura della ghisa di prima fusione; – Fonderie di ghisa e acciaio; – Acciaio (forno basico ad ossigeno) SNAPInq.Gb 2007Gb 2009DRAFT IPA tot2.5 g/t ghisa g/t ghisa (utilizzando refrattari privi di catrame) 3.5 g/t ghisa IPA mg/t acciaio IPA g/t ghisa - -

18 SNAPInq.Gb 2007Gb 2009DRAFT IPA tot (t/a) IPA 4 (t/a) IPA 4 (t/a) N.B. Le quantità di ghisa sono ricavate dalla produzione di acciaio dichiarate allazienda (Dichiarazione PRTR 2008), considerando che 940 kg ghisa corrispondono a 1 t acciaio (BREF 2001). Produzione di ghisa e acciaio – Cowpers di altiforni; – Operazioni di carico degli altiforni; – Spillatura della ghisa di prima fusione; – Fonderie di ghisa e acciaio; – Acciaio (forno basico ad ossigeno)

19 FASE IMPIANTO EMISSIONE IPA (anno 2008) kg/anno Fonti (FE) Carico altiforni21060 (IPA 4) Corinair Guidebook 2009 Spillatura ghisa (refrattari contenenti catrame) 29430BREF, draft 2009 Spillatura ghisa (refrattari contenenti catrame) Corinair Guidebook 2007 Spillatura ghisa (refrattari privi di catrame) 250BREF, draft 2009 Cokeria (sistema trattamento e purificazione gas coke) (IPA 16) Corinair Guidebook 2007 Cokeria (perdite da porte, spegnimento) 2810 (IPA 4) Corinair Guidebook 2009 Cokeria (caricamento, perdite da porte-coperchi, sfornamento, spegnimento) 2738 (IPA 16) media (IPA 16)max (IPA 16)min BREF, 2001 Sinterizzazione2040 Corinair Guidebook 2007 Sinterizzazione3260 Corinair Guidebook 2009 VS 1531 Kg/anno Dichiarazione EPRTR 2008

20

21

22

23

24

25 Incertezze della stima (variabilità FE; fonti; attuazione BAT). Mancanza di dati misurati. Aggiornamento dei FE in INEMAR, tenendo conto delle BAT e dei sistemi di abbattimento adottati. Grosse variabilità ingiustificate nelle dichiarazioni INES/EPRTR forniscono false informazioni e rendono i trend emissivi poco credibili.

26 AGGIORNAMENTO F.E.

27 SNAP NOX (INEMAR) SOX (INEMAR) CO (INEMAR) PTS (INEMAR) (g/t sinter) Impianti di sinterizzazione e pelletizzazione (g/t acc) Forni siderurgici per riscaldamento successivo (g/t ghisa) Fonderie di ghisa e acciaio Calce 105 (g/t) 57 g/GJ – CH4 184 (g/t) 0.9(g/GJ)- CH4 13 (g/t) 15 (g/GJ)-CH4 3.5 (g/GJ)-CH (g/t ghisa) Cowpers di altiforni (g/t carbone) Forni da coke SNAP NOX (Gb2009) SOX (Gb2009) CO (Gb2009) PTS (Gb2007) (g/t sinter) (g/t acc) (solo PM 10) (g/t ghisa) (g/t calce) (g/t ghisa) (g/t carbone) (Gb 2009)

28 SNAP PTS (fonte Gb2009) PTS (INEMAR) (g/t coke) Forni da coke (g/t ghisa) Caricamento altiforni (g/t acc) Forno basico ad ossigeno (g/t acc) Laminatoi (g/t sinter) Impianti di sinterizzazione e pelletizzazione (g/t calce) Decarbonatazione calce ( ) * (g/t minerale) Cementifici e calcifici: trasporto, frantumazione e depositoNessun FE in Gb *Stoccaggio manipolazione e trasporto di prodotti mineraliGb 2009 (2.A.7.c)

29 SOx NOx CO

30 Grazie per lattenzione !!! A voi le conclusioni …


Scaricare ppt "ILVA SPA Taranto Incontro GdL Interregionale INEMAR Bari, 5-6 ottobre 2010 ing. Monica Bevere."

Presentazioni simili


Annunci Google