La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Signorina Bea, organista della parrocchia, aveva ottant'anni e non era mai stata sposata. La apprezzavano tutti per la sua dolcezza e i modi gentili.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Signorina Bea, organista della parrocchia, aveva ottant'anni e non era mai stata sposata. La apprezzavano tutti per la sua dolcezza e i modi gentili."— Transcript della presentazione:

1

2

3 La Signorina Bea, organista della parrocchia, aveva ottant'anni e non era mai stata sposata. La apprezzavano tutti per la sua dolcezza e i modi gentili. Un pomeriggio di primavera il parroco andò a farle visita ed ella lo fece accomodare nel suo salotto in stile vittoriano mentre gli preparava una tazza di tè. Seduto di fronte al vecchio organo il giovane prelato notò che sopra vi era posata una ciotola di vetro piena d'acqua. Incredibilmente sulla superficie galleggiava un preservativo. Immaginate la sorpresa e la curiosità del povero prete! Poi rientrò la padrona di casa con tè e pasticcini e cominciarono a chiacchierare. Il parroco per un po' cercò di reprimere la sua curiosità; riguardò la ciotola piena d'acqua e quello che ci galleggiava dentro, ma ben presto non resistette più e chiese: "Signorina Bea, che cos'è quello?" indicando la ciotola. "Ah, già," lei rispose "Non è meraviglioso?" "Stavo passeggiando in centro lo scorso autunno e ho trovato una scatolina per terra. Le istruzioni dicevano di metterlo sull'organo, tenerlo bagnato ed avrebbe prevenuto le malattie. E sa una cosa? Per tutto l'inverno non ho avuto neanche un raffreddore!"

4 John O'Reilly sollevò la sua birra e disse: - Brindo affinché possa trascorrere il resto della vita tra le gambe di mia moglie! Questo brindisi gli fece vincere il premio top al pub per il miglior brindisi della serata! Quando tornò a casa disse a sua moglie: - Mary, ho vinto il premio per il miglior brindisi della serata! E lei disse: - Davvero? E a cosa hai brindato? John, rimuginando, disse: - A che possa passare il resto della mia vita seduto in chiesa accanto a mia moglie... - Oh John, ma è meraviglioso! - Mary disse. Il giorno dopo Mary incontrò per caso uno degli amici di John. L'uomo ridacchiando le disse: - John ha vinto un premio ieri sera grazie ad un brindisi su di te, Mary! E lei rispose: - Oh si, me lo ha detto. Anch'io ero un po' sorpresa. Sai, John è stato lì solo due volte negli ultimi quattro anni. Una volta si è addormentato, e l'altra volta ho dovuto tirarlo per le orecchie per farlo venire!!!

5 All'ora di Catechismo il prete chiede ai bambini: "Ricordatevi che i bambini buoni dicono le preghiere tutte le sere. Un bambino risponde: "La mia mamma ed il mio papà dicono sempre le preghiere!" Il prete si incuriosisce: che preghiere dicono? "La mia mamma dice: "Dio mio, vengo!", ed il mio papa': "Cristo, aspettami!"

6 In convento, mentre il padre frate sta distribuendo la cena, che consiste in un brodo molto bollente, scivola e fa cadere la brodaglia sul piede di un frate che strilla: > e tutti gli altri strillano: >.

7 Una monaca e un canonico sono amanti segretamente da molti anni, dopo molto tempo, ormai vecchi, il canonico muore e la monaca cade in un profondo stato di depressione, e di deperimeno fisico. La superiora, preoccupata chiama il dottore, il quale dopo un'accurata visita, prescrive all'anziana religiosa una cura a base di supposte da somministrare alcune volte al giorno. La superiora stessa, si incarica di somministrare la cura. Così si avvicina alla monaca che sospira e geme nel suo letto e piano piano le infila la supposta. La monaca ha subito un sussulto, si guarda indietro ed esclama: AAAAAAAhhhhhhhhhh!!!!!!! Monsignore, come vi siete deperito!!!!!!

8 Una signora molto pia si reca in chiesa va dal prete a confessarsi e poi gli Dice: S-senta padre ho scoperto ieri di essere incinta e io e mio marito abbiamo deciso di dare un nome al bambino un po' importante e volevo qualche consiglio da lei.... P-ma guardi che ne dice di giovanni paolo...e il nome del nostro papa mi pare abbastanza importante S-ma no io vorrei qualcosa di più.... P-allora....givanni battista anche lui era molto importante S-no...no...non mi convince P-beh pietro era il primo degli apostoli,colui che ha fondato la prima chiesa al quale è anche dedicata quella di roma..... S- senta è ancora troppo poco noi avevamo pensato che sarebbe bello Dio... P_....e no signora Porcu!

9 Un ebreo va dal suo rabbino: "Rabbi, non so più come comportarmi con mia moglie..... litighiamo spesso... credo anche che stia cercando di avvelenarmi... aiutami, parlaci tu...." Dopo alcune ore il rabbino torna: "Ascolta, ho parlato per tre ore con tua moglie... PRENDITI IL VELENO!!!"

10 Un ateo stava facendo una passeggiata nella foresta. - Che alberi maestosi! Che fiumi impetuosi! Che begli animali! - si ripeteva. Mentre camminava lungo il fiume sentì un movimento tra i cespugli dietro di sé. Si voltò per dare un'occhiata e vide un orso di 3 metri che lo caricava. Si mise a correre più velocemente che poteva su per il sentiero. Guardò sopra la sua spalla e vide che l'orso si avvicinava sempre più. Guardò ancora e vide che l'orso era sempre più vicino. Il suo cuore pompava freneticamente e cercava di correre ancora più veloce. Inciampò e cadde a terra. Rotolò per cercare di tirarsi su ma vide che l'orso era proprio sopra di lui, avendolo raggiunto con la sua zampa sinistra e alzando la destra per colpirlo. In quel istante l'ateo gridò: - Mio Dio! Il tempo si fermò. L'orso si congelò. La foresta era silenziosa. Mentre una luce abbagliante brillava sull'uomo, una voce venne fuori dal cielo: - Hai negato la mia esistenza per tutti questi anni, insegnato ad altri che non esisto e addirittura attribuito il creato ad un incidente cosmico. Ti aspetti che ti aiuti in questa circostanza? Devo considerarti un credente? L'ateo guardo diritto verso la luce: - Sarebbe ipocrita da parte mia chiederti all'improvviso di considerarmi credente ora, ma forse puoi rendere credente l'ORSO? - Molto bene! - rispose la voce. La luce se ne andò. I suoni della foresta ricominciarono. L'orso abbassò la sua zampa destra, accostò insieme entrambe le zampe, abbassò il capo e disse: - Signore, benedici questo cibo che sto per ricevere e per il quale sono molto grato.

11 C'è un parroco che sta confessando un bambino: -Figliolo su confessati... e il bambino -Padre, ho rubato, bestemmiato, picchiato tutti, rotto delle vetrine dei negozi... Il parroco allora sull'orlo di una crisi, mogio mogio fa al bambino: -Senti figliolo per te non bastano neanche 10 rosari, prendi tutti i soldi che hai in tasca e dalli alla prima persona che incontri. Il bambino sorpreso dalla pena subita si fruga le tasche e racimola 20 euro, esce dalla chiesa e subito incontra una signorina prosperosa, lui allora un pò timido glieli da, lei gli conta e gli dice: -Solo 20 euro sono un pò pochi; Il bambino risponde: -Ma il parroco mi ha detto... E lei di nuovo: -Per il parroco va bene perchè lui è un cliente vecchio...

12 Convento di cappuccini all'imbrunire, nel chiostro si sentono solo uno svolazzare di tonache e strusciare di sandali. I frati sono intenti nelle preghiere della sera. Sotto il porticato si incrociano due frati provenienti da direzioni opposte. Uno dei due leggendo le scritture fa: - Salve oh Regina... L'altro frate con voce languida: - Ciao Stella

13 Barzellette di ogni epoca Se ti iscrivi al gruppo yahoo: Oppure un sito Con pps di sole barzellette: Ti aspettiamo!!!!


Scaricare ppt "La Signorina Bea, organista della parrocchia, aveva ottant'anni e non era mai stata sposata. La apprezzavano tutti per la sua dolcezza e i modi gentili."

Presentazioni simili


Annunci Google