La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Expo SICURAMENTE 2007 1 EXPO SICURA Giovedì 3 e Sabato 5 Maggio 2007 MENTE Gestione dellemergenza e lotta antincendio Con prova pratica di spegnimento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Expo SICURAMENTE 2007 1 EXPO SICURA Giovedì 3 e Sabato 5 Maggio 2007 MENTE Gestione dellemergenza e lotta antincendio Con prova pratica di spegnimento."— Transcript della presentazione:

1 Expo SICURAMENTE EXPO SICURA Giovedì 3 e Sabato 5 Maggio 2007 MENTE Gestione dellemergenza e lotta antincendio Con prova pratica di spegnimento

2 Expo SICURAMENTE Programma Sicurezza antincendio sui luoghi di lavoro Il Triangolo del fuoco Lincendio Gli estintori Lutilizzo dellestintore Prova pratica di spegnimento

3 Expo SICURAMENTE Sicurezza antincendio sui luoghi di lavoro Adempimenti D.Lgs 626/94 e s.m.i. Attività soggette al controllo dei VVF D.M. 10/03/1998 Valutazione dei rischi di incendio Classificazione del rischio (basso, medio, elevato) Controllo e manutenzione impianti e attrezzature antincendio Gestione dellemergenza (piano di emergenza) Individuazione addetti antincendio Formazione addetti antincendio (4, 8, 16 ore) Formazione e informazione per tutti i lavoratori Prove di evacuazione

4 Expo SICURAMENTE Il Triangolo del fuoco COMBURENTE COMBUSTIBILE INNESCO CALORE

5 Expo SICURAMENTE La dinamica dellincendio

6 Expo SICURAMENTE Gli estintori Sono mezzi di primo intervento Hanno una durata estremamente limitata Necessitano di preventivo addestramento e periodiche esercitazione Hanno diverso potere di spegnimento Sono efficaci solo su determinate classi di fuoco Sono distinti in portatili e carrellati Vanno distribuiti in modo omogeneo Devono essere facilmente raggiungibili Devono essere individuati da apposita segnaletica Si distinguono in base al tipo di estinguente

7 Expo SICURAMENTE Gli estintori a polvere Agente estinguente polveri (composti salini e additivi) Esistono polveri per applicazioni specifiche (classe D) Pressurizzati con gas inerte Agiscono per soffocamento, raffreddamento e catalisi negativa Sono i più diffusi in Italia VANTAGGI Efficaci su fuochi di classe A (solidi), B (liquidi), C (gas) Costo contenuto Potere spegnimento elevato SVANTAGGI Sporcano e rovinano attrezzature delicate Limitano la visibilità per loperatore

8 Expo SICURAMENTE Gli estintori a CO 2 Agente estinguente CO 2 (inerte e più pesante dellaria) CO 2 liquefatta sotto pressione (80 atm) Agiscono per soffocamento e raffreddamento VANTAGGI Efficaci su fuochi di classe B (liquidi) Non lasciano traccia Non sporcano SVANTAGGI Non sono efficaci sulle braci Non sono efficaci allaperto Potere di spegnimento basso Costo elevato Rischio ustione da freddo Rischio asfissia Inadatti per fuochi di classe D

9 Expo SICURAMENTE Gli estintori idrici Agente estinguente acqua e additivi Pressurizzati con gas inerte Getto frazionato Agiscono per raffreddamento, soffocamento e miscelazione VANTAGGI Efficaci su fuochi di classe A (solidi) e B (liquidi) Costo contenuto Sporcano meno della polvere SVANTAGGI Problema in presenza di impianti elettrici in tensione oltre 1000 V a 1 metro, metalli e sostanze chimiche che idrolizzano (esplosioni) Attenzione allomologazione: solo i nuovi estintori sono sottoposti in fase di omologazione alla prova dielettrica

10 Expo SICURAMENTE Gli estintori a schiuma Agente estinguente schiuma (acqua, schiumogeno, aria) Pressurizzati con gas inerte Agiscono per soffocamento e raffreddamento Poco diffusi VANTAGGI Efficaci su fuochi di classe A (solidi) e B (liquidi) Molto efficaci su liquidi infiammabili SVANTAGGI Problema in presenza di impianti elettrici in tensione Costo elevato Alcuni liquidi (alcool) sciolgono le schiume ordinarie

11 Expo SICURAMENTE Altri estintori Gli Halon sono stati banditi dal commercio perché dannosi alla fascia di ozono stratosferico Esistono estintori Clean Agent con singoli idrocarburi alogenati o miscele allo stato di gas liquefatto Lestinzione avviene per anticatalisi Sono adatti per liquidi infiammabili, impianti elettrici in tensione, apparecchiature elettroniche e delicate

12 Expo SICURAMENTE Copertura (D.M. 10/03/98) tipo di estintore superficie protetta da un estintore rischio basso rischio medio rischio elevato 13 A – 89 B100 m A B150 m m A B200 m m m 2 55 A B250 m m 2

13 Expo SICURAMENTE Impiego degli estintori Scegliere lestintore adatto al tipo di fuoco Verificare il manometro (se presente) Staccare la spina di sicurezza Avvicinarsi cercando di stare sopra vento Mantenere la posizione più bassa possibile Agire alla giusta distanza dal fuoco Dirigere il getto alla base della fiamma Agire in progressione Muovere a ventaglio il getto

14 Expo SICURAMENTE Attenzione! Assicurarsi sempre una via di fuga Esaminare i possibili sviluppi dellincendio Non causare proiezione di liquidi Mai operare in posizione contrapposta Utilizzare eventuali mezzi di protezione individuale Verificare che tutti i focolai siano spenti Fare attenzione ai possibili rischi per loperatore Ustione – Anossia – Azione tossica dei fumi Riduzione visibilità – Panico – Paura

15 Expo SICURAMENTE Prova pratica al simulatore


Scaricare ppt "Expo SICURAMENTE 2007 1 EXPO SICURA Giovedì 3 e Sabato 5 Maggio 2007 MENTE Gestione dellemergenza e lotta antincendio Con prova pratica di spegnimento."

Presentazioni simili


Annunci Google