La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Obiettivi dellincontro Illustrazione del ruolo di rappresentante Illustrazione del ruolo di rappresentante Attività svolta da Consiglio di Istituto Attività

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Obiettivi dellincontro Illustrazione del ruolo di rappresentante Illustrazione del ruolo di rappresentante Attività svolta da Consiglio di Istituto Attività"— Transcript della presentazione:

1

2 Obiettivi dellincontro Illustrazione del ruolo di rappresentante Illustrazione del ruolo di rappresentante Attività svolta da Consiglio di Istituto Attività svolta da Consiglio di Istituto Ascolto esigenze / suggerimenti Ascolto esigenze / suggerimenti Sintesi delle richieste formulate dai genitori Sintesi delle richieste formulate dai genitori

3 PREMESSA AVVENIMENTI DA INIZIO DANNO: AVVENIMENTI DA INIZIO DANNO: ELEZIONI DEI RAPPRESENTANTI ELEZIONI DEI RAPPRESENTANTI TRASFORMAZIONE DEL COMITATO GENITORI IN ASSOCIAIZONE AMICI DELLA DANTE, ELEZIONE ORGANI TRASFORMAZIONE DEL COMITATO GENITORI IN ASSOCIAIZONE AMICI DELLA DANTE, ELEZIONE ORGANI MODIFICA AL Regolamento DI ISTITUTO MODIFICA AL Regolamento DI ISTITUTO APPROVAZIONE DEL POF APPROVAZIONE DEL POF Ammodernamento Aula Magna Ammodernamento Aula Magna Piano Gite Piano Gite

4 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Perchè faccio il rappresentante? Perchè faccio il rappresentante? Motivazione, Motivazione, Competenza, Competenza, Disponibilità. Disponibilità. Quanto dura lincarico? 1 anno. 1 anno. In quanti siamo? Alle medie in 4. Alle medie in 4. Fonte: ASVA

5 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Diritti: Diritti: essere informato delle riunioni del Consiglio di Istituto. essere informato delle riunioni del Consiglio di Istituto. Partecipare alle riunioni del Consiglio di Istituto senza diritto di parola/voto (art.15 del Regolamento del CDI) Partecipare alle riunioni del Consiglio di Istituto senza diritto di parola/voto (art.15 del Regolamento del CDI) farsi portavoce di esigenze della propria classe presso il Consiglio di classe di cui fa parte, presso i propri rappresentanti in Consiglio di Istituto e presso il Comitato Genitori farsi portavoce di esigenze della propria classe presso il Consiglio di classe di cui fa parte, presso i propri rappresentanti in Consiglio di Istituto e presso il Comitato Genitori informare i genitori, mediante diffusione di relazioni, note, avvisi o altre modalità, previa richiesta di autorizzazione al Dirigente Scolastico, circa gli sviluppi d'iniziative avviate o proposte dalla Direzione, dal corpo docente, dal Consiglio di Istituto, dal Comitato Genitori. informare i genitori, mediante diffusione di relazioni, note, avvisi o altre modalità, previa richiesta di autorizzazione al Dirigente Scolastico, circa gli sviluppi d'iniziative avviate o proposte dalla Direzione, dal corpo docente, dal Consiglio di Istituto, dal Comitato Genitori. Fonte: ASVA

6 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Diritti Diritti ricevere le convocazioni alle riunioni del Consiglio di classe con almeno 5 giorni di anticipo ed essere informato sui punti in discussione allOdG) ricevere le convocazioni alle riunioni del Consiglio di classe con almeno 5 giorni di anticipo ed essere informato sui punti in discussione allOdG) convocare l'assemblea della classe che rappresenta qualora i genitori la richiedano o egli lo ritenga opportuno. (dellavvenuta assemblea di classe è tenuto a redigere un verbale) convocare l'assemblea della classe che rappresenta qualora i genitori la richiedano o egli lo ritenga opportuno. (dellavvenuta assemblea di classe è tenuto a redigere un verbale) Fonte: ASVA

7 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Il rappresentante di classe NON ha il diritto di: Il rappresentante di classe NON ha il diritto di: occuparsi di casi singoli occuparsi di casi singoli trattare argomenti di esclusiva competenza degli altri Organi Collegiali della scuola (in particolare,per esempio, quelli inerenti la didattica ed il metodo di insegnamento) trattare argomenti di esclusiva competenza degli altri Organi Collegiali della scuola (in particolare,per esempio, quelli inerenti la didattica ed il metodo di insegnamento) Fonte: ASVA

8 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Doveri Doveri conoscere le principali norme e regolamenti della scuola (sono pubblicati sul sito, con impegno per testo unico) conoscere le principali norme e regolamenti della scuola (sono pubblicati sul sito, con impegno per testo unico) rispettare lautonomia del Dirigente Scolastico e della funzione docente rispettare lautonomia del Dirigente Scolastico e della funzione docente conoscere i compiti e le funzioni del Collegio Docenti, del Consiglio di Istituto, di Commissioni operanti nellIstituto, del Comitato genitori. conoscere i compiti e le funzioni del Collegio Docenti, del Consiglio di Istituto, di Commissioni operanti nellIstituto, del Comitato genitori. Fonte: ASVA

9 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Doveri Doveri fare da tramite tra i genitori che rappresenta e l'istituzione scolastica fare da tramite tra i genitori che rappresenta e l'istituzione scolastica tenersi aggiornato riguardo la vita della scuola (partecipando eventualmente anche alle riunioni del Comitato Genitori /Associazione ed anche assistendo eventualmente alle riunioni del Consiglio di Circolo o di Istituto). tenersi aggiornato riguardo la vita della scuola (partecipando eventualmente anche alle riunioni del Comitato Genitori /Associazione ed anche assistendo eventualmente alle riunioni del Consiglio di Circolo o di Istituto). presenziare alle riunioni del Consiglio in cui è eletto. presenziare alle riunioni del Consiglio in cui è eletto. Fonte: ASVA

10 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Doveri Doveri inviare al Dirigente Scolastico e al Coordinatore della classe proposte da discutere in Consiglio in cui è eletto, in modo da permetterne linserimento allODG e linvio della convocazione nei termini previsti. inviare al Dirigente Scolastico e al Coordinatore della classe proposte da discutere in Consiglio in cui è eletto, in modo da permetterne linserimento allODG e linvio della convocazione nei termini previsti. tenere i contatti con i genitori della propria classe in forma continuativa tenere i contatti con i genitori della propria classe in forma continuativa informare i genitori che rappresenta sulle iniziative che li riguardano e sulla vita della scuola informare i genitori che rappresenta sulle iniziative che li riguardano e sulla vita della scuola promuovere iniziative volte a coinvolgere nella vita scolastica le famiglie che rappresenta promuovere iniziative volte a coinvolgere nella vita scolastica le famiglie che rappresenta Fonte: ASVA

11 Diritti e Doveri dei rappresentanti di classe Il rappresentante di classe NON è tenuto a: Il rappresentante di classe NON è tenuto a: farsi promotore di collette farsi promotore di collette gestire un fondo cassa della classe gestire un fondo cassa della classe comprare materiale necessario alla classe o alla scuola o alla didattica comprare materiale necessario alla classe o alla scuola o alla didattica Fonte: ASVA

12 ATTIVITA SVOLTA SICUREZZA SICUREZZA NORMATIVE NORMATIVE TRASPARENZA TRASPARENZA RELAZIONI ISTITUZIONALI RELAZIONI ISTITUZIONALI Altro Altro

13 SICUREZZA: SICUREZZA: Materia di competenza del Dirigente Scolastico e del Responsabile interno sulla sicurezza. Materia di competenza del Dirigente Scolastico e del Responsabile interno sulla sicurezza. La scuola dispone di PIANO di EMERGENZA ed EVACUAZIONE, di PIANO RISCHI, ed a margine ha acquistato un SOFTWARE SICUREZZA di INFORMATICA (in parte con il contributo del Comitato Amici Dante). La scuola dispone di PIANO di EMERGENZA ed EVACUAZIONE, di PIANO RISCHI, ed a margine ha acquistato un SOFTWARE SICUREZZA di INFORMATICA (in parte con il contributo del Comitato Amici Dante). ATTIVITA SVOLTA

14 Normative Normative Adozione Regolamento interno al Consiglio Adozione Regolamento interno al Consiglio Aggiornamento Regolamento delle Gite Aggiornamento Regolamento delle Gite Adozione Regolamento uso apparecchi multimediali Adozione Regolamento uso apparecchi multimediali Modifica al Regolamento di Istituto Modifica al Regolamento di Istituto ATTIVITA SVOLTA

15 Trasparenza: Trasparenza: Iniziative del Dirigente Scolastico e dei suoi collaboratori, per una progressiva trasparenza: Iniziative del Dirigente Scolastico e dei suoi collaboratori, per una progressiva trasparenza: Rinnovo sito Internet Rinnovo sito Internet Pubblicazione delle comunicazioni scuola / famiglia Pubblicazione delle comunicazioni scuola / famiglia Pubblicazione delle convocazioni del CDI Pubblicazione delle convocazioni del CDI Pubblicazione di tutti i regolamenti Pubblicazione di tutti i regolamenti Consegna stralcio dei regolamenti della scuola ad inizio di anno scolastico Consegna stralcio dei regolamenti della scuola ad inizio di anno scolastico Pubblicazione tabelle di rispetto dei tetti di spesa per libri scolastici. Pubblicazione tabelle di rispetto dei tetti di spesa per libri scolastici. ATTIVITA SVOLTA

16 Relazioni Istituzionali Relazioni Istituzionali Incontri con le famiglie ad inizio di anno Incontri con le famiglie ad inizio di anno Decoro edificio Comune di Varese Decoro edificio Comune di Varese ASL per incontri di prevenzione ASL per incontri di prevenzione Viabilità e mobilità Viabilità e mobilità Progetto con Questura di Varese su Educazione alla Legalità e Convivenza Civile, portato a compimento dal Dirigente Scolastico e dai suoi collaboratori Progetto con Questura di Varese su Educazione alla Legalità e Convivenza Civile, portato a compimento dal Dirigente Scolastico e dai suoi collaboratori Donazione da Intesa San Paolo banca tesoriere Donazione da Intesa San Paolo banca tesoriere ATTIVITA SVOLTA

17 Altro: Altro: Progetto Libriamoci, realizzato grazie al lavoro di docenti e genitori Progetto Libriamoci, realizzato grazie al lavoro di docenti e genitori Collaborazione con lAssociazione Amici della Dante che ha realizzato liniziativa di acquisto collettivo di libri di testo a costi ridotti (messa disposizione dei locali) Collaborazione con lAssociazione Amici della Dante che ha realizzato liniziativa di acquisto collettivo di libri di testo a costi ridotti (messa disposizione dei locali) ATTIVITA SVOLTA

18 ASCOLTO Argomenti che intendete proporre allattenzione della scuola in generale, del Dirigente scolastico e del Consiglio di istituto. Argomenti che intendete proporre allattenzione della scuola in generale, del Dirigente scolastico e del Consiglio di istituto.

19 Sintesi delle richieste formulate dai genitori 1) Ricevimenti genitori / professori - ricevimenti su appuntamento - ricevimenti su appuntamento - ricevimenti collettivi per raggruppamenti - ricevimenti collettivi per raggruppamenti 2) Viabilità - vigilanza attraversamenti vie 25 aprile (n.2) e - vigilanza attraversamenti vie 25 aprile (n.2) e San Vito (n.2) in orari entrata/uscita allievi San Vito (n.2) in orari entrata/uscita allievi - Accesso a via Morselli - Accesso a via Morselli - Piano di viabilità darea - Piano di viabilità darea

20 3) Edificio / Arredi - Ricognizione sulle tende nelle aule - Ricognizione sulle tende nelle aule - Verifica generale degli arredi; banchi - Verifica generale degli arredi; banchi - Misure aggiuntive per barriere architettoniche; posteggio riservato in - Misure aggiuntive per barriere architettoniche; posteggio riservato in cortile cortile 4) Normativa di istituto - Supplemento di istruttoria per danneggiamenti - Supplemento di istruttoria per danneggiamenti 5) Varie - Alleggerimento degli zaini - Alleggerimento degli zaini - Convenzione con ristoratori - Convenzione con ristoratori - Apertura verso larte - Apertura verso larte Sintesi delle richieste formulate dai genitori


Scaricare ppt "Obiettivi dellincontro Illustrazione del ruolo di rappresentante Illustrazione del ruolo di rappresentante Attività svolta da Consiglio di Istituto Attività"

Presentazioni simili


Annunci Google