La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

USR UMBRIA per la qualità delle scuole occasioni di confronto e scambio di esperienze (seminari), strumenti e buone pratiche (sito e pubblicazioni)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "USR UMBRIA per la qualità delle scuole occasioni di confronto e scambio di esperienze (seminari), strumenti e buone pratiche (sito e pubblicazioni)"— Transcript della presentazione:

1

2

3 USR UMBRIA per la qualità delle scuole occasioni di confronto e scambio di esperienze (seminari), strumenti e buone pratiche (sito e pubblicazioni) · modelli di formazione del personale della scuola alla cultura, alle metodologie e agli strumenti della qualità (da parte di un gruppo di docenti appositamente formati) Il Centro per la diffusione della qualità nelle scuole umbre, si occupa di promuovere:

4 USR UMBRIA per la qualità delle scuole applicazione di tali modelli e strumenti per la valutazione di efficacia e di efficienza del servizio facilitazione, consulenza e organizzazione progettuale per laccesso volontario delle scuole ai sistemi di accreditamento e di certificazione del sistema di gestione per la Qualità secondo la Norma ISO 9001:2000.

5 USR UMBRIA per la qualità delle scuole Modello di formazione del Sistema di gestione per la qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001: 2000 Caratteristiche: sviluppa la logica di gestione per processi richiesta dalla Norma dando priorità e centralità a tutte le attività progettuali ed esecutive della didattica e prendendo a riferimento il complesso e specifico modello organizzativo derivante dalle norme e dalle prassi degli Istituti;

6 USR UMBRIA per la qualità delle scuole usa un linguaggio corrispondente alla cultura dellistituzione scolastica, essendo stato validato dai gruppi di lavoro interni alle scuole; cerca di dare unitarietà alla costruzione normativa interna per la qualità, riportando il relativo contenuto informativo nellambito del Manuale della Qualità e limitando quindi al minimo (secondo gli stretti requisiti della Norma ISO) la produzione di procedure, anche al fine di non sovrapporre troppe altre regole ad un sistema già ampiamente normalizzato.

7 USR UMBRIA per la qualità delle scuole Obiettivi del progetto dotare la Scuola di un Sistema di gestione conforme al modello descritto nella Norma UNI EN ISO 9001:2000 che - attraverso il coinvolgimento coerente delle risorse umane verso gli obiettivi strategici dellIstituto - consenta di sviluppare progressivamente la qualità e lefficienza della Scuola

8 USR UMBRIA per la qualità delle scuole Obiettivi del progetto ottenere la certificazione di conformità da un Organismo accreditato, per avere un riconoscimento di valore esterno (anche ai fini dellaccreditamento regionale), ma anche come apprezzamento e garanzia circa lefficacia del percorso progettuale effettuato

9 Lo sviluppo del progetto Formazione iniziale per i Gruppi di Lavoro Per ciascuna scuola Analisi dei documenti sulla scuola (POF, organizzazione, Progetto Qualità, ecc.) Progettazione del Sistema di gestione per la qualità ed elaborazione dei relativi documenti di regolazione USR UMBRIA per la qualità delle scuole

10 Attivazione del processo di certificazione Approvazione del Sistema di gestione Audit documentale da parte dellO.d.C. ed eventuali azioni correttive Formazione allapplicazione del Sistema da parte del personale Applicazione e verifiche (ispettive) interne Visita di Certificazione da parte dellO.d.C. ed eventuali azioni correttive USR UMBRIA per la qualità delle scuole

11 Ruolo del gruppo di lavoro Elaborare il Sistema, sulla base della conoscenza dellorganizzazione della scuola Formare il personale per lapplicazione USR UMBRIA per la qualità delle scuole

12 Ruolo del Rappresentante della Direzione (per la qualità) Assistere il personale per lapplicazione del Sistema Controllare lapplicazione del Sistema, tramite le verifiche ispettive interne Effettuare rapporti per la Direzione e partecipare ai riesami del Sistema Gestire i rapporti con lOrganismo di Certificazione (DNV) e con la Consulenza USR UMBRIA per la qualità delle scuole

13 Ruolo della consulenza Effettuare la formazione iniziale al Gruppo di Lavoro e la formazione alle verifiche ispettive interne Fornire assistenza metodologica a ciascuna scuola in tutte le fasi del Progetto - in particolare in fase di impostazione - sulla base della competenza acquisita in materia di qualità, in particolare nel settore della formazione Documenti fondamentali da elaborare e che saranno utilizzati in ambito applicativo USR UMBRIA per la qualità delle scuole

14 Manuale della Qualità elaborato secondo un modello di riferimento già collaudato articolato come la Norma UNI EN ISO 9001:2000 contenente: lelenco e descrizione dei processi della scuola mediante: diagrammi di flusso e tabelle delle specifiche di ciascun processo, lorganigramma della scuola e la descrizione dei relativi ruoli e responsabilità, la descrizione delle fondamentali modalità seguite dalla scuola per conseguire idonei livelli di qualità dellorganizzazione e dei servizi erogati USR UMBRIA per la qualità delle scuole

15 Procedure (solo 4, cioè quelle essenziali, richieste esplicitamente dalla Norma) Moduli (solo quelli utili per standardizzare lapplicazione delle procedure) Obiettivi per la qualità (si stabiliscono ogni anno scolastico ) Indicatori di processo e registrazioni delle relative misure (per ciascun processo) USR UMBRIA per la qualità delle scuole

16 Elenco delle tipologie di documenti utilizzati dallIstituto Elenco dei fornitori qualificati ( certificati, storicità) Verbali di Organi Collegiali, di approvazione dei documenti della Qualità Disposizioni applicative del DIRS, in materia di gestione per la qualità Piano delle verifiche ispettive interne, programmi delle singole verifiche isp.interne e rapporti relativi USR UMBRIA per la qualità delle scuole

17 LINEE GUIDA per il Sistema di gestione per la qualità della scuola Valorizzare quanto fatto dalla scuola: ad es.: mission, POF, procedure, sistemi di valutazione, indagini sulla soddisfazione dellutenza, modulistica, ecc. Interpretare e riportare loriginalità del modello organizzativo partecipativo della scuola (vedi POF) Scegliere un modello di procedura (tenendo conto di quanto, eventualmente, già fatto dalla scuola) USR UMBRIA per la qualità delle scuole

18 Usare il linguaggio della scuola; in particolare, non usare la parola generica cliente, ma specializzarla al caso concreto (Società civile, famiglie, studenti, ecc.) Spiegare nel testo del Manuale della Qualità lapproccio per processi (caratteristica fondamentale del modello descritto nella Norma UNI EN ISO 9000:2000) Piano delle verifiche ispettive interne, programmi delle singole verifiche isp.interne e rapporti relativi USR UMBRIA per la qualità delle scuole

19 Risorse umane Nella fase di elaborazione dei sistemi gestionali delle scuole sono impegnati un gruppo di lavoro composto da consulenti e risorse interne ai singoli Istituti, con la partecipazione attiva dei Dirigenti Scolastici. USR UMBRIA per la qualità delle scuole

20 Nella fase applicativa sono impegnati la maggior parte delle risorse umane delle scuole: il Dirigente Scolastico, lo stesso gruppo di lavoro e, ancora, i consulenti. Diffusione del manuale tra tutto il personale della Scuola attraverso una formazione a piccoli gruppi e al personale nuovo, accompagnata da Linee guide interne alla scuola, a seconda della tipologia dellIstituto. USR UMBRIA per la qualità delle scuole


Scaricare ppt "USR UMBRIA per la qualità delle scuole occasioni di confronto e scambio di esperienze (seminari), strumenti e buone pratiche (sito e pubblicazioni)"

Presentazioni simili


Annunci Google