La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

3-10-05Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 1 SISTEMA SCUOLA AREA STRUTTURALE AREA DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA AREA DELLA COMUNICAZIONE INTERNA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "3-10-05Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 1 SISTEMA SCUOLA AREA STRUTTURALE AREA DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA AREA DELLA COMUNICAZIONE INTERNA."— Transcript della presentazione:

1 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 1 SISTEMA SCUOLA AREA STRUTTURALE AREA DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA AREA DELLA COMUNICAZIONE INTERNA AREA DELLINFANZIA AREA DEI CURRICOLI Attività collegiali ORGANI COLLEGIALI COMMISSIONI GRUPPI DI LAVORO FIGURE DI COORDINAMENTO FIGURE STRUMENTALI DIRIGENTE S.

2 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 2 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DL N° 59/98 DIRIGENTE SCOLASTICO COLLEGIO DOCENTI CONSIGLIO DI CIRCOLO FIGURE di COORD.COMMISSIONIFIGURE STRUM. COORDINAMENTODIREZIONEVALORIZZAZIONE

3 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 3 ORGANI COLLEGIALI D.P.R. N. 416 del 1974 Collegio dei docenti: E composto esclusivamente dal personale docente in servizio con compiti di natura didattica. Adotta delibere in materia di programmazione, iniziative di aggiornamento, adozione di libri di testo, esprime parere per la formazione delle classi, lorario delle lezioni e delle altre attività scolastiche. Consiglio di interclasse,di intersezione,di classe: E composto dai docenti dei gruppi di classi parallele o dello stesso ciclo o dello stesso plesso o della stessa sezione ed un rappresentante eletto dai genitori per ciascuna delle classi o sezione. Formula proposte al collegio dei docenti in ordine allazione educativa e didattica, alla sperimentazione e allagevolazione dei rapporti trai docenti stessi, i genitori e gli alunni.

4 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 4 Consiglio di Circolo o Consiglio di Istituto: E composto da rappresentanti eletti del personale insegnante e non, dei genitori e, nelle scuole secondarie superiori, degli alunni. Delibera il bilancio preventivo e consuntivo della scuola, dispone limpiego dei fondi assegnati, adotta il regolamento di circolo, il calendario scolastico, i criteri di programmazione delle attività parascolastiche, di sostegno e complementari, promuove contratti e collaborazioni, partecipazioni ad attività culturali e sportive, indica i criteri per la formazione delle classi, dellorario delle lezioni… La Giunta: E eletta in seno al Consiglio di Circolo, composta dal Dirigente Scolastico, da un docente, da un non docente e da due genitori. Predispone i bilanci, prepara i lavori per il Consiglio e cura lesecuzione delle delibere.

5 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 5 COMMISSIONI E GRUPPI DI LAVORO Sono composti da docenti che lavorano insieme intorno a progetti trasversali allintero Istituto o Circolo didattico. Ogni commissione o gruppo di lavoro nomina al suo interno un referente, responsabile del coordinamento, della realizzazione e della comunicazione interna, rispetto al progetto. Mentre i gruppi di lavoro hanno la durata necessaria alla realizzazione del progetto, le commissioni possiedono una maggior stabilità nel tempo. LE COMMISSIONI (più frequenti): POF CONTINUITA INTEGRAZIONE HANDICAP E ALUNNI STRANIERI QUALITA NUOVE TECNOLOGIE ….

6 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 6 FUNZIONI DELLE COMMISSIONI COMMISSIONE POF: Ha il compito di redigere e monitorare annualmente il Piano dellofferta formativa adeguandolo: alla domanda e ai bisogni dellutenza, ai processi innovativi, ai risultati dellautovalutazione di istituto. COMMISSIONE CONTINUITA: Promuove esperienze e/o progetti-ponte con le scuole contigue (Infanzia e Secondaria di 1°); Individua criteri comuni per: -la costruzione dei curricoli, -per la valutazione, -per la costruzione del portfolio; Elabora criteri e modalità finalizzati al passaggio delle informazioni, la formazione delle classi…

7 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 7 COMMISSIONE INTEGRAZIONE ALUNNI: Individua criteri e modalità per favorire lintegrazione sociale e curricolare degli alunni in situazione di disagio: handicap, stranieri, nomadi; Propone criteri per la costruzione dei PSP e la valutazione dei percorsi personali; Individua le modalità per realizzare la comunicazione e il supporto con gli Enti esterni (ASL, Comuni, famiglie…) COMMISSIONE QUALITA: Analizza e riflette sulle relazioni che intercorrono tra i vari processi formativi messi in atto dallIstituto per promuovere il successo formativo degli alunni. Valuta i risultati ottenuti da ogni progetto e avanza ipotesi di miglioramento a compensazione delle aree rivelatesi critiche. COMMISSIONE NUOVE TECNOLOGIE: Ha il compito di promuovere e far conoscere ai docenti il valore educativo- didattico delle diverse tecnologie e offrire un supporto, anche tecnico- specialistico, alla loro utilizzazione.

8 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 8 GRUPPI DI LAVORO NUOVI CURRICOLI/RIFORMA VALUTAZIONE/PORTFOLIO GIORNALINO GIOCHI DELLA GIOVENTU CURRICOLO DI STORIA CURRICOLO DI MATEMATICA CURRICOLO DI SCIENZE …

9 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 9 Estratto da un POF… FUNZIONI DI SERVIZIO: GRUPPI DI LAVORO E COMMISSIONI Si sintetizzano di seguito le decisioni assunte dal Collegio dei Docenti: Coordinatori di Plesso : si tratta di una funzione essenziale, che va potenziata sia con un riconoscimento all'interno del Fondo della Istituzione Scolastica che tenga conto della dimensione dei plessi, sia con la individuazione di altre figure di supporto nelle realtà più complesse. Si prevede a livello di Circolo l'attivazione delle seguenti commissioni (o gruppi di lavoro). Commissione Coordinatori e Collaboratori (D.S.) Giochi della Gioventù (nome….) Continuità mater. – elem. (……) Documentazione Nuove tecnologie (…..) Gruppo di lavoro per l'integrazione Soggetti p.h. (…..i) Arte e Scienza (….) Matematica Operativa (….) PSP – portfolio Scuola dell'infanzia (…..) Revisione POF/Avvio riforma/Portfolio/Stranieri e Nomadi (….)

10 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 10 In ogni Plesso si individuano inoltre: un referente per i progetti di Plesso; per la Biblioteca e per Sussidi; per le nuove tecnologie; per la sicurezza; per i giochi della gioventù; per la documentazione; per la disabilita; per la continuità. Dallo stesso POF…

11 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 11 Funzioni strumentali alla realizzazione del POF Sono docenti che, oltre ad assolvere la funzione didattica, assumono compiti di coordinamento e gestione dei progetti di Istituto o di Circolo. Sono nominati dal collegio dei docenti, sulla base di riconosciute competenze e disponibilità dei singoli docenti; Svolgono compiti di promozione, coordinamento e gestione di progetti, con la supervisione del DS, che garantisce lunitarietà e lintegrazione tra i progetti. Le funzioni sono solitamente individuate tra 4 aree, riconosciute a livello nazionale: Area 1: Gestione del Piano dellofferta formativa; Area 2: Sostegno al lavoro dei docenti; Area 3: Interventi e Servizi per studenti; Area 4: Realizzazione di progetti formativi dintesa con Enti e Istituzioni esterne.

12 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 12 AREA 1 GESTIONE DEL PIANO OFFERTA FORMATIVA (estratto da un POF) a) Coordinamento delle attività del Piano; b) Coordinamento della progettazione curricolare; –definire gli obiettivi formativi, generali e disciplinari; –definire i criteri metodologici e didattici; –individuare delle tecnologie educative e didattiche; –definire criteri e strumenti di valutazione; –valutare le attività del Piano. c) Coordinamento delle attività di valutazione (che i docenti devono compiere); d) Coordinamento dei rapporti tra scuola e famiglia.

13 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 13 AREA 2 SOSTEGNO AL LAVORO DEI DOCENTI Analisi dei bisogni formativi e gestione del Piano di formazione e aggiornamento; Accoglienza dei nuovi docenti; Produzione e divulgazione di materiali didattici; Coordinamento dellutilizzo delle nuove tecnologie e della biblioteca; Cura della documentazione educativa.

14 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 14 AREA 3 INTERVENTI E SERVIZI PER STUDENTI Coordinamento delle attività extra curricolari; Coordinamento e gestione delle attività di continuità; Coordinamento di orientamento e tutoraggio; Coordinamento delle attività di integrazione, recupero e sviluppo degli apprendimenti. ……

15 Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 15 AREA 4 REALIZZAZIONE DI PROGETTI FORMATIVI D INTESA CON ENTI E ISTITUZIONI ESTERNE Coordinamento dei rapporti con Enti pubblici: –Comuni –ASL –Associazioni sportive –Associazioni di volontariato –Università –Centri di formazione –Altre scuole –…..


Scaricare ppt "3-10-05Scienze della Formazione Primaria - Daniela Mario 1 SISTEMA SCUOLA AREA STRUTTURALE AREA DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA AREA DELLA COMUNICAZIONE INTERNA."

Presentazioni simili


Annunci Google