La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informatica e Diritto122/04/2008 Diritto dautore È attribuito ad un software per garantire la proprietà intellettuale al suo ideatore. La normativa che.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informatica e Diritto122/04/2008 Diritto dautore È attribuito ad un software per garantire la proprietà intellettuale al suo ideatore. La normativa che."— Transcript della presentazione:

1 Informatica e Diritto122/04/2008 Diritto dautore È attribuito ad un software per garantire la proprietà intellettuale al suo ideatore. La normativa che tutela i programmi per elaboratore (inclusi opere letterarie ed artistiche e il materiale preparatorio per la progettazione del programma stesso) è il DECRETO LEGISLATIVO DEL 29/12/1992, N° 518.

2 Informatica e Diritto222/04/2008 I punti essenziali del decreto sono: Ladattamento, la riproduzione e la traduzione di un programma, necessari al suo utilizzo, non necessitano di autorizzazione del titolare; Ladattamento, la riproduzione e la traduzione di un programma, necessari al suo utilizzo, non necessitano di autorizzazione del titolare; Lautorizzazione del titolare dei diritti non è richiesta qualora la riproduzione del codice del programma e la traduzione della sua forma siano indispensabili per consentire l operabilità con altri programmi creati autonomamente; Chiunque metterà in circolazione copie non autorizzate sarà soggetto alla pena di reclusione da 3 mesi a 3 anni.

3 22/04/2008Informatica e Diritto3 Legge n°633, 22/04/1941: copyright su brani musicali. È permesso: Scaricare brani musicali diffusi dagli autori; Scaricare brani musicali diffusi dagli autori; Creare mp3 per uso personale da un CD regolarmente acquistato dalla stessa persona; Creare mp3 per uso personale da un CD regolarmente acquistato dalla stessa persona; Creare CD audio da file mp3 scaricati, purchè messi in circolazione dallautore. Creare CD audio da file mp3 scaricati, purchè messi in circolazione dallautore. Non è permesso: Diffondere mp3 prendendo il materiale dalla raccolta personale; Diffondere mp3 senza autorizzazione dellautore; Scaricare file mp3 creati da altri utenti.

4 22/04/2008Informatica e Diritto4 Reato informatico Reato connesso ai sistemi informatici. Specifico Convenzionale Se vengono modificati codici già esistenti per la nascita di nuove attività illegali. Se vengono utilizzati nuovi metodi tecnologici per effettuare attività illegali già esistenti.

5 22/04/2008Informatica e Diritto5 Secondo il codice penale, sono considerati reati informatici la cui pena è la reclusione: La diffusione di software creati autonomamente atti a danneggiare, tutto o in parte, un sistema informatico; La diffusione di software creati autonomamente atti a danneggiare, tutto o in parte, un sistema informatico; la distruzione di sistemi informatici o telematici di pubblica utilità; la distruzione di sistemi informatici o telematici di pubblica utilità; laccesso abusivo ad un sistema informatico o telematico; laccesso abusivo ad un sistema informatico o telematico; Lottenimento di un ingiusto profitto a danno altrui.Lottenimento di un ingiusto profitto a danno altrui.

6 22/04/2008Informatica e Diritto6 Legge 31/12/1996 N°675 Obblighi per coloro i quali gestiscono dati personali altrui: Avere ottenuto lautorizzazione scritta del soggetto a cui i dati si riferiscono; Avere ottenuto lautorizzazione scritta del soggetto a cui i dati si riferiscono; Comunicare allinteressato le finalità dellutilizzo dei dati; Comunicare allinteressato le finalità dellutilizzo dei dati; Essere disponibile a verifiche e richieste dellinteressato; Essere disponibile a verifiche e richieste dellinteressato; Proteggere i dati personali. Proteggere i dati personali. Tutela dati personali I dati devono essere: usati in modo lecito e corretto; usati in modo lecito e corretto; registrati per determinati scopi; registrati per determinati scopi; esatti ed, eventualmente, aggiornabili; esatti ed, eventualmente, aggiornabili; completi; completi; conservati in una forma che ne consenta lutilizzo immediato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario per lo scopo per il quale i dati sono stati raccolti. conservati in una forma che ne consenta lutilizzo immediato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario per lo scopo per il quale i dati sono stati raccolti.

7 22/04/2008Informatica e Diritto7 Decreto legislativo 19/09/1994, N°626 (sicurezza sul luogo di lavoro munito di videoterminale). Rischi per la salute: r rischi per la vista (sintomi: bruciore, lacrimazione e cefalea); ischi posturali (disturbi alla schiena, alle braccia, ai polsi o alle mani); f fattori psichici (stress dovuto al sovraccarico di lavoro); m microclima (è consigliabile luso di un impianto di ventilazione per il troppo calore creato dalle apparecchiature e dagli utenti).

8 22/04/2008Informatica e Diritto8 Prevenzione dai rischi per la salute: Regolare la sedia in modo che i piedi poggino a terra, lo schienale sostenga la parte bassa della schiena e non si sia costretti a sporgersi in avanti con il tronco; l lo schermo deve essere ruotato in modo da evitare riflessi e la luce diretta delle finestre; è necessario sedersi ad una distanza di almeno cm; r regolare le tende e le luci artificiali per evitare riflessi sullo schermo e laffaticamento della vista; f fare molte pause durante il giorno, alzandosi e facendo qualche passo.

9 22/04/2008Informatica e Diritto9 E- commerce (commercio di beni via Internet) Direttiva Europea 97/7. Business to business (transazioni tra imprese) Business to consumer (commercio tra imprese e consumatori)

10 22/04/2008Informatica e Diritto10 Firma digitale La legge n°59, 15/03/1997 introduce il concetto di. La legge n°59, 15/03/1997 introduce il concetto di firma digitale. Deve essere rilasciata da un ente certificatore, il quale è incluso in un apposito elenco pubblico, tenuto ed aggiornato dallAIPA (Autorità per lInformatica nella Pubblica Amministrazione).


Scaricare ppt "Informatica e Diritto122/04/2008 Diritto dautore È attribuito ad un software per garantire la proprietà intellettuale al suo ideatore. La normativa che."

Presentazioni simili


Annunci Google