La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SALUTE E SICUREZZA IN OTTICA DI GENERE Lecco, 5 marzo 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SALUTE E SICUREZZA IN OTTICA DI GENERE Lecco, 5 marzo 2010."— Transcript della presentazione:

1 SALUTE E SICUREZZA IN OTTICA DI GENERE Lecco, 5 marzo 2010

2 PERIODO LECCOLOMBARDIAITALIA n° di occupati totale +5%+3,7%+3,5% n° di occupate+7,8%+4,8%+6,1%

3 PERIODO LECCOLOMBARDIAITALIA tasso di occupazione totale +2,3%+1,3%+0,6% tasso di occupazione al femminile +3,3%+2%+1,9%

4 PERIODO LECCOLOMBARDIAITALIA tasso di disoccupazione totale stabile al 3,2% -0,4%-0,8% tasso di disoccupazione al femminile -0,8%-0,6%-2%

5 Totale occupati, tasso di occupazione e disoccupazione femminile e maschile anni – ANNO LECCO (fonte ISTAT) MaschiFemmineTotale Totale occupati Tasso di occupazione 78 (Lombardia 76,6) (Italia 68,8) 46,7 (Lombardia 57,1) (Italia 47,2) 67,6 (Lombardia 67,0) (Italia 58,7) Tasso di disoccupazione 2,3 (Lombardia 3) (Italia 6) 4,5 (Lombardia 4,8) (Italia 8) 3,2 (Lombardia 3,7) (Italia 6,8)

6 LE IMPRESE FEMMINILI IN PROVINCIA DI LECCO LECCO è al 5° posto tra le province lombarde Fonte: Infocamere totale imprese attive al 30 giugno aziende sono gestite da imprenditrici pari a 21,2 % media lombarda 21,3% media nazionale 24,4%

7 Si definiscono femminili le imprese che rispettano almeno una tra queste condizioni (legge 215/92): IMPRESE INDIVIDUALI il cui titolare è una donna SOCIETA DI PERSONE E SOCIETA COOPERATIVE in cui il numero delle donne socie raggiunge almeno il 60% dei soci totali, indipendentemente dalle quote di capitale in possesso; SOCIETA DI CAPITALI in cui le donne possiedono almeno i 2/3 delle quote di capitale e costituiscono almeno i 2/3 del totale dei componenti dellorgano di amministrazione.

8 LE IMPRESE FEMMINILI IN PROVINCIA DI LECCO Nel periodo 2005/2008 il numero delle imprese femminili cresce: Lecco + 7,3% Lombardia + 8,4% Italia + 5,8% Fonte: Infocamere

9

10 LE IMPRENDITRICI FEMMINILI IN PROVINCIA DI LECCO: NAZIONALITA Le imprenditrici lecchesi al 31/12/2008 sono: 95,9 % italiane 2,9 % straniere, di cui: - 1% comunitarie - 1,9% extra-comunitarie 1% non censito Fonte: Infocamere

11 .

12 INFORTUNI DENUNCIATI ALLINAIL NEL 2008 LECCOLOMBARDIAITALIA infortuni totali di cui solo femminili infortuni mortali totali di cui solo femminili21780

13

14 INFORTUNI FEMMINILI DENUNCIATI ALLINAIL NEL 2008 IN PROVINCIA DI LECCO TIPO DI DEFINIZIONE E CONSEGUENZA inabilità temporanea durata media (gg. indennizzo) gg inabilità permanente 25 infortuni mortali 2 non indennizzati 380 (di cui 252 franchigie)

15 INFORTUNI FEMMINILI DENUNCIATI ALLINAIL NEL 2008 IN PROVINCIA DI LECCO PER SETTORE DI ATTIVITA ECONOMICA

16 INFORTUNI MASCHILI DENUNCIATI ALLINAIL NEL 2008 IN PROVINCIA DI LECCO PER SETTORE DI ATTIVITA ECONOMICA

17 Andamento infortunistico Lecco - Lombardia – Italia Totale degli infortuni denunciati femminili

18 Andamento infortunistico Lecco - Lombardia – Italia Totale degli infortuni gravi femminili

19 MALATTIE PROFESSIONALI DENUNCIATE NEL 2008 IN PROVINCIA DI LECCO

20 MALATTIE PROFESSIONALI FEMMINILI DENUNCIATE NEL 2008 IN PROVINCIA DI LECCO DISTRIBUZIONE % PER DIAGNOSI

21 ASSICURAZIONE CASALINGHE IN PROVINCIA DI LECCO DATI UOMINI DONNE ISCRITTE ITALIANE 137 COMUNITARIE 226 EXTRACOMUNITARIE classe età ,9% classe età ,1% classe età ,4% classe età ,6%

22 -in Italia sono assicurate casalinghe -dal 01/03/2001 al 31/12/2009 sono stati denunciati infortuni; -le cause di infortunio più frequenti sono dovute a cadute (sgabelli, sedie e scalette) scivolamenti e inciampamenti (404 casi totali) -Il tipo di lesioni più ricorrenti sono le fratture (422 casi) -sono state costituite 581 rendite (545 ancora in vigore) di cui:27 casi mortali, 62 rendite con grado 27%


Scaricare ppt "SALUTE E SICUREZZA IN OTTICA DI GENERE Lecco, 5 marzo 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google