La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2.2 Gestione dei file.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2.2 Gestione dei file."— Transcript della presentazione:

1 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2.2 Gestione dei file

2 Modulo 2 FINE ECDL CONCETTI FONDAMENTALI 1. Struttura gerarchica cartelle e fileStruttura gerarchica cartelle e file 2. Periferiche di memorizzazionePeriferiche di memorizzazione 3. Unità di misuraUnità di misura 4. Importanza del BackupImportanza del Backup 5. Salvataggi onlineSalvataggi online

3 Modulo 2 FINE ECDL Struttura gerarchica PERCORSO (indirizzo): A:\Lavori in corso\ECDL\Corso docenti falcone La cartella ECDL è una sottocartella di Lavori in corso Root (radice)

4 Modulo 2 FINE ECDL Periferiche di memorizzazione TIPOLOGIA CAPACITA Floppy1,44 Mb CD*650 Mb – 700 Mb Cartucce Iomega Zip e Jaz100 Mb e 1-2 Gb Cassette a nastro120 Mb Gb Pen drive USBMb – 64Gb DVD* e DVD-DL(double layer)4,7Gb e 8,55Gb BLU-RAY DISC 57 Gb Hard Disk (dischi fissi – dischi esterni)Gb - Tb Unità di rete (unità presenti nella rete locale o unità remote) varie Essendo in atto un rapido processo evolutivo nel campo delle unità di memorizzazione di massa, la presente tabella vuole essere solo un esempio delle memorie maggiormente utilizzate e le capacità di memorizzazione espresse sono da ritenere solo indicative. Si definisce memoria di massa ogni dispositivo (interno o esterno al computer) che permetta di memorizzare / recuperare dati. * CD-RW e DVD-RW essendo dispositivi riscrivibili sono maggiormente usati per salvare dati non definitivi e aggiornabili. CD-R e DVD-R sono meno flessibili poiché possono essere scritti una sola volta.

5 Modulo 2 FINE ECDL Unità di misura Il byte e i suoi multipli Lunità di misura per rappresentare un carattere è il byte (8 bit). Un file di testo (txt: senza alcuna formattazione) è grande tanti byte quanti sono i caratteri in esso contenuto (compresi spazi e invio a capo). Altri tipi di file occuperanno byte in più per memorizzare anche le informazioni di formattazione e/o altro. La capacità dei file e delle cartelle viene quindi misurata in byte o multipli.

6 Modulo 2 FINE ECDL Importanza del backup Start –Programmi Accessori –Utilità di Sistema »Backup Spesso si usa anche un semplice copia/incolla o linvio a dispositivo USB per dati di modesta dimensione o a Hard Disk esterni per dimensioni maggiori Selezionare lelemento (File o Cartella) –Clic destro Invia a –USB(E:) Per dati di dimensioni elevate si usano spesso programmi di compressione (Winzip Winrar...) Virus, guasti hardware o incidenti possono compromettere i dati conservati in una memoria di massa. E, per questo motivo, importante effettuare con una certa frequenza il backup dei dati più importanti. Il backup per garantire la massima sicurezza deve essere effettuato su un supporto rimovibile (per poter conservare tale supporto in un luogo differente e scongiurare che lo stesso evento accidentale possa compromettere entrambe le copie)

7 Modulo 2 FINE ECDL Salvataggi on-line Sempre più spesso si ricorre ad utilizzare spazi remoti per conservare dati (foto – documenti ecc.) Alcuni software antivirus mettono a disposizione uno spazio on-line per effettuare i backup dei dati. Alcuni siti web mettono a disposizione spazi di archiviazione e condivisione di file. Il salvataggio dei dati in tali spazi garantisce la protezione dalla perdita dovuta a guasto o incidenti e permette di usufruire di tali dati da luoghi diversi (da casa, dallufficio, dal luogo di villeggiatura ecc.).

8 Modulo 2 FINE ECDL File e Cartelle 1.Visualizzare le proprietà di una cartellaVisualizzare le proprietà di una cartella 2.Espandere, minimizzare le visteEspandere, minimizzare le viste 3.Raggiungere un file o una cartellaRaggiungere un file o una cartella 4.Creare cartelle e sottocartelleCreare cartelle e sottocartelle

9 Modulo 2 FINE ECDL Proprietà di una directory Posizione Dimensioni Nome Contenuto

10 Modulo 2 FINE ECDL Percorso di un file Nelle proprietà di un file possiamo vedere il suo percorso completo

11 Modulo 2 FINE ECDL Espandere, minimizzare le viste Nella barra degli strumenti cartelle (attivabile dallapposito pulsante) è possibile espandere e minimizzare le viste. Pulsante per attivare/disattivare la barra degli strumenti cartelle Espandere la vista = vedere le sottocartelle contenute in una cartella o una unità Per espandere la vista dellunità Disco locale (C:) occorre cliccare sul pulsante + accanto al nome dellunità Minimizzare la vista = nascondere la vista delle sottocartelle contenute in una cartella o una unità Per minimizzare la vista dellunità MINI(G:) occorre cliccare sul pulsante - accanto al nome dellunità Per espandere la vista della cartella Documenti Condivisi occorre cliccare sul pulsante + accanto al nome della cartella Se accanto al nome di una cartella/unità non è visualizzato nessun pulsante + o - vuol dire che quella cartella/unità non contiene cartelle al suo interno

12 Modulo 2 FINE ECDL Espandere, minimizzare le viste Windows Vista Per attivare la barra degli strumenti cartelle Per disattivare la barra degli strumenti cartelle Windows Vista accanto al nome di una cartella/unità visualizza una freccia chiara orizzontale per le cartelle da espandere (invece del pulsante +), e una freccia obliqua scura per le cartelle da minimizzare (al posto del pulsante -) e nessun simbolo per le cartelle che non contengono sottostrutture Per minimizzare la vista dellunità Disco locale (C:) Per espandere la vista della cartella foto 2009 Per minimizzare la vista della cartella foto La cartella foto max non ha al suo interno alcuna cartella

13 Modulo 2 FINE ECDL Raggiungere un file o una cartella Per raggiungere un file o una cartella occorre seguire il suo percorso completo: Partendo da Risorse del computer occorre aprire lunità nella quale è contenuto/a (nellesempio A:) e via via tutte le cartelle (nellesempio Lavori in corso; ECDL; Corso docenti falcone) In alternativa è possibile scrivere il percorso nella barra degli indirizzi

14 Modulo 2 FINE ECDL Creare cartelle e sottocartelle 1.Posizionarsi nellunità e nella cartella che deve contenere la nuova sottocartella 2. Tramite menù comandi: -File -Nuovo -Cartella 2. Tramite menù contestuale: -Tasto destro in un punto vuoto della cartella che deve contenere la nuova -Nuovo -Cartella Click destro

15 Modulo 2 FINE ECDL Operare con i File 1.Riconoscere i file di tipo più comuneRiconoscere i file di tipo più comune 2.Editing di testoEditing di testo 3.Modificare lo stato del fileModificare lo stato del file 4.Ordinare i fileOrdinare i file 5.Utilizzo di nomi significativi per cartelle e file 6.Rinominare file e cartelleRinominare file e cartelle

16 Modulo 2 FINE ECDL Riconoscere in una directory/cartella i tipi di file più comuni EXE File Eseguibili SYS File di sistema PRN File di Stampa TMP File Temporanei JPG Immagini GIF Immagini BMP Immagini WAV File Audio (Wave) WMA File Audio (Windows Media) MP3 File Audio (MPEG) WMV File Video (Windows Media) AVI Videoclip MPG Filmato MPEG Compressi ZIP Compressi RAR PDF Testo Formattato RTF Presentazioni (Power Point) PPT Basi di dati (Access) MDB Foglio di calcolo (Excel) XLS Documento (Word) DOC Testo TXT ALCUNI ESEMPI:

17 Modulo 2 FINE ECDL Il nome di un file Dos è composto da: Nome: –max 8 caratteri per ricordare cosa contiene (in Windows fino a 255 caratteri) Estensione: –max 3 caratteri per identificare il tipo di file (in Windows non sempre visibile ma, normalmente, rivelata dallicona) File Le icone indicano graficamente il programma che in quel determinato computer si prende carico di quel tipo di file e può quindi cambiare da un PC allaltro. Se non è stato associato alcun programma al tipo di file viene visualizzata unicona generica es:.Anche questultima può differire da un pc allaltro.

18 Modulo 2 FINE ECDL Editor creare un testo Start –Programmi Accessori –BLOCCO NOTE –WORDPAD

19 Modulo 2 FINE ECDL Salvare un testo BLOCCO NOTEWORDPAD

20 Modulo 2 FINE ECDL Modificare lo stato del file Per visualizzare/modificare lo stato di un file occorre aprire la finestra delle proprietà: Tramite menù comandi: -Selezionare il file -File -Proprietà Tramite menù contestuale: -Tasto destro sul file -Proprietà Per cambiare lo stato del file cliccare sullattributo desiderato in modo da selezionarlo o deselezionarlo

21 Modulo 2 FINE ECDL Ordinare i file Tramite menù comandi: -Visualizza -Disponi icone per Tramite menù contestuale: -Tasto destro in un punto vuoto della cartella - Disponi icone per Tramite gli appositi pulsanti (In modalità visualizzazione dettagli): Click sulletichetta desiderata Lordinamento dei file avviene alternativamente in ordine crescente e decrescente. Per ordinare i file in ordine decrescente occorre quindi effettuare 2 volte lordinamento!!

22 Modulo 2 FINE ECDL Rinominare File e cartelle Tramite menù contestuale: -Tasto destro sul file -Rinomina Tramite menù comandi: -Selezionare il file -File -Rinomina Oppure: Tramite 2 click (distanziati) sul nome del file Nellattribuire un nuovo nome fare sempre attenzione a non cancellare e/o modificare lestensione del file ove visibile Tramite il riquadro operazioni comuni: Selezionare il file o la cartella da rinominare Rinomina File

23 Modulo 2 FINE ECDL Duplicare, Spostare 1.Selezionare file e cartelleSelezionare file e cartelle 2.DuplicareDuplicare 3.SpostareSpostare

24 Modulo 2 FINE ECDL Selezionare File e cartelle 1 file o 1 cartella Tasto sinistro del mouse Gruppo di file e/o cartelle adiacenti -Tasto sinistro del mouse sul primo elemento da selezionare Tenendo premuto Shift: -Tasto sinistro del mouse sullultimo elemento da selezionare oppure Disegnare con il mouse un rettangolo che contenga tutti gli elementi da selezionare Gruppo di file e/o cartelle non adiacenti Tutti i file e/o le cartelle contenute in una cartella -Tasto sinistro del mouse sul primo elemento da selezionare Tenendo premuto Ctrl: -Tasto sinistro del mouse su ogni ulteriore elemento da includere nella selezione Dal Menù comandi: -MODIFICA -Seleziona tutto

25 Modulo 2 FINE ECDL Duplicare file o cartelle Tramite menù comandi: Selezionare il file o la cartella da copiare MODIFICA COPIA (CTRL C) Selezionare la cartella o lunità di destinazione MODIFICA INCOLLA (CTRL V) Selezionare il file o la cartella da copiare Trascinare utilizzando il pulsante destro del mouse Rilasciare il pulsante sulla cartella di destinazione Scegliere Copia qui Tramite menù contestuale: Tasto destro sul file o la cartella da copiare COPIA Tasto destro sulla cartella o lunità di destinazione INCOLLA Selezionare il file o la cartella da copiare Trascinare utilizzando il pulsante sinistro del mouse +Ctrl (nella stessa unità es.C:) Rilasciare il pulsante sulla cartella di destinazione Non occorre Ctrl se la destinazione è in una unità differente rispetto a quella di partenza Tramite drag and drop: Oppure : Tramite il riquadro operazioni comuni: Selezionare il file o la cartella da copiare Copia File Selezionare la cartella o lunità di destinazione Premere il pulsante Copia

26 Modulo 2 FINE ECDL Spostare file o directory Tramite menù comandi: Selezionare il file o la cartella da copiare MODIFICA TAGLIA (CTRL X) Selezionare la cartella o lunità di destinazione MODIFICA INCOLLA (CTRL V) Selezionare il file o la cartella da spostare Trascinare utilizzando il pulsante destro del mouse Rilasciare il pulsante sulla cartella di destinazione Scegliere Sposta qui Tramite menù contestuale: Tasto destro sul file o la cartella da copiare TAGLIA Tasto destro sulla cartella o lunità di destinazione INCOLLA Selezionare il file o la cartella da spostare Trascinare utilizzando il pulsante sinistro del mouse Rilasciare il pulsante sulla cartella di destinazione Usare Shift se la cartella di destinazione è in ununità differente rispetto a quella di partenza Tramite drag and drop: Oppure : Tramite il riquadro operazioni comuni: Selezionare il file o la cartella da copiare Sposta File Selezionare la cartella o lunità di destinazione Premere il pulsante Spostamento

27 Modulo 2 FINE ECDL Eliminare, ripristinare 1.Eliminare file e cartelle collocandoli nel cestinoEliminare file e cartelle collocandoli nel cestino 2.Ripristinare dal cestinoRipristinare dal cestino 3.Svuotare il cestinoSvuotare il cestino

28 Modulo 2 FINE ECDL Eliminare file o cartelle Tramite menù comandi: Selezionare il file o la cartella –FILE Elimina Tramite drag and drop: Selezionare il file o la cartella –Trascinarlo sullicona del Cestino Tramite menù contestuale: Tasto destro sul file o cartella –Elimina Tramite il riquadro operazioni comuni: Selezionare il file o la cartella –Elimina File

29 Modulo 2 FINE ECDL Ripristinare dal cestino Tramite menù comandi: –FILE Ripristina Tramite drag and drop: –Trascinare da cestino verso una cartella Tramite menù contestuale: Tasto destro –Ripristina Tramite il riquadro operazioni comuni: –Ripristina Elemento Aprire il cestino e selezionare i file da ripristinare Ad eccezione della modalità drag and drop il ripristino ha sempre come destinazione la cartella originaria dellelemento

30 Modulo 2 FINE ECDL Svuotare il cestino Tramite menù contestuale: Tramite menù comandi: Tramite il riquadro operazioni comuni: Tasto destro sul Cestino chiuso sul desktop Tasto destro su un punto vuoto del Cestino

31 Modulo 2 FINE ECDL Ricerca 1.Trovare un file o cartellaTrovare un file o cartella 2.Cercare per nome e contenutoCercare per nome e contenuto 3.Cercare per data e dimensioniCercare per data e dimensioni 4.Cercare mediante i caratteri jollyCercare mediante i caratteri jolly 5.Visualizzare elenco di file usati di recenteVisualizzare elenco di file usati di recente

32 Modulo 2 FINE ECDL Trovare un file – Windows 98 Start - Trova File o cartelle Nella casella "Nome", digitare il nome completo del file oppure una parte di esso. Fare clic sul pulsante Trova Se non si conosce il nome di un file o se si desidera definire meglio la ricerca, fare clic sulla scheda Data o Avanzate. Se si desidera specificare il punto di inizio della ricerca, fare clic sul pulsante Sfoglia.

33 Modulo 2 FINE ECDL Trovare un file (Windows XP) per nome/per contenuto Start - Cerca Scegliere un oggetto da cercare Ricerca per nome completo o parziale: Digitare il nome del file cercato o parte del nome Ricerca per contenuto: Digitare una parola o una frase contenuta allinterno del file da trovare Digitare il criterio di ricerca - Scegliere il percorso in cui effettuare la ricerca -Cliccare sul pulsante Cerca Percorso da cui iniziare la ricerca Pulsante Cerca Ricerca nelle sottocartelle: Selezionare/deselezionare se si vuole/non si vuole ampliare la ricerca alle sottocartelle

34 Modulo 2 FINE ECDL Specificare dimensioni: Scegliere almeno/massimo in base alla ricerca più opportuna Inserire le dimensioni di riferimento Trovare un file (Windows XP) per data/dimensioni Ricerca per data: Specificare le date: Scegliere modifica/selezione/accesso in base alla data conosciuta del file da ricercare Inserire o selezionate dal calendario lintervallo di date (tra..e) Ricerca per dimensioni:

35 Modulo 2 FINE ECDL Caratteri Jolly * Sostituisce una sequenza di caratteri ? Sostituisce un singolo carattere Quando del file da cercare si conoscono informazioni parziali o si devono cercare più file con caratteristiche comuni Ricorriamo ai caratteri Jolly ESEMPI: *.* Tutti i File: qualsiasi nome qualsiasi estensione m*.* Tutti i file che iniziano per m ese*.doc Tutti i file di Word che iniziano con ese (ese1.doc – ese02.doc – esexx.doc - esercizio.doc….) ese??.txt Tutti i file di testo che iniziano con ese e sono seguiti da 2 caratteri (ese01.txt – ese02.txt – esexx.txt… Non trova ese1.txt o esercizio.txt) ?????.* Tutti i file con nome lungo 5 caratteri

36 Modulo 2 FINE ECDL Visualizzare file usati di recente Unaltra modalità per recuperare file di cui non si ricorda il percorso può essere rappresentata dallelenco documenti recenti Start - Documenti recenti


Scaricare ppt "USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2.2 Gestione dei file."

Presentazioni simili


Annunci Google