La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La massima Quando un passeggero effettua una prenotazione on line spetta alla compagnia aerea,allatto della conferma della prenotazione,verificare la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La massima Quando un passeggero effettua una prenotazione on line spetta alla compagnia aerea,allatto della conferma della prenotazione,verificare la."— Transcript della presentazione:

1

2 La massima Quando un passeggero effettua una prenotazione on line spetta alla compagnia aerea,allatto della conferma della prenotazione,verificare la congruità del margine di tempo a disposizione del viaggiatore per le coincidenze. Pertanto, la perdita della coincidenza da parte del passeggero equivale a negato imbarco, per il quale il vettore deve corrispondere la compensazione pecuniaria ai sensi dellart.7 del reg.(CE)n.261/2004. In caso di ritardo nel trasporto aereo, non è dovuta la restituzione di parte del biglietto, perché il passeggero ha comunque raggiunto la destinazione prevista. In caso di ritardo nel trasporto areo, non è dovuta la restituzione del costo dei beni acquistati in aereoporto per far fronte al disagio (come capi dabbigliamento o sigarette), perché gli stessi sono entrati a far parte del patrimonio del passeggero. Lampia locuzione usata dalla Convenzione di Montreal del 1999 sul trasporto aereo assicura il diretto accesso a tutti i danni,anche quelli non patrimoniali.

3 DIRITTO DEI TRASPORTI 2010 Sig. Recino Acquista un biglietto elettronico di Air France con itinerario Roma – Chennai via Parigi del valore di 872,72 ANDATA Partenza prevista da Roma: alle ore 7.20 Scalo previsto a Parigi: alle ore Arrivo previsto a Chennai: alle ore RITORNO Partenza prevista da Chennai: alle ore Scalo previsto a Parigi: alle ore 9.45 Arrivo previsto a Roma: alle ore 11.50

4 ANDATA Partenza da Roma: alle ore 7.20 Arrivo a Parigi per effettuazione scalo: alle ore al posto delle ore ore (15 MINUTI DI RITARDO) NEGATO IMBARCO PER CHENNAI CAUSA RITARDO Attesa per limbarco successivo 13 ORE (NO ASSISTENZA – NO BAGAGLIO) ULTERIORE SCALO A DUBAI (non previsto dallitinerario iniziale) Arrivo a Chennai: alle ore al posto delle ore PERDITA DI UN GIORNO DI VACANZA RITORNO Partenza prevista da Chennai: alle ore 2.35 Scalo previsto a Parigi: alle ore 9.45 VOLO PARIGI – ROMA ANNULLATO SENZA PREAVVISO ATTESA IN AEROPORTO 3 ORE Partenza da Parigi per Roma: alle ore 12.35

5 SIG. RECINO CHIEDE Il rimborso di 600 per la tratta di andata Il rimborso di 400 per la tratta di ritorno Il rimborso di 1500 per danni non patrimoniali

6 È il rifiuto di trasportare passeggeri su un volo sebbene i medesimi si siano presentati allimbarco nel rispetto delle condizioni di cui alart 3 § 2 Per il problema del negato imbarco il Giudice di Pace fa riferimento Art. 2 lett. j del reg. (CE) n. 261/2004 Giudice di Pace Vi è stata la lesione del principio di buona fede da parte della compagnia aerea, è compito di essa provvedere allemissione di biglietti che prevedano i tempi necessari per effettuare la coincidenza. Art.1225 C.C.

7 elencali IL PROBLEMA DEL RITARDO LA DISCIPLINA SI RINVIENE ALLA CONVENZIONE DI MONTREAL 1999 SECONDO LA QUALE IN BASE ALLART. 17 SONO RISARCIBILI LE LESIONI CORPORELLES (DANNI FISICI) Per quanto riguarda i danni non patrimoniali (situazione di stress ecc) la sez. un. Di Cassazione ha riconosciuto la loro risarcibilità in presenza dei seguenti requisiti: 1)lingiustizia del danno 2)La gravità delloffesa 3)La prova del danno

8 LA CONCLUSIONE Con riferimento al ritardo di 15 minuti del volo di andata, viene fornita una compensazione pecuniaria pari a 600,00 prevista ai sensi dellart.7 del reg. (CE) n. 261/2004. Mentre per quanto riguarda il volo di ritorno Parigi - Roma Fiumicino risulta dovuta al passeggero la compensazione pecuniaria pari a 400,00 dal momento che la cancellazione del volo non veniva tempestivamente comunicata al passeggero e che essa è dipesa da circostanze eccezionali. Con riferimento allingiustizia del danno, lampia locuzione usata dalla Convezione di Montreal assicura il diretto accesso a tutti i danni anche non patrimoniali, di conseguenza tale danno può complessivamente essere liquidato in via equitativa nella misura di 1000.


Scaricare ppt "La massima Quando un passeggero effettua una prenotazione on line spetta alla compagnia aerea,allatto della conferma della prenotazione,verificare la."

Presentazioni simili


Annunci Google