La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Proposta per le circoscrizioni periferiche e le frazioni. La legge 24 Dicembre 2007, n. 244, avrà come conseguenza la soppressione delle Circoscrizioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Proposta per le circoscrizioni periferiche e le frazioni. La legge 24 Dicembre 2007, n. 244, avrà come conseguenza la soppressione delle Circoscrizioni."— Transcript della presentazione:

1 Proposta per le circoscrizioni periferiche e le frazioni. La legge 24 Dicembre 2007, n. 244, avrà come conseguenza la soppressione delle Circoscrizioni cittadine. Verrà così meno un punto di ascolto e monitoraggio del territorio. Si propone quindi di attuare un nuovo meccanismo di rappresentanza dei territori, soprattutto quelli frazionali e dei quartieri periferici.

2 La crescita della città non può fondarsi che: sulla partecipazione dei cittadini allanalisi e alla proposta di possibili soluzione dei problemi di vita del territorio, per una partecipazione attiva alla vita pubblica della città; sulla creazione di strutture capaci di promuovere il dibattito e il libero confronto delle idee sui temi della vita delle frazioni e della città; sullimportanza di tutte le associazioni, circoli, gruppi, che operano da anni nel territorio astigiano, come motori propositivi ed operativi di controllo, valorizzazione, socializzazione del territorio; sulla centralità della struttura dei centri civici come luogo di incontro, socializzazione e attività sociale del quartiere medesimo; sul principio che attraverso le forme del libero volontariato si possa costruire una società basata sul rispetto, la comprensione, la tutela delle persone, per meglio comprendere le esigenze e le necessità degli abitanti del territorio;

3 Si propone quindi che a partire dal prossimo mandato amministrativo: 1)tutte le associazioni, circoli, gruppi che usufruiscano dei centri civici delle circoscrizioni, organizzando attività per il territorio, possano continuare ad utilizzare gratuitamente tali strutture per continuare a svolgere il proprio impegno sociale; 2)vengano istituiti due consiglieri comunali con delega ai territorio ex circoscrizionali di ventina, che possano continuare a mantenere rapporti con i cittadini delle frazioni e con le associazioni, circoli e gruppi operanti sui territori; 3)gli uffici del decentramento inseriti nellambito della struttura dei Lavori Pubblici opereranno secondo lindirizzo e le indicazioni del PEG con la finalità di rispondere alle esigenze dei territori frazionali.

4 Altre proposte per le circoscrizioni frazionali Integrare il servizio di trasporto consentendo le fermate dei bus extraurbani, con possibilità di utilizzare il biglietto con tariffa urbana; Prevedere che il risparmio di spesa (circa euro annui) derivante dallabolizione delle circoscrizioni venga destinato alle frazioni; Prevedere almeno uniniziativa annuale (uno spettacolo di Asti Musica o di Asti Teatro o altro) in ciascuna frazione; Istituire una presenza periodica (settimanale o almeno quindicinale) della pattuglia dei vigili, con i terminali per i certificati anagrafici e le altre pratiche burocratiche comunali.


Scaricare ppt "Proposta per le circoscrizioni periferiche e le frazioni. La legge 24 Dicembre 2007, n. 244, avrà come conseguenza la soppressione delle Circoscrizioni."

Presentazioni simili


Annunci Google