La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Potenziometri I trasduttori lineari di posizione serie PL sono potenziometri estremamente robusti per applicazioni industriali. Le loro caratteristiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Potenziometri I trasduttori lineari di posizione serie PL sono potenziometri estremamente robusti per applicazioni industriali. Le loro caratteristiche."— Transcript della presentazione:

1 Potenziometri I trasduttori lineari di posizione serie PL sono potenziometri estremamente robusti per applicazioni industriali. Le loro caratteristiche di precisione, linearità, compattezza e robustezza li rendono particolarmente adatti ad impieghi in macchine per termoplastici, legno, marmo, lamiera ed in tutte le applicazioni di misure assolute di posizione o di spostamento. Il montaggio è molto semplice ed è naturale lintercambiabilità con modelli di altri produttori.

2 Sensori potenziometrici I sensori potenziometrici (POTENZIOMETRI) sono dei sistemi fisici di controllo in grado di inserire una resistenza variabile in un circuito-elettrico e forniscono in uscita un segnale analogico. Basati solitamente su un sistema meccanico rotativo (POTENZIOMETRI a manopola) oppure scorrevole (POTENZIOMETRI a slitta, detti anche slider ) i POTENZIOMETRI forniscono tra i loro terminali (A,B) una resistenza elettrica il cui valore e' determinato dalla posizione della manopola o slitta (C).

3 Elemento resistivo potenziometrico. - Caratterizzato da un cursore e due estremi. - Campo di misura fino a mm (altro a richiesta). - Elevata linearità indipendente (migliore di ± 0,1%). - Alta risoluzione (fino a 0,01mm). - Eccellente ripetibilita (migliore di ± 0,01%). - Vita estremamente lunga (tipica > 100 milioni di cicli). - Costo contenuto. - Velocità operativa fino a 10 m/s. - Accelerazione fino a 200 m/s2 (20 g). - Connessioni elettriche mediante connettore a 4 poli DIN (tipo x elettrovalvole). - Campo di temperatura -50 … +120 °C. - Corpo in alluminio anodizzato (31,7 x 31,7 mm). - Stelo in acciaio inox (M6), libero di ruotare. - Disponibile snodo sferico (T6) per facilitazione nell'aggancio meccanico. - Fissaggio mediante staffe scorrevoli, posizionabili a piacere (interasse 43 mm

4 Esempio di potenziometro rotativo

5 Tale valore resistivo, controllabile dall' utente che muove fisicamente la manopola o la slitta, potrà controllare infinite diverse funzioni dei circuiti elettrici: volume, tono, velocità, guadagno, frequenza e quant' altro.I POTENZIOMETRI vengono solitamente montati sulle consolle o i pannelli frontali degli apparecchi, per consentirne una facile regolazione, e sono collegati ai circuiti tramite appositi gruppi di cavi. Taluni POTENZIOMETRI sono invece montati direttamente sui circuiti, non sono accessibili dall' utente e servono solo per regolazioni tecniche iniziali del circuito o per saltuario taraggio: in tal caso si suole definirli Trimmer.

6 Ciascun POTENZIOMETRO e' identificato dalla sua forma e dimensione (per poterlo adattare al pannello su cui andrà montato), dal suo valore resistivo, misurato in Ohm e che solitamente varierà tra zero e tale valore a seconda della posizione della manopola o cursore. Infine un potenziometro potrà essere lineare oppure logaritmico a seconda che la variazione della resistenza segua linearmente oppure esponenzialmente il movimento della manopola o cursore.

7 Esercitazione di Laboratorio - Rilievo della curva caratteristica del trasduttore di posizione angolare potenziometro; - Calcolo dellerrore di linearità percentuale. Componenti Trasduttore di posizione angolare a potenziometro Circuito elettronico di condizionamento del segnale Alimentatore stabilizzato in c.c. 12V ; 0 30V; Multimetro digitale;

8 Apparecchiatura con trasduttore

9 Circuito elettrico

10 Svolgimento della prova Si realizza il collegamento tra il trasduttore, applicato allasse rotante del motore, e il circuito del condizionatore di segnale. Quindi si alimenta il circuito con tensione continua stabilizzata ai seguenti valori : 12 V ; 0 30 V). Esecuzione delle misure Tramite un multimetro digitale, si rileva la tensione in uscita del trasduttore collegando lo strumento alla fine del circuito di condizionamento. ( boccola 21 Le misure si eseguono in corrispondenza di posizioni angolari prestabilite e comprese tra 0° e 360°. Ruotando in senso antiorario da 0° fino a 360 la manopola di Set -Point, a passi di incremento fisso di 30 e leggendo in corrispondenza delle, corrispondente tensione di uscita V. Infine si traccia il grafico (angolo°/ tensione V) che rappresenta la curva caratteristica del trasduttore.

11 Indice di lettura posizione angolare e trasduttore potenziometrico trasduttore potenziometrico


Scaricare ppt "Potenziometri I trasduttori lineari di posizione serie PL sono potenziometri estremamente robusti per applicazioni industriali. Le loro caratteristiche."

Presentazioni simili


Annunci Google